Cimec
Home » Notizie (pagina 2)

Notizie

Da Unionbirrai un marchio per tutelare la birra artigianale indipendente

Come saprete nel fine settimana appena concluso si è tenuta la sesta edizione di Eurhop e come sempre la manifestazione capitolina è stata il pretesto per il lancio di diversi progetti. Tra i più importanti si segnala sicuramente il nuovo marchio lanciato da Unionbirrai, finalizzato a certificare la vera indipendenza dei birrifici artigianali. Una novità annunciata qualche giorno prima del …

Vai all'articolo »

A new Italian Trappist beer: Scala Coeli from Tre Fontane Abbey in Rome

On 18th September, the International Trappist Association has announced that three new beers have been granted the right to use the “Authentic Trappist Product” logo on their labels. Tynt Meadow, already revealed earlier this year, is the UK’s first Trappist Ale brewed by monks at Mount Saint Bernard Abbey in Leicestershire. Zundert 10, brewed by the Dutch Trappist brewery De …

Vai all'articolo »

AB Inbev vuole fare di Birra del Borgo la nuova Peroni del Regno Unito

Venerdì scorso il Morning Advertiser ha pubblicato un’indiscrezione decisamente interessante, soprattutto per gli appassionati italiani di birra. Di per sé il titolo non è particolarmente clamoroso: “AB Inbev lancerà una Lager italiana per competere con Peroni”. Si parla del mercato anglosassone e di una strategia piuttosto logica per una multinazionale del settore. Niente di sorprendente dunque, se non fosse che …

Vai all'articolo »

Una nuova birra trappista italiana: ecco la Scala Coeli del birrificio Tre Fontane

Una decina di giorni fa l’Associazione Internazionale Trappista ha ufficializzato il riconoscimento di tre nuove birre. La prima è la Tynt Meadow di Mount St. Bernard, primo birrificio trappista su territorio inglese, che era stata anticipata già a fine giugno. La seconda è la Zundert 10 del birrificio olandese De Kievit, realizzata sul modello delle Quadrupel e che affiancherà la …

Vai all'articolo »

Clamorosa scoperta archeologica in Israele: la birra esisteva già 13.000 anni fa

Nel fine settimana appena concluso è rimbalzata sui principali organi d’informazione la notizia di un fondamentale ritrovamento per la storia della birra. Come riportato ad esempio da La Stampa, siamo al cospetto delle più antiche tracce della nostra bevanda – o meglio, di una sua versione primordiale – localizzate nei pressi di Haifa, in Israele, e risalenti a 13.000 anni …

Vai all'articolo »

Il futuro del mercato della birra? La marijuana

Cosa hanno in comune la birra e la cannabis? In realtà non pochi aspetti. Innanzitutto – e questo è ovvio – contengono entrambe sostanze psicotrope, capaci cioè di agire sulle funzioni psichiche dell’individuo. Non tutti sanno poi che il luppolo, uno degli ingredienti base della birra, appartiene proprio alla famiglia delle Cannabacee: una parentela poco conosciuta, ma che talvolta si …

Vai all'articolo »

Ganesh in etichetta: la comunità induista si scaglia contro il Birrificio Pontino

Talvolta succede che le etichette di birra diventino oggetto di vere e proprie crisi diplomatiche. Può accadere perché non di rado i temi trattati dai birrifici con i loro prodotti sono in grado di toccare la sensibilità collettiva, come abbiamo visto in passato per le illustrazioni legate a richiami sessuali o a questioni politiche. Il terzo argomento capace di smuovere …

Vai all'articolo »

Una petizione online contro i brevetti delle multinazionali sull’orzo

Forse non lo sapete, ma c’è una questione spinosa che negli ultimi mesi sta tenendo banco nel settore della birra internazionale e che risale a più di due anni fa. Tra l’aprile il settembre del 2016, infatti, l’Ufficio europeo dei brevetti (EPO) riconobbe a Carlsberg e Heineken la proprietà intellettuale su alcune varietà di orzo particolarmente adatte alla produzione brassicola, …

Vai all'articolo »

Trump, Putin e non solo: quando la politica finisce sulle etichette di birra

Il bello della birra è che, a differenza di altre bevande (tipo il vino), è molto informale. Ciò garantisce ai birrifici ampi margini di movimento quando si tratta di lanciare un nuovo prodotto, sia in termini di ricetta che di comunicazione. Una delle mosse più redditizie consiste nel cavalcare l’attualità, concentrandosi su temi verso i quali è temporaneamente rivolta tutta …

Vai all'articolo »

Novità dal BJCP: arrivano quattro nuovi stili “provvisori”

Risale a maggio 2015 il rilascio dell’ultima versione delle Style Guidelines del BJCP, il documento universalmente considerato riferimento per gli stili birrari mondiali. Nonostante siano passati solo 3 anni, i suoi contenuti oggi potrebbero già sembrare in ritardo sui tempi, a causa principalmente della velocità con la quale si susseguono le novità nel nostro ambiente. E poiché la pubblicazione di …

Vai all'articolo »