Craft Beer Evolution
Home » Media, libri e pubblicazioni » La birra nella nuova guida romana del Gambero Rosso

La birra nella nuova guida romana del Gambero Rosso

Come riportato da Fermento Birra, lo scorso lunedì è stata presentata la nuova edizione della guida capitolina del Gambero Rosso, che come sempre passa in rassegna i migliori locali dove mangiare e bere a Roma. Consuetudine ormai ripetuta da qualche anno è un’attenzione tutta particolare per la birra artigianale, valorizzata grazie ai premi assegnati alle migliori birrerie della capitale.

Due sono i pub che hanno vinto il premo cortesia/competenza del 2009: il Ma che siete venuti a fà e la Brasserie 4:20. Se il primo è ormai abituato a raccogliere consensi di tale livello, se non sbaglio è la prima volta che il 4:20 riceve l’attestato del Gambero Rosso: un giusto premio per il grande lavoro portato avanti da Alex Liberati fin dalla (recente) apertura della sua birreria. Nota di merito anche per il bir&fud, capace di primeggiare sia da punto di vista birrario che da quello più strettamente culinario: il suo supplì è infatti considerato dalla guida uno dei 5 migliori di Roma. Se si pensa alla doppia anima del locale, si capisce l’importanza del traguardo raggiunto.

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

Novità editoriali: Fatti di Birra, I Racconti della Birra e la Guida al Friuli Venezia Giulia

Con l’ormai consueta frequenza annuale – assolutamente non voluta, per la precisione – torniamo a ...

Per l’Annual Report di Assobirra un 2015 positivo, ma ancora con troppe ombre

Con qualche mese di ritardo rispetto al passato, ieri Assobirra ha pubblicato il suo consueto ...

Un commento

  1. Complimenti ad Alex, a mio avviso ha realizzato un locale architettonicamente molto bello ed originale, la scelta delle birre è eccellente ed anche la scelta gastronomica è di buon livello, a prezzi equilibrati .
    Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *