Cimec
Home » Notizie (pagina 10)

Notizie

Inland Microbrewery: la birra artigianale come rilancio dell’economia locale africana

Un articolo pubblicato qualche giorno fa su Munchies racconta la bella storia del sessantaduenne Clement Djameh, il proprietario dell’unico microbirrificio del Ghana, chiamato Inland Brewery. Definirlo birrificio non rende l’idea, perché siamo ovviamente lontani da qualsiasi concezione occidentale del termine: come ben visibile sul relativo sito web, l’impianto di produzione sembra uscito dalla cantina di un homebrewer e l’edificio che lo …

Vai all'articolo »

Budweiser cambia nome in America: l’ultima spiaggia di una vittima della birra craft

Quando bisogna documentare l’ascesa della birra artigianale negli Stati Uniti, è naturale presentare i dati dello stesso movimento craft: numero di nuove aperture annuali, quota crescente di mercato e via dicendo. Parallelamente c’è però un altro fenomeno interessante, rappresentato dal clamoroso crollo del marchio che più di ogni altro incarna l’industria brassicola americana: Budweiser. Da una parte c’è dunque l’emergere di un …

Vai all'articolo »

Legge sulla birra artigianale: le reazioni di MoBI, Collesi e Unionbirrai

Come ormai saprete, da mercoledì scorso la birra artigianale è effettivamente riconosciuta dalla legge italiana. La definizione che è stata formulata dal legislatore è carente sotto diversi punti di vista e necessiterà di chiarimenti affinché i limiti della sua applicazione siano comprensibili a tutti – ad esempio cosa si intende per “pastorizzazione” e “microfiltrazione”? Oppure le beer firm sono realmente escluse …

Vai all'articolo »

La birra artigianale diventa legge: ecco il testo definitivo

Come puntualmente riportato dal Giornale della Birra, quella di ieri può essere considerata una giornata storica per l’Italia birraria poiché il Senato ha definitivamente approvato il disegno di legge titolato “Deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività del settore agricolo e agroalimentare, nonché sanzioni in materia di pesca illegale”. Come forse ormai saprete, nella …

Vai all'articolo »

Dalle compensazioni della Tav un grande polo brassicolo italiano

Nel corso di agosto 2015 in Italia si sviluppò un acceso dibattito intorno alle compensazioni per la Tav, che il legislatore ridusse da 112,5 milioni a soli 32. Dopo quasi un anno quelle stesse compensazioni – previste per i cittadini dell’alta Val di Susa come indennizzo per la realizzazione della Torino-Lione – tornano d’attualità e si ripresentano come forma di finanziamento per quello …

Vai all'articolo »

Pubblicati i risultati di Armonia, il concorso che doveva premiare l’uso della birra in cucina

Tra i tanti concorsi birrari che ormai affollanno il nostro ambiente, alcuni mesi fa fui incuriosito da Armonia, un nuovo contest nato dall’istituto Irvea per premiare l’uso innovativo della birra in cucina. L’idea, di per sé originale, fu sviluppata con il supporto di collaborazioni prestigiose: in primis la direzione di Lorenzo “Kuaska” Dabove, ma anche le partnership con MoBI, Unionbirrai …

Vai all'articolo »

Cambia la storia della birra: i ritrovamenti in Cina e le novità su gruyt e luppolo

L’importanza del ruolo della birra in molte civiltà di oggi e del passato risiede nella storia millenaria di questa bevanda, strettamente intrecciata con l’evoluzione stessa del genere umano. Non solo le prime testimonianze di scrittura riguardano la razione giornaliera di birra accordata a ogni cittadino, ma addirittura si pensa che la necessità di disporre di cereali per la produzione brassicola sia …

Vai all'articolo »

Consumo di birra e omicidio stradale: alcune considerazioni

Lo scorso marzo in Italia è entrata in vigore la legge sull’omicidio stradale, introdotta per cercare di arginare il fenomeno della pirateria automobilistica. Benché i presupposti di partenza fossero sacrosanti, la sua approvazione fu accompagnata da numerose critiche e polemiche, anche da parte di chi aveva inizialmente guardato positivamente a questa novità. Ma perché essere contrari a una legge del genere? Una …

Vai all'articolo »

Haandbryggeriet cede il 60%: il futuro della birra craft è sempre più nebuloso

Il susseguirsi delle acquisizioni nella scena craft internazionale non accenna a fermarsi, anzi è ipotizzabile che nei prossimi mesi diventi ancora più serrato. L’ultima notizia arriva dalla Norvegia e vede protagonista uno dei produttori più apprezzati in patria, nonché alle nostre latitudini: Haandbryggeriet. Negli scorsi giorni, infatti, il 60% delle quote del “birrificio della mano” è stato ceduto alla società NorBrew, …

Vai all'articolo »

AB Inbev rinuncia anche a Pilsner Urquell: il futuro delle acquisizioni è solo craft?

Come per ogni grande acquisizione industriale, la vicenda della fusione tra AB Inbev e SabMiller ha da tempo assunto le fattezze della telenovela. D’altro canto era difficile immaginare il contrario, visto che stiamo parlando rispettivamente della prima e della seconda multinazionale del settore al mondo e di un’operazione da più di 100 miliardi di dollari. Per le forze coinvolte in …

Vai all'articolo »