Craft Beer Evolution
Home » Eventi » A fine agosto gli appuntamenti con Degustabirra e Birradabere

A fine agosto gli appuntamenti con Degustabirra e Birradabere

body_birraMolti di voi sono già in vacanza, ma quando torneranno alla routine quotidiana fortunatamente troveranno ancora eventi birrari molto interessanti. Particolarmente contenti saranno gli appassionati del nord e in particolare della Lombardia, visto che la regione in questione ospiterà due manifestazioni che meritano sicuramente attenzione: Degustabirra nel mantovano e Birradabere nel bresciano.

Come recita il sito ufficiale, Degustabirra è arrivata alla sua terza edizione. Si terrà dal 29 agosto al 1 settembre a Governolo (MN) e si proporrà come una rassegna dedicata alla scoperta del mondo birrario artigianale italiano. Saranno presenti tantissimi prodotti italiani con una lista di birrifici davvero impressionante: Freccia, Corte Pilone, Babb, Maspy, Orso Verde, Lodigiano, Lariano, Menaresta, BI-DU, Hibu, Torrechiara, Ducato, Toccalmatto, Nustrana, Docks, 32 Via dei Birrai, Birrone, Grado Plato, Gilac, Bryton, Cittavecchia, Sauris, Amiata. Le birre saranno esclusivamente in bottiglia, ad eccezione di quelle di alcuni produttori locali (presenti alla spina).

Il programma della manifestazione è davvero ricco e prevede un’infinità di eventi collegati. In primis quattro laboratori di degustazione con abbinamenti birra-cibo, dedicati nell’ordine ai birrifici Ducato, Hibu, Toccalmatto e Maspy; il prezzo di partecipazione (20 euro) è davvero invitante. Poi una tavola rotonda con i birrai presenti alla manifestazione, che si terrà domenica mattina. Inoltre la musica dal vivo di due gruppi che ormai sono degli habitué degli appuntamenti birrari: In vivo veritas (sabato) e Simpsong. Infine, domenica sera un evento di cui parlai in passato, la degustazione teatrale “Se la birra potesse parlare…”. Per tutte le informazioni su Degustabirra potete visitare il sito della manifestazione.

Nello stesso fine settimana, solo a qualche chilometro di distanza, è in programma anche Birradabere. Questa “festa dei microbirrifici di qualità” si terrà venerdì 28 e sabato 29 agosto a Cigole (BS), presso lo splendido parco del Palazzo Cigola Martinotti, all’interno della 15esima edizione di “Cigole in festa”. Organizzato con la collaborazione di Unionbirrai, l’evento presenta i prodotti dei seguenti birrifici: Amiata, Babb, Birra del Borgo, Docks, Geco e Renazzese.

L’ingresso è gratuito, sarà possibile scegliere tra una consumazione singola o un carnet da 5 bicchieri e non mancherà la musica dal vivo. Inoltre si terranno due concorsi, uno che premierà il miglior microbirrificio presente e un altro che incoronerà la miglior birra di frumento tra tutte quelle in assaggio. Per ulteriori informazioni vi rimando al sito della Fondazione Dominato Leonense.

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

vallescura

Ancora eventi a inizio dicembre: Vallescura Open Day, Christmas Beer Festival e altri

Con l’avvicinarsi delle festività il rush finale degli eventi birrari è ormai ufficialmente cominciato e ...

15-anni-macche

Eventi birrari per inizio dicembre: 15 anni Macche, Fresh Hop Festival e altri

Il calo di eventi birrari registrato con l’inizio dell’autunno registrerà una brusca inversione di tendenza ...

19 Commenti

  1. >Degustabirra
    >Saranno presenti tantissimi prodotti italiani con una lista di birrifici davvero
    >impressionante

    sarebbe opportuno sapere (e il sito ufficiale non scioglie il dubbio) se i birrifici “presenti” sono effettivamente presenti con proprio stand e rappresentante oppure se si tratta di un semplice presenza “in birra”…

  2. L’unica cosa sicura è che ci saranno i birrai dei birrifici sui quali sono incentrati i laboratori (ma potrebbero essere presenti anche solo il giorno stesso del laboratorio) e che è presente “un banco di assaggio, dove gli appassionati possono degustare e raffrontare tutti i prodotti esposti”.

  3. per quella data saro’ ritornato dalle vacanze…credo alla domenica ci saro’!! ieri sono stato al b.a.b.b. a manerbio!! birre ottime fra cui l’ultima nata fom e la rubinia!!!! simpaticissimo il mastro birraio! bel locale!!! un saluto al amico andrea e bertinotti

  4. Quasi quasi ci faccio un salto…!

  5. dove danzukk al babb o a degusta birra?? ciao ciao

  6. Dicevo a Degustabirra, lallo… 😀

  7. vai anche al babb!! non rimmarai deluso! la cosa che manca ….sottobicchieri!!! io sono un collezionista di quelli italiani!!!!!

  8. x lallo: appena ne avrò la possibilità ci farò un giro (ma anche due o tre) seppure non dista poco da casa mia; sono curiosa di provare la cucina, oltre che le birre.
    Vacci piano coi punti esclamativi, danno la tachicardia… è__é*
    Uno, e uno solo!

  9. ok! scusami!

  10. @ lallo:
    Figurati… 🙂 Grazie a te.

  11. lallo.
    la rubinia non è una novità del babb c’e’ da parecchi anni, al tempo di cancelli era veramente grande.

  12. @pistillone
    da quello che lallo ha scritto credo che intenda la Fom

  13. si intendevo la fom….come novita’! mentre la rubinia e’ un cavallo di battaglia del babb! anche adesso secondo me’ e’ ottima!

  14. Per completezza di informazione ho contattato l’organizzatore che ha confermato che saranno presenti i semplici “marchi” in bottiglia.
    Ha preso atto del possibile equivoco per i visitatori e assicurato che modificherà il sito in modo opportuno.
    In questo caso dò atto dell’assenza di subdole intenzioni ingannevoli… ma semplicemente di una organizzazione di volontari che deve essere limata al meglio.

    Mitico Lallo!

  15. Ok Davide, grazie della precisazione

  16. x lallo, be la fom c’e’ già da qualche anno no?.

  17. quando sono stato al babb sulla spina della fom testulmente c’era scritto novita’ fom! poi sul sito del babb dice venite ad assaggiare la nuova birra fom! magari l’hanno modificata!

  18. Io e Gennaro siamo reduci da Cigole in festa. Bella organizzazione per un paesino così piccolo, più di una sagra, con l’angolo fiorentina, il lounge bar, l’angolo delicatessen condotto da slow food. Una festa ben consolidata, ma con tante nonne e nipotini, con tante famiglie con passeggino al seguito, quelle con i mariti che assaggiano la prima birra e le mogli lo guardano spietate dicendo: mica ne berrai un’altra… devi guidare! Una bella festa dunque, ma per la birra artigianale poco interesse. E’ vero che era l’anno zero, ma come si fa a partire da Grosseto (noi) o da Roma (Borgo) e riprendere a malapena i soldi dell’autostrada? C’è da parte nostra una gran voglia di farsi conoscere, di incontrare gli appassionati, di confrontarsi e far assaggiare le nostre birre, ma dove sono gli appassionati? Alcuni mitici sono venuti sobbarcandosi 3 ore d’auto, grazie a loro ed ai colleghi birrai i pomeriggi sono stati piacevolissimi, ma come fai a dire alla famiglia che stai fuori 3 giorni se poi non c’è quello zoccolo duro di gente interessata che rende possibile una trasferta? Alla fine accadrà che come birraio o vai alle feste max 50 Km oppure a Roma, Milano e Rimini ed alle altre feste invii le tue birre a testimoniare che esisti. Peccato perchè incontrare e confrontarsi è una delle cose che più mi piacciono di questo mestiere! Per i concorsi quando votano i mastrobirrai, o votano il birraio più simpatico o la birraia più carina….

  19. Claudio, purtroppo l’Italia birraria è a macchie di leopardo e probabilmente i noccioli duri locali vanno creati prima di tutto con lacrime e sangue di birrifici locali o quasi-locali… con frutti che verranno concretizzati negli anni. Anche perché i centri più forniti sono anche quelli che hanno meno incentivi a muoversi visto che l’offerta non manca… Forse una possibilità è appoggiarsi a circoli locali che potrebbero presentare la birra in maniera adeguata e darne visibilità e allo stesso tempo finanziare la loro attività associativa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *