Cimec
Home » Luoghi » Nuovi locali ufficiali da Birrone, Yblon, Vale la Pena e KBirr

Nuovi locali ufficiali da Birrone, Yblon, Vale la Pena e KBirr

Birrifici italiani che aprono locali a proprio marchio: è senza dubbio questo uno dei fenomeni più importanti tra quelli attualmente in corso nel panorama nazionale. Oltre ai palesi vantaggi che queste realtà apportano, mi piace pensare che per molti “imprenditori brassicoli” possedere un pub di proprietà significa chiudere il cerchio, completare la propria attività. Rappresenta in effetti l’anello mancante, cioè l’ultimo step prima del contatto diretto con il pubblico e, dunque, con i propri clienti. E pochi altri prodotti come la birra richiedono di relazionarsi con i consumatori finali: è qualcosa di insito nella bevanda, una necessità quasi fisiologica che immagino avverta chiunque produca birra. Perciò eccoci qui, con una regolarità ormai impressionante, a parlare di altri locali “a marchio” aperti recentemente in Italia.

Birrone Bassano

Partiamo dal Veneto e più precisamente da Bassano del Grappa (VI) dove da meno di un mese è operativo il nuovo pub di Birrone. In realtà la festa di inaugurazione del locale, che si affianca a quello storico di Isola Vicentina adiacente alla sede produttiva, è prevista per domenica 22 aprile, dunque possiamo considerare conclusa la fisiologica fase di rodaggio. Il locale ha un aspetto moderno con linee pulite, arredo minimalista e grandi vetrate. L’impianto consta di 14 spine dedicate ovviamente alle creazioni della casa, ma anche ad alcune produzioni ospiti provenienti da Birra Perugia, Foglie d’Erba e altri birrifici amici. L’offerta gastronomica dovrebbe essere piuttosto informale e incentrata su preparazioni veloci, come ottime bruschette. Ulteriori informazioni sono disponibili sulla pagina Facebook di Birrone Bassano.

Birrone Bassano
Via Schiavonetti 24a
36061 – Bassano del Grappa (VI)

Yblon – Taproom

Con l’espressione “tap room” solitamente si intende lo spazio all’interno di un birrificio dedicato alla vendita al pubblico, strutturato però un piccolo locale – sebbene in alcune possa raggiungere dimensioni davvero ragguardevoli – con tanto di impianto di spillatura. Il birrificio siciliano Yblon ha però deciso di usare il termine per battezzare il suo nuovo locale aperto nel centro storico di Ragusa, che certifica la costante crescita dell’azienda di Marco Gianino di anno in anno. La posizione centrale ne caratterizza l’impostazione: sviluppo in profondità, con suggestive volte a botte e un grande bancone a dominare la scena. L’offerta liquida è incentrata sulle birre della casa, a cui si aggiungono one shot, collaborazioni e produzioni ospiti a rotazione. In più sarà a breve disponibile una speciale Pils a marchio Yblon, disponibile solo nel locale. La proposta gastronomica si basa invece su sandwich, prodotti locali e piccole fritture. Per i dettagli potete seguire la pagina Facebook di Yblon – Taproom.

Yblon – Taproom
Via M.Coffa 31-33
97100 Ragusa

Vale la Pena Pub & Shop

Dopo il Nord e il Sud non poteva mancare la Capitale. È infatti a Roma che a brevissimo aprirà il locale ufficiale di Vale la Pena, fortunato progetto brassicolo a sfondo sociale attivo da diversi anni: dopo un periodo come beer firm itinerante, Vale la Pena si è dotato di un suo impianto di proprietà e ora anche di un suo pub. Aprirà nel quartiere Appio e proseguirà nel suo percorso di integrazione coinvolgendo un gruppo di detenuti del carcere di Rebibbia in esecuzione penale esterna. Protagoniste saranno chiaramente le birre della casa, disponibili sia alla spina (6 vie) che in bottiglia, ma in realtà il locale si proporrà come spazio di “economia carceraria”, proponendo altre creazioni realizzate nel carcere: menu (in collaborazione con DOL), formaggi, caffè e persino opere artistiche. Inoltre saranno organizzati eventi e incontri volti a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’inclusione. Da segnalare l’arredo che richiamerà simpaticamente l’ambiente detentivo. Per tutti gli aggiornamenti potete seguire la pagina Facebook di Vale la Pena Pub & Shop.

Vale la Pena Pub & Shop
Via Eurialo 22
00185 Roma

Casa Kbirr

E concludiamo con Torre del Greco, in provincia di Napoli, dove a fine febbraio ha aperto il locale ufficiale del giovane birrificio Kbirr. Il nome, Casa Kbirr, non nasce casualmente: gli spazi ricordano l’ambiente domestico, restituendo sensazioni calde e rilassate anche grazie alla presenza di un caminetto che sembra uscito da secoli passati. Le birre della casa sono disponibili sia in bottiglia che alla spina e sono accompagnate da una ricchissima offerta gastronomica, che valorizza al massimo il grande patrimonio culinario campano: in menu troviamo fritti, polpette, primi della tradizione, frittate di pasta e hamburger rivisitati secondo il gusto napoletano. Anche in questo caso maggiori informazioni sono disponibili su Facebook.

Casa Kbirr
Corso Vittorio Emanuele, 53
80059 Torre del Greco (NA)

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

Nuovi locali ufficiali per i birrifici Doppio Malto, Svevo, Elav e altri

Da qualche anno a questa parte sembra che i birrifici italiani abbiamo compreso l’importanza di ...

Nuovi locali birrari a Torino, Trieste, Milano e provincia di Avellino

Parlando di nuovi locali italiani incentrati sulla birra artigianale, una delle più roboanti aperture degli ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *