Home » Birre » Un lambic dalla Scandinavia: Tyttebær

Un lambic dalla Scandinavia: Tyttebær

TyttebærDovrebbe ormai mancare pochissimo al lancio di una nuova birra nata dalla collaborazione tra due delle più importanti realtà artigianali del nord Europa: la norvegese Nøgne Ø e la danese Mikkeller. Il risultato sarà un prodotto particolarissimo dal nome (per noi) piuttosto ostico: Tyttebær. Il termine si riferisce all’appellativo norvegese del nostro mirtillo rosso (Vaccinium vitis-idaea). Particolarità di rilievo: verranno impiegati lieviti selvaggi, dunque si tratterà a tutti gli effetti di una sorta di kriek. Chi ha avuto la fortuna di provare qualche creatura dei due birrifici non potrà che nutrire un minimo di interesse per la notizia.

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

Nuove birre da Ritual Lab, Hammer, Lucky Brews, The Wall, Hibu e altri

La febbre per le Juicy o comunque per le birre da profumi e aromi esotici ...

Il Trono di Spade è tornato: tutte le birre Ommegang dedicate alla serie cult

Questo lunedì l’Italia si divide in due fazioni: da una parte i fan del Trono ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *