Craft Beer Evolution
Home » Altro » Carlotta si aggiudica il concorso EurHop!

Carlotta si aggiudica il concorso EurHop!

copertina_eurhopCome saprete qualche giorno fa ho lanciato su Cronache di Birra un concorso collegato alla guida EurHop! Essendo uno degli autori, mi piaceva l’idea di trasportare su queste pagine l’atmosfera e il piacere che si vive nel viaggiare per l’Europa alla scoperta della birra artigianale. Così d’accordo con gli editori, ho deciso di mettere in palio una copia della guida, che sarebbe stata vinta da colui (o colei, visto il risultato finale) che avesse lasciato tra i commenti il miglior resoconto di una sua particolare avventura birraria.

La partecipazione è stata numerosa e leggere tutti i racconti è stato davvero piacevole. Dalle preferenze della giuria (composta dal sottoscritto, gli editori Marco Caria e Marco Manieri e Mattia Simoni di Pinta Perfetta) è emerso che il commento più apprezzato è stato quello di Carlotta, che riporto di seguito:

Sarà l’acqua, sarà il luppolo, sarà l’immagine delle mucche al pascolo che pacate fanno la siesta dopo ogni pasto, sarà la straordinaria cordialità di un popolo che per collocazione geografica me lo immaginavo dall’approccio tipicamente nordico, sarà la benedizione del Padre Eterno che trascende la produzione monastica e scende su tutto il mercato della birra (dal produttore al bevitore), ed forse è per questo che la carta delle birre nei locali ricorda più la Bibbia che un laico menu, sarà la bassa densità di popolazione e l’alta densità di lieviti selvatici e batteri autoctoni che sovraffollano particolari aree del paese, sarà il fermento culturale di Bruxelles e il fermento spontaneo del Lambic, sarà per tutto questo insieme di cose che l’altro giorno sono rientrata dal Belgio con un forte amaro in bocca.

E non era solo per l’ultimo bicchiere di trappista bevuto in aeroporto.

Complimenti a Carlotta, che in poche righe è riuscita a riassumere tanti aspetti turistici e birrari di un paradiso unico come il Belgio, permettendo per qualche secondo di immergersi nuovamente nelle splendide atmosfere del paese. A lei arriverà nei prossimi giorni una copia della guida, tutti gli altri possono consultare il sito web di EurHop! dove sono presenti i vari punti vendita sparsi per l’Italia (iniziano a diventare davvero tanti!).

Ne approfitto per augurare buon viaggio a tutti coloro che sono in procinto di partire per qualche meta birraria. A proposito, dove siete diretti?

Con chi rimarrà continueremo a leggerci per almeno un’altra decina di giorni.

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

beer_olympics_banner

Entrare nello spirito delle Olimpiadi grazie agli sport con la birra

Domani cominceranno ufficialmente le Olimpiadi di Rio e l’occasione ci permette di accantonare per un ...

Logo-Euro-2016-5

Euro 2016: ecco le migliori nazionali nell’abbinamento birra – cibo

Come probabilmente saprete venerdì scatteranno gli Europei 2016 con l’incontro inaugurale tra Francia e Romania. ...

5 Commenti

  1. è davvero spiacevole ritornare in italia dal belgio, ho provato le stesse sensazioni di Carlotta… almeno fino a che alle 11 di mattina, chiavi in mano, non mi sono recato al pub e ho ri-fatto pace con il mondo!

  2. Brava tu! Per il prossimo racconto, però, usa concetti più semplici, che possano arrivare anche ai pippatori ed ai loro simili.

  3. Complimenti a Carlotta

  4. grazie a tutti, non vedo l’ora di ricevere la guida e programmare un paio di fine settimana per questo autunno

  5. Brava Carlotta! 😀
    Condivido il parere della giuria, se fossi stata io a dover scegliere avrei scelto anch’io il tuo racconto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *