Craft Beer Evolution
Home » Altro » Un anno di chiacchiere birrarie – Parte II

Un anno di chiacchiere birrarie – Parte II

CalendarioOggi continuiamo il viaggio cominciato ieri tra gli articoli più letti di Cronache di Birra nel 2009. L’obiettivo è di ripercorrere gli argomenti che hanno caratterizzato un anno di birra artigianale in Italia, stilando una classifica mese per mese. Gli spunti nel primo semestre del 2009 non sono mancati: abbiamo rivissuto momenti come la nascita di MoBI, l’entrata di importanti microbirrifici in AssoBirra e la concretizzazione del progetto Open Baladin. Vediamo ora cosa ci ha riservato la seconda metà dell’anno che sta per chiudersi…

Luglio 2009

Il post più letto di luglio riguarda un’analisi dello stato della birra artigianale in Germania. In uno dei paesi simbolo della birra nel mondo, i microbirrifici stanno passando un periodo poco felice, a causa delle strategie asfissianti degli industriali e dell’incapacità di innovare. Con il secondo articolo più letto ci rituffiamo nella calda estate dell’Italia birraria, dove le manifestazioni a tema dominano le agende degli appassionati: in questo caso si parla delle feste di compleanno di BI-DU e Turbacci. L’argomento non cambia per la terza posizione mensile, che spetta al post dedicato alla nuova legge sulle attività abusive. Grazie all’arguzia del legislatore italiano, la norma poteva essere facilmente interpretata in modo estensivo, vietando di fatto tutte le feste della birra. Nel giro di pochi giorni sono arrivate le rassicurazioni da parte delle istituzioni, ma in molti hanno tremato.

Agosto 2009

Anche ad agosto il post più letto non riguarda l’Italia. Occorre invece spostarsi in Inghilterra, dove fa scalpore l’idea del governo di vietare la pinta nei pub. Lo scopo sarebbe di ridurre gli incidenti e le risse nei locali, ma ovviamente in molti sottilineano la perdita di un pezzo di cultura anglosassone, oltre alla futilità del provvedimento. A distanza di mesi stiamo ancora aspettando gli sviluppi della vicenda. La seconda piazza è occupata da un comunicato di Manuele Colonna, che informa pubblicamente della sua uscita dal progetto Open Baladin: uno degli argomenti più caldi dell’anno torna così d’attualità. Il terzo post si riferisce invece ai nuovi provvedimenti previsti dalla giunta del Comune di Roma per la sicurezza pubblica, che di fatto vanno a colpire la libertà personale con un provvedimento decisamente demagogico.

Settembre 2009

Visti i risultati dei mesi precedenti, il post più letto di settembre non poteva non riguardare l’inaugurazione del locale Open Baladin di Roma, alla quale partecipai personalmente. Con il secondo articolo si passa a uno degli eventi più grandiosi non solo del 2009, ma della storia dell’umanità: il matrimonio del Colonna! Pubblicai alcune foto nei giorni subito successivi, che ricevettero molte consultazioni. Data l’atmosfera surreale della festa (gente vestita nei modi più assurdi, personaggi dal dubbio tenore morale) tanta curiosità non è insolita. Grazie a Manuele e Antonella per averci regalato una giornata che difficilmente scorderemo! Terzo posto ancora per il comunicato dello stesso Colonna, mentre al quarto c’è l’annuncio del primo corso di degustazione targato MoBI.

Ottobre 2009

E’ passato un mese dall’inaugurazione, eppure l’articolo sull’apertura di Open Baladin è il più letto anche a ottobre. Segue una delle più felici affermazioni italiane in un concorso birrario internazionale: al Mondial de la Bière di Strasburgo stravince la Triplexxx del giovane birrificio Croce di Malto. Un grande risultato, seguito da tanti complimenti e da alcune, evitabili, polemiche. Al terzo posto si piazza una critica sull’uso indiscriminato del bicchiere Teku nei locali e nella quantità giusta da servire ai clienti: argomento spinoso, come dimostrano i tanti commenti al seguito. Quarta posizione per il post sui 10 anni del concorso Xmas, di cui sono usciti i risultati proprio oggi. Ad ottobre parte anche Beer Chronicles, la versione in lingua inglese di Cronache di Birra, che sto portando avanti grazie alla preziosa collaborazione di Andrea Sclausero, aka Scauca.

Novembre 2009

A novembre il post più letto è relativo all’indagine sui consumatori della birra artigianale promossa da Cronache di Birra. L’iniziativa ha avuto una grande risposta di pubblico e sto lavorando alla pubblicazione dei risultati. Non posso non ringraziare ancora una volta Birrerya.com che ha permesso che l’idea si concretizzasse. Al secondo posto indovinate quale articolo si piazza? Esatto, l’inaugurazione di Open Baladin Roma. Ormai lo avrete capito, si tratta del post più letto del 2009. Solo medaglia di bronzo per le mie considerazioni sul prezzo della birra in Italia, che comunque risulta il secondo post più commentato di sempre (ben 139 interventi, and counting…). Più dietro l’articolo che ha sollecitato la discussione: quello sulla Vieille San Secours, la birra più costosa di sempre.

Dicembre 2009

Ed eccoci a dicembre. In prima posizione troviamo il mio resoconto su Birre sotto l’albero, la spettacolare rassegna di birre natalizie organizzata dai locali trasteverini Ma che siete e bir&fud. Come al solito è stato un evento grandioso, con birre splendide e tanti amici: già aspetto l’edizione 2010! Al secondo post ancora Open Baladin, quindi segue il  post sulle migliori nuove birre italiane del 2009: di novità ce ne sono state davvero tante, ma ovviamente ognuno ha le sue due o tre preferenze.

E così si conclude il viaggio nel 2009 di Cronache di Birra. Che dire? Nel primo semestre si sono concentrati gli eventi più importanti, la scia dei quali – come abbiamo visto – si è propagata anche nella seconda metà dell’anno. E’ stato un 2009 pieno di sorprese e piccole rivoluzioni, durante il quale la birra artigianale ha continuato a crescere, come dimostrano tanti nuovi birrifici aperti e la sempre maggiore attenzione da parte dei mass media. Purtroppo anche le polemiche non sono mancate, raggiungendo in alcuni casi dei picchi poco piacevoli. La speranza è che si continui a crescere tutti insieme, continuando a bere buone birre e rilegando le antipatie personali allo spazio che meritano.

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

beer_olympics_banner

Entrare nello spirito delle Olimpiadi grazie agli sport con la birra

Domani cominceranno ufficialmente le Olimpiadi di Rio e l’occasione ci permette di accantonare per un ...

Logo-Euro-2016-5

Euro 2016: ecco le migliori nazionali nell’abbinamento birra – cibo

Come probabilmente saprete venerdì scatteranno gli Europei 2016 con l’incontro inaugurale tra Francia e Romania. ...

5 Commenti

  1. “Uno degli eventi più grandiosi non solo del 2009, ma della storia dell’umanità: il matrimonio del Colonna!…………….l’atmosfera surreale della festa……………. Grazie a Manuele e Antonella per averci regalato una giornata che difficilmente scorderemo!”

    L’evento dell’anno!!!!

    Grande Colonna…….

  2. credo che pianeta birra a parte, che essendo una manifestazione per addetti ai lavori (più o meno imbucati) non conta al fine della propaganda pro MB, l’evento dell’anno è sicuramente l’IBF di Roma, che purtroppo non ho seguito, ma a quanto pare è riuscito a surclassare anche l’IBF di Milano.
    non vedo l’ora di vedere eventi di questa portata gestiti interamente da UB in città che
    valorizzino i micro Italiani.

  3. Un ottimo resoconto del 2009 birrario italiano e di come le coste stanno cambiando.
    Grazie Andrea, per essere sempre aggiornatissimo e accompagnarci con le notizie più fresche attraverso questa piccola renaissance (con sbattimento e dedizione relativi ) 😉
    Buone Feste ! 🙂

  4. Dicembre 2009

    Colonna Manuele, uscito da Open, sbarca su Intravino e verga articoli di suo pugno. Dopo una serata impegnativa, è stato ripreso mentre scriveva con una Bic sul monitor del suo pc.
    Ca**i loro (nostri) 😉
    Doh!

  5. Morichetti, che spam di bassa lega…
    Buon anno birraioli cari!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *