Craft Beer Evolution
Home » Media, libri e pubblicazioni » Dimmi come bevi e ti dirò chi sei…

Dimmi come bevi e ti dirò chi sei…

BBC newsLasciamo da parte finalmente polemiche e notizie inquietanti per qualcosa di più leggero. Direttamente da BBC News, riporto i risultati di uno studio condotto dallo psicologo Glenn Wilson, che dall’analisi del linguaggio del corpo di 500 bevitori ha determinato 8 diverse personalità (riassunte nell’immagine a lato). Nello specifico, la conclusione dell’autore della ricerca è che la maniera in cui una persona maneggia il proprio drink riflette il suo modo di essere. Ecco l’elenco delle 8 personalità:

flirtLa seduttrice

Solitamente è una donna, che tiene il bicchiere con dita aggraziate e sensuali e le utilizza in modo provocatorio. Può assumere una posizione che metta in risalto il décolleté oppure lanciare occhiate furtive nell’atto di sorseggiare il proprio drink – può arrivare persino a passare il dito sul bordo del bicchiere, fino a immergerlo nella bevanda per poi succhiarlo (‘ste cose da noi non succedono, credo… ndr)

gossipL’amante del gossip

Anche in questo caso solitamente riguarda una donna, che siede in gruppo insieme agli amici. Può chiacchierare di altra gente e criticarla. Usa il bicchiere per gesticolare e per sottolineare determinati passaggi della conversazione. E’ incline a piegarsi sopra il drink, in modo da avvicinarsi agli altri e parlare in modo confidenziale. Questa personalità di solito è integrata in un gruppo sociale molto legato e ha poca disponibilità ad allargarlo, così come accetta di rado intromissioni dall’esterno.

fun_loverIl compagnone

In questa tipologia rientrano sia uomini che donne. Tendono ad essere socievoli e conviviali. Solitamente fanno piccoli sorsi direttamente dalla bottiglia, in modo da poter continuare la conversazione. La bottiglia è stretta appena tra le mani. Questa personalità è sempre felice di estendere i propri rapporti sociali. Il miglior modo per approcciare questi soggetti è apparire diretti, simpatici e divertenti.

wallflowerIl timido

Solitamente una persona timida e dal tono dimesso, che stringe il bicchiere in modo protettivo, come se avesse il timore che qualcuno possa porterglielo via. I palmi delle mani sono tenuti nascosti e il drink diventa un “sostegno sociale”  – il liquido non viene mai finito, così da fare un sorso in caso di emergenza. La bevanda è leggera – ad esempio una mezza pinta per un uomo – e può essere bevuta con una cannuccia, che è anche usata per agitare il drink tra un sorso e l’altro. La personalità deve essere avvicinata in un modo gentile e sensibile, facendo qualche complimento per costruire confidenza.

ice_queenLa regina dei ghiacci

E’ una personalità prettamente femminile, che si caratterizza per un atteggiamento freddo e difensivo. Beve da un bicchiere piccolo, che è tenuto davanti al proprio corpo come per fare da scudo ad eventuali approcci. Solitamente tentare di avvicinarsi a una donna simile è una gran perdita di tempo, visto che è già pronta in partenza a rifilare un bel due di picche.

playboyIl playboy

Questo uomo è attivo e sicuro di sè, un seduttore stile Don Giovanni. Solitamente usa il bicchiere o la bottiglia come un simbolo fallico, giocandoci in modo suggestivo. E’ incline ad essere possessivo e può essere delicato con le sue compagne di sesso opposto.

jack_the_ladLo sborone

Questo “pavone” è consapevole della propria immagine e berrà una bottiglia di birra o di sidro. E’ incline ad essere sicuro di sè e arrogante e può apparire rude nei suoi atteggiamenti, cercando di occupare più spazio possibile tenendo – per esempio – il bicchiere ben distante dal corpo e “spaparanzandosi” sulla sedia. Se sta bevendo insieme agli amici, sarà poco propenso agli approcci esterni, a meno che non siano funzionali all’accrescimento del proprio ego.

browbeaterIl minaccioso

Ancora riconducibile agli uomini, preferisce bicchieri grandi o bottiglie, che maneggia come un’arma simbolica, ben stretta tra le mani, e gesticolando in modo minaccioso, con fare estremamente diretto. Può apparire come leggermente ostile, anche solo attraverso discorsi verbali o scherzi indirizzati ad altri. Deve essere avvicinato con attenzione, e non da tutti.

Queste le 8 personalità emerse dal modo di tenere e maneggiare un drink. Voi che atteggiamento avete quando bevete una birra? In quale tipologia rientrate?

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

shutterstock_49128781-980x400

I prodotti premium e crafty trainano il successo della birra in Italia

È di alcuni giorni fa la pubblicazione da parte di IRI di alcuni dati riguardanti il ...

o-CRAFT-BEER-facebook

E ora alcuni tipi di birra piacciono più alle donne che agli uomini

Uno dei pregi della birra artigianale è di aver incrementato il consumo tra le donne, ...

8 Commenti

  1. Credo di essere un miscuglio tra compagnone e gossipparo. Però non bevo mai dalla bottiglia, tranne cause di forza maggiore ( è da asporto in un bar all’aperto.. ) 😛
    E tu Andrea ? 🙂

  2. Questo voglio vederlo diventare un test su feisbuc!! ihih!!

  3. Sborone appena spillata, Minaccioso per difendere il tesssssssoro tutto il resto del tempo. Con punte di Compagnone. Almeno penso.. 😉

  4. sborone!!! però a tratti anche compagnone (forse per aumentare il mio ego 😛 senza tracannare dalla bottiglia ovviamente)

    p.s. dai, playboy fa veramente schifo! sembra una cosa alla freudiana!

  5. Andrea Turco

    Io… beh direi compagnone con leggere sfumature minacciose 😉

  6. Turco per me sei la regina dei ghiacci.

  7. Andrea Turco

    eh luca, vecchia seduttrice…

  8. Un mix di sborone e timido dipende dal luogo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *