Craft Beer Evolution
Home » Eventi » Garrett Oliver in Italia tra Milano e Roma

Garrett Oliver in Italia tra Milano e Roma

Garrett Oliver, Brooklyn Brewery
Garrett Oliver, Brooklyn Brewery

Nei prossimi giorni le due maggiori città italiane avranno il piacere di ospitare Garrett Oliver, brewmaster dell’americana Brooklyn Brewery. Si tratta di due appuntamenti imperdibili per ogni appassionato, che permetteranno di conoscere uno dei personaggi più importanti della scena birraria statunitense, nonché birraio di uno dei migliori produttori d’oltreoceano. Anche se successivo in ordine cronologico, parto dall’incontro della Capitale…

Lunedì 11 maggio alle 21,30 Oliver sarà a Roma per partecipare a un incontro con otto birrai artigianali italiani. La serata si terrà presso il bir&fud di via Benedetta, 23 (Trastevere) e sarà organizzata proprio dal locale in questione, con la collaborazione di Interbrau e dell’associazione culturale Domozimurghi Romani. L’evento è aperto al pubblico e prevede una tavola rotonda tra tutti i birrai con degustazione annessa.

I birrai italiani che parteciperanno saranno i seguenti: Jurij Ferri (Almond ’22), Paolo Fontana (Baladin), Nicola Perra (Barley), Leonardo Di Vincenzo (Birra del Borgo), Massimiliano Di Prinzo (Maiella), Riccardo Franzosi (Montegioco), Luigi Recchiuti (Opperbacco) e Alberto Canavese (Troll).

Di ogni birrificio rappresentato sarà degustata una birra speciale, invecchiata o rara che sia. Questa la lista dei prodotti in degustazione: Brooklyn Lager e Local 1 (Brooklyn Brewery), Fredrick (Almond ’22), Xfume (Baladin), BB10 (Barley), Sedicigradi (Birra del Borgo), Magia (Maiella), Mummia (Montegioco), Triplipa (Opperbacco), Shangri La (Troll).

Le birre saranno abbinate a due piatti ad opera di Gabriele Bonci e un dessert di Andrea De Bellis. La serata sarà condotta da Enrico Pozza, giornalista enogastronomico. La partecipazione è limitata a 40 persone ed è necessaria la prenotazione. Il costo della serata è 20 euro. Per prenotarsi si può chiamare lo 065894016 (fascia 19,00 – 23,00) o inviare una mail a birefud@birradelborgo.it.

Come avrete capito si tratta di una serata imperdibile, spero di vedervi al bir&fud.

Tre giorni prima e più precisamente venerdì 8 maggio alle 19,30, Oliver sarà invece a Milano per una serata organizzata da Unionbirrai in collaborazione con Interbrau. Presso il ristorante Sabatini di via Boscovich, 54 (angolo Buenos Aires), si terrà una cena di degustazione con le birre della Brooklyn Brewery e di alcuni birrifici italiani: Comandante (Lodigiano), Ortiga (Lambrate), Bockstaeledirk (Menaresta), Pecora Nera (Geco), BackDoor Bitter (Orso Verde).

La serata vedrà poi la partecipazione di Agostino Arioli, vice presidente Unionbirrai, oltre a prevedere una cena a buffet. L’ingresso è riservato solo ai soci Unionbirrai aperto a tutti e la quota di partecipazione è di 20 euro. Per informazioni e prenotazioni potete scrivere all’indirizzo monetti@unionbirrai.com o chiamare il 3316895925.

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

birrocco

Ancora eventi per il week end: Birrocco, Local Beer Week e altri

Come ogni venerdì continuiamo il nostro viaggio negli eventi di settembre, che mai come quest’anno ...

Fermentazioni_2016_015

Fermentazioni 2016: il mio (non) resoconto

Come probabilmente avrete notato, negli ultimi giorni l’attività su Cronache di Birra è andata avanti ...

3 Commenti

  1. Peccato che l’appuntamento di Milano sia chiuso ai non soci UB. :-((

  2. Verissimo ci sarei andato volentieri

  3. simone monetti

    Per gli ultimi posti disponibili a Milano abbiamo deciso di aprire le adesioni anche ai non soci.

    Ed ecco la liste delle birre italiane presenti: “Comandante” Birrificio Lodigiano, “Bockstaeledirk” Birrificio Menaresta, “Ortiga” Birrificio Lambrate, “Pecora Nera” Birrificio Geco, “BackDoor Bitter” Birrificio L’Orso Verde.
    Grazie e a presto
    Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *