Cimec
Home » Eventi » I vincitori del GBBF

I vincitori del GBBF

Great British Beer FestivalCome ogni anno, contestualmente al Great British Beer Festival, il Camra assegna il Champion Beer of Britain, prestigioso premio destinato alla migliore birra britannica presente al festival e alle migliori per ogni tipologia. Quest’anno ad aggiudicarsi il concorso è stata una bitter, la Alton’s Pride del birrificio Triple fff, nell’Hempshire. La birra, già medaglia di bronzo a Olympia 2003 e 2004, è così presentata dalla Good Beer Guide del 2005:

Eccellente, pulita in bocca, è una bitter dal colore dorato scuro, con un corpo pieno coerente col grado alcolico. Presenta un delizioso aroma di malto e luppolo. Gli iniziali sentori maltati conducono a delle notre citriche, finché la luppolatura non prende il sopravvento e si conclude con un lungo finale amaro.

Seconda piazza per la Black Dog Freddy di Beckstones, una rappresentante dell’antico e sempre apprezzato stile delle mild. Terzo posto infine per la Station Porter di Wickwar.

Nelle varie categorie sono state premiate le birre di tanti piccoli produttori anglosassoni, per lo più sconosciuti da noi. L’unico che personalmente conosco è Fuller’s, vincitore della medaglia d’argento per le strong bitter con la sua ESB. La lista completa dei vincitori è presente sul sito del Camra.

Per quanto riguarda le birre italiane presenti al GBBF in qualità di prodotti stranieri, sono andate tutte benissimo, riscotendo i favori del pubblico e degli esperti. Nonostante non fossero presenti alla spina, le bottiglie sono andate a ruba, come lo stesso Kuaska ha comunicato recentemente su IHB.

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

Prossimi eventi: Seren Beer Festival, Villaggio del Gusto e altri

Ci siamo: il caldo è finalmente arrivato e dunque siamo ufficialmente entrati nella stagione dei ...

Prossimi eventi: Fermentum Umbrae, Un Mare di Birra sul prato e altri

Nonostante la primavera 2018 non sia tra le più meteorologicamente più stabili degli ultimi anni, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *