Craft Beer Evolution
Home » Birre » Nuove birre italiane da Amiata (per la Mens Sana!), Ducato, Birrificio Italiano, Almond e La Piazza

Nuove birre italiane da Amiata (per la Mens Sana!), Ducato, Birrificio Italiano, Almond e La Piazza

Hoop_MPS

Hoop_MPSQuello con le nuove birre italiane sta diventando un appuntamento fisso di Cronache di Birra, che ormai sfiora quasi la frequenza settimanale. Se ricordo i primi anni di blog, tutto questo fermento non può che farmi piacere: a me diverte scrivere post del genere e spero che voi li possiate apprezzare. In ogni modo credo che rappresentino un ottimo strumento per restare aggiornati sulle novità dei nostri birrifici e per capire come sta evolvendo il mercato artigianale. Conclusa questa introduzione, partiamo a bomba con un colpaccio messo a segno dal birrificio Amiata, che giusto qualche giorno fa – in occasione della partita di Eurolega col Barcellona – ha presentato la birra ufficiale della Montepaschi Siena. Proprio così: la più vincente squadra di basket italiana degli ultimi anni avrà una sua birra e sarà completamente artigianale! Immaginate come posso aver accolto la notizia considerando la rivalità cestistica che esiste tra Virtus Roma e Mens Sana Siena 😛 .

Considerazioni da tifoso a parte, la birra in questione si chiama L’Hoop, è una IPA “rivisitata” per il mercato italiano e sarà disponibile – alla spina e in bottiglia – presso il Bar Mens Sana e presso molti esercizi della città. Come si può leggere nel comunicato stampa della Montepaschi, in futuro potrebbe essere affiancata da una “chiara”. Immagino la soddisfazione per i fratelli Cerullo di Amiata, grandi appassionati di basket oltre che di birra, entrambi con ottime carriere alle spalle come cestisti – Gennaro tra l’altro è anche insegnante per le serie minori.

Lasciamo palle a spicchi e canestri e spostiamoci a Roncole Verdi (PR), per annunciare l’ultima nata in casa Birrificio del Ducato. Si tratta della Donkere Vader (“Padre Oscuro”), ideata in collaborazione con l’esperto internazionale Derek Walsh: è una Black IPA da 7% alc. brassata con luppoli Athanum, Centennial, Spalter Select ed El Dorado e con l’obiettivo di tenere sotto controllo le tostature. Sarà presentata ufficialmente agli eventi Torbiere in Fermento e Bierfestival Groningen che si terranno il prossimo fine settimana. La Donkere Vader non è l’unica novità del Ducato, che ha in serbo altre sorprese – ad esempio recentemente è stata finalmente messa in commercio la Vieille Ville dopo 10 mesi di affinamento in bottiglia. Se volete sapere le prossime sorprese, chiaramente restate sintonizzati…

E da Giovanni Campari, birraio del Ducato, passiamo al suo maestro: Agostino Arioli del Birrificio Italiano. È infatti lui che si è occupato di realizzare la nuova birra in esclusiva per l’Arrogant Pub di Reggio Emilia: la Mrs. Pepper. Purtroppo non ho altre indicazioni in merito a questa produzione, tuttavia sappiate che sarà disponibile dal prossimo 29 aprile in occasione del compleanno del locale emiliano. Saranno due giorni di festa a cui seguirà un incredibile Arrogant Sour Festival. Di quest’ultimo evento vi parlerò diffusamente nei prossimi giorni.

599656_10200816157824723_1524934461_nLa manifestazione Torbiere in Fermento non avrà come anteprima solo la Donkere Vader, ma anche l’ultima creazione di Jurij Ferri, birraio di Almond ’22. Si chiama Jaded ed è una Bitter da soli 3,8% alc. (e quindi assolutamente in stile), realizzata però con l’aggiunta di bergamotto calabrese e pepe verde. È chiaramente una novità pensata per l’estate, grazie al contenuto alcolico ridotto e al potere rinfrescante e dissetante delle spezie impiegate. Piccolo e facile quiz: c’è un’altra birra di Almond che ricorre all’utilizzo di un tipo di pepe (ma non verde), qual è?

Spillatrice Danae-760024E visto che abbiamo parlato di una birra pensata per l’estate, concludiamo con la Danae, ultima nata del birrificio La Piazza. Come si può leggere sul sito dell’azienda, è una Weizen la cui ricetta proviene da quella della Klimt (storica birra di frumento della casa), appositamente rivista per esaltare le caratteristiche più adatte alla stagione calda. Che tradotto in soldoni significa maggiore freschezza e bevibilità e un tenore alcolico contenuto (4,5%).

Per oggi la nostra panoramica si chiude qui. Quale tra le birre inedite presentate oggi vi intriga di più?

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

michetta

Nuove birre da Lariano, Rurale, Eastside, The Wall e Gilda dei Nani Birrai

La panoramica di oggi sulle nuove birre italiane parte dal Birrificio Lariano di Sirone (LC), ...

la5 riserve

Una panoramica sulle nuove birre italiane (Fermentazioni edition)

La quarta edizione di Fermentazioni che prenderà il via a Roma venerdì prossimo come sempre ...

13 Commenti

  1. Se rispondo al quesito vinco un barile di Jaded? Pink IPA!!!

  2. Penso che metteremo in cantiere una “Penultima Luna”.

  3. Come ho già scritto, spero che arrivi presto il momento in cui io possa festeggiare a Poretti e nello stesso tempo a Siena siano costretti a bere dell’ottima Hoop per dimenticare… 😉

  4. Se le dovessi mettere in fila, partirei da Mrs Pepper.. Agostino e le sue produzioni quagliano con il mio palato come formaggio e pere!

  5. Forse lo sai già, però ti segnalo x questo fine settimana l’inaugurazione di un nuovo birrificio in zona Milano Est

    http://media.wix.com/ugd//23beee_77547f88e82e73364006dc715e9010b6.pdf

    e sempre in quelle zone, la festa di un altro:

    https://fbcdn-sphotos-h-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash3/527223_10151600099209101_1537590343_n.jpg

  6. Cavoli! Dire che Gessate è NEL CUORE DELLA BRIANZA mi sembra esoso… Allora Menaresta (Carate Brianza), Carrobiolo (Monza) e Rurale (Desio) in quale arto e/o organo della Brianza sono? 😀
    Però quasi quasi ci passo per un assaggino. Grazie per la segnalazione: lavoro lì vicino e non sapevo di questa apertura.

  7. yuuuh!!! anteprime di tutto rispetto.. ma invece sulla manifestazione di Santa Lucia di Piave ci sono idee??!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *