Craft Beer Evolution
Home » Viaggi

Viaggi

Viaggio in Australia: dove e cosa ho bevuto

Come spiegato lunedì scorso, la scena birraria australiana è in grande fermento, ma anche minata da due problemi: l’invasione dei prodotti crafty e un livello qualitativo medio piuttosto deludente. Tenendo presente questi due presupposti, oggi passerò in rassegna alcuni luoghi in cui mi sono fermato durante il mio viaggio, concentrandomi soprattutto su quelli dove ho bevuto meglio. Chiaramente non può essere ...

Vai all'articolo »

Un viaggio con birra craft tra Copenaghen e Goteborg

Recentemente ho approfittato di qualche giorno di ferie dal lavoro per visitare due paesi del Nord Europa: Danimarca e Svezia, con tappe le città di Copenaghen e Goteborg. Per il conoscitore medio di birra Copenaghen è sinonimo di Carlsberg: è qui, infatti, che ha sede e principale fabbrica il colosso mondiale del settore. E il marchio Carlsberg, con la sua versione ...

Vai all'articolo »

Craft Beer in Japan: scoperte dal Far East

Il nostro viaggio birrario in Giappone incomincia ad Osaka, minuta cittadina con 2,7 milioni di persone. Rumore ovunque, sciami di persone, odore di cibo, leggera pioggia, foschia. Pare che Ridley Scott si sia recato qui per ispirarsi ad alcune scene di Blade Runner. È da Osaka che partiamo alla scoperta della Ji Bīru (地ビール) ovvero “birra locale”, la parola giapponese che ...

Vai all'articolo »

Un week end nel Pajottenland: Oud Beersel e De Cam

Il Pajottenland è una regione del Belgio a sudovest di Bruxelles, delimitata dai fiumi Dendre e Senne. Si tratta della regione famosa per la produzione delle birra a fermentazione spontanea chiamata Lambic. Le birre “acide” o si amano o si detestano. E per amarle ci vuole tempo. Ma vi assicuro che se si imparano ad apprezzare poi non si può più ...

Vai all'articolo »

Tour birrario in Scozia (parte I): l’elegante Edimburgo

Considero la Scozia uno dei paesi più affascinanti d’Europa.  L’eleganza di Edimburgo, la dinamicità di Glasgow, il fascino delle Highlands e la natura selvaggia delle isole la rendono uno dei luoghi più interessanti da visitare. Oltre al folklore, al suono delle cornamuse e al whisky, la Scozia presenta un’importante tradizione birraria. Per questo, in occasione dell’ultima lezione del mio corso di ...

Vai all'articolo »

Nel giorno del terrore una guida birraria a Bruxelles e al resto del Belgio

Gli attentati di questa mattina a Bruxelles hanno per ogni appassionato di birra un sapore particolare. Di solito la partecipazione emotiva per certi accadimenti è proporzionale alla vicinanza (geografica o affettiva) con la realtà colpita: così per chi ama la birra artigianale il Belgio è come una seconda casa, o quantomeno lo è per il sottoscritto. Personalmente ho visitato Bruxelles più di ...

Vai all'articolo »