Craft Beer Evolution
Home » Eventi » La Settimana della Birra Artigianale si avvicina: pre-opening party e aggiornamenti

La Settimana della Birra Artigianale si avvicina: pre-opening party e aggiornamenti

Locandina 2014

Locandina 2014I mali di stagione mi hanno costretto negli scorsi giorni a un silenzio forzato, ma da oggi Cronache di Birra torna più in forma che mai (o quasi 🙂 ). E allora, a venti giorni esatti dal suo inizio, è il caso di tornare a parlare della Settimana della Birra Artigianale, la grande iniziativa che da lunedì 3 a domenica 9 marzo coinvolgerà centinaia di pub, beershop, birrifici e associazioni in tutta Italia. La manifestazione ve l’ho presentata a fine gennaio, quindi ora è il momento di un veloce aggiornamento, per il quale possiamo partire dai freddi (mica tanto!) numeri: finora all’iniziativa hanno aderito già oltre 250 aderenti, per un parziale di 28 eventi e 43 promozioni dislocati su tutto il territorio nazionale. Numeri destinati a crescere con decisione nelle prossime ore – l’obiettivo è superare i record dello scorso anno – ma che già adesso offrono un antipasto dell’incredibile fermento che si vivrà in Italia a inizio marzo.

Senza però dover correre con la mente troppo in là, posso sin da subito ufficializzare una delle grandi novità dell’edizione 2014: il pre-opening party! Proprio così, quest’anno il giorno della vigilia della Settimana della Birra Artigianale sarà celebrato con un evento speciale, che si terrà presso il Barley Wine di Roma. L’appuntamento sarà quindi per la serata di domenica 2 marzo, quando andrà in scena una festa per aspettare tutti insieme l’inizio della manifestazione. Ulteriori dettagli saranno svelati più avanti (tenete quindi d’occhio la relativa pagina Facebook), ma per il momento sappiate che saranno presenti tanti birrai, publican e altri folli esponenti del settore. E chiaramente non mancherà birra artigianale di primissima qualità. Colgo l’occasione per ringraziare gli amici del Barley Wine per aver accettato con entusiasmo di ospitare l’evento.

Da lunedì poi partiranno tutte le iniziative previste dai vari aderenti, di cui mi piace cominciare a offrire un panoramica – non li citerò tutti, non me ne voglia chi rimarrà fuori.

Partiamo allora da Eataly Bari, che ha fatto davvero le cose in grande organizzando 5 diversi appuntamenti: una cotta pubblica e diverse cene incentrate sul birrificio Svevo, il birrificio Birranova, le Lager tedesche (e non solo) e le birre pugliesi in generale. Anche   Eataly Roma parteciperà alla festa, con una cotta pubblica in programma per lunedì 3 presenziata da mr. Leonardo Di Vincenzo. Sullo stesso ritmo il birrificio Trunasse di Centallo, che non è rimasto certo con le mani in mano, proponendo un’infinità di iniziative tra corso di degustazione, abbinamenti birra e cucina giapponese, cotta pubblica e degustazioni varie. Complimenti per la voglia di partecipazione che ogni anno caratterizza questo birrificio!

Segnalo poi due appuntamenti che stanno diventando fissi in ogni edizione della Settimana della Birra Artigianale. Il primo è il mitico concorso per homebrewers dell’associazione campana Birrando… si impara!, giunto anch’esso alla sua quarta edizione: produttori casalinghi di birra siete avvisati. L’altra iniziativa è Birrografando, il contest fotografico organizzato da Il GrandangoloTurbacci, Golden Pot e Taberna che inviterà i partecipanti a sfidarsi puntando l’obiettivo verso temi birrari. Segnalo poi la cena con le birre di Maltovivo presso il MiVà di Faicchio (BN), l’incontro tra collezionisti organizzato da Il Barattolo e le cotte pubbliche de La Birra di Meni (PN) e del Birrificio 26 Nero (SI).

Come accennato, agli eventi bisogna poi aggiungere le promozioni attualmente previste, ben sapendo tuttavia che nei prossimi giorni aumenteranno considerevolmente. Per questa ragione vi consiglio di tenere d’occhio la pagina Facebook della manifestazione, l’account Twitter e, naturalmente, il sito web ufficiale, vero punto di riferimento per orientarsi durante la settimana. A tal proposito ricordo che collegandosi con uno smartphone, troverete aderenti, eventi e promozioni ordinati in base a un criterio di prossimità: trovare l’iniziativa a voi più vicina sarà semplicissimo!

In questa pagina poi trovate la locandina dell’edizione 2014, che è scaricabile in alta risoluzione – insieme a tutti gli altri materiali – dal sito web della Settimana della Birra Artigianale. Ricordo infine che chi vuole aderire alla manifestazione può farlo gratuitamente, l’importante è gestire una qualsivoglia attività legata alla birra artigianale (pub, beershop, ristoranti, birrifici, enoteche, associazioni, ecc.). Chi ancora non avesse compilato il modulo di adesione si dia una mossa, ormai la manifestazione è all’orizzonte. E la febbre per la Settimana della Birra Artigianale sta crescendo di giorno in giorno!

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

vallescura

Ancora eventi a inizio dicembre: Vallescura Open Day, Christmas Beer Festival e altri

Con l’avvicinarsi delle festività il rush finale degli eventi birrari è ormai ufficialmente cominciato e ...

15-anni-macche

Eventi birrari per inizio dicembre: 15 anni Macche, Fresh Hop Festival e altri

Il calo di eventi birrari registrato con l’inizio dell’autunno registrerà una brusca inversione di tendenza ...

10 Commenti

  1. Per Eataly Bari può evitare di scrivere “birre pugliesi in generale” perché sono sempre le solite note! Eataly Bari dà poco spazio ai prodotti pugliesi in generale e soprattutto ai prodotti pugliesi artigianali.

    • Andrea Turco

      Non direi proprio visti i due eventi birrari organizzati da Eataly Bari in pochissimo tempo con tantissimi birrifici pugliesi

      • Ci sono stato anche io ed erano tipo 10-12 birrifici alcuni molto validi oltre ai soliti noti… ma se ti fai un giro adesso tra gli scaffali ne trovi solo 3 in mezzo a Peroni (la più bevuta a Bari e partner di Eataly) e Raffo (la più bevuta a Taranto prodotta a Bari) e poi… Piemonte, Lazio, Germania, Belgio, Inghilterra… Ma siamo a Bari nel cuore dell’eccellenza italiana o siamo in un mercato che spinge molto molto Piemonte ed estero? Ti invito a fare un salto ad Eataly Bari oppure ti giro qualche foto… desolazione pura!

        • guarda che se vai da Eataly a Roma mica trovi Pontino, Free Lions, Turan e compagnia cantando..purtroppo l’offerta di birre da acquistare è preimpostata e uguale dappertutto più o meno e putroppo la peroni campeggia ovunque

          • Andrea Turco

            Mi permetto di correggerti, a Eataly Roma trovi in realtà molti birrifici laziali, ma perché credo esista qualche tipo di accordo specifico (non so se c’entra ABI Lazio). Lo scrivo per la cronaca, per il resto, da osservatore esterno, la mia opinione su Eataly Bari è perfettamente in linea con la tua e con quella di Angelo, e tanto mi basta.

        • Si può dire di tutto di Eataly Bari, ma pretendere più di quello che sta facendo, in merito alla birra pugliese e non, mi pare poco ragionevole…è pur sempre GDO e non è la birra l’unico prodotto trattato.
          Piuttosto è ai beer shop ed alle birrerie della zona, nati come tali, che dovresti (dovremmo) chiedere di più!

          • esatto.

          • Se parli di Eataly come GDO potrebbero arrabbiarsi!
            Nel mio primo post ho parlato sia di birre che di prodotti tipici… fatevi un giro e vedrete mega insegne con immagini e testi pugliesi… abbassate poi la testa e sugli scaffali trovare il 5-10% di prodotti pugliesi!
            Per quanto riguarda birrerie e beer shop lasciamo stare… sono tutti “soci” dei distributori! Se voglio assaggiare una birra “libera” devo per forza emigrare da Roma in su!
            Poveri birrifici pugliesi!!!!

    • la settimana della birra artigianale a eataly bari è incentrata solamente sui birrifici pugliesi..oltre ad avere un birrificio che produce soprattutto con prodotti tipici pugliesi/meridionali

    • in meno di 1 anno di vita eataly ha organizzato 2 festival delle birre pugliesi con i seguenti birrifici pugliesi:
      Birrificio Gruit, Birrificio B94, Birrificio I Peuceti, Birrificio Castel Del Monte, Birrificio Birrapulia, Birrificio Svevo, Birrificio Birranova, Compagnia Brassicola Zerottanta, Birrificio Decimoprimo, Birrificio Bas.
      non mi pare mica poco…anzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *