Craft Beer Evolution
Home » Opinioni e tendenze » Cinque birre italiane adatte a un barbecue

Cinque birre italiane adatte a un barbecue

bbq_beer

Eccoci qui, in pieno lunedì, con alle spalle l’ennesimo caldo fine settimana estivo. Probabilmente molti di voi avranno passato uno degli scorsi giorni ad organizzare o a partecipare all’immancabile grigliata di stagione: in questi casi un problema non secondario è trovare la giusta birra per accompagnare braciole, salsicce e verdure. Fortunatamente qualche settimana fa è apparso sul sito Beeriety un interessante post, da cui ho tratto ispirazione per l’articolo di oggi: lì si parla di 5 stili adatti all’occasione, io oggi rilancio con 5 birre italiane indicate per un barbecue con gli amici.

In alcuni casi seguirò i consigli della mia “fonte”, in altri punterò su tipologie diverse. Ovviamente sono curioso di conoscere anche le vostre preferenze al riguardo, magari sulla base di precedenti esperienze. Partiamo…

  1. Rodersch (birrificio Bi-Du): con il caldo di questi giorni una “chiara da battaglia” può rappresentare la più preziosa ancora di salvezza a disposizione di un appassionato. Ecco che allora mi viene in mente la Rodersch del Bi-Du, che ho eletto a mia personale birra dell’estate 2010. Il corpo leggero e la generale eleganza probabilmente poco si adattano ai sapori forti di un barbecue, ma poterla bere in questa stagione è un’esperienza irrinunciabile. Da tenere accanto durante l’intera giornata.
  2. Friska (birrificio Barley): come non citare le birre di frumento, forse lo stile estivo per eccellenza? La Friska è uno dei cavalli di battaglia del talentuoso birraio Nicola Perra, che ha prodotto questa personale interpretazione delle Blanche belghe. Come da copione è una birra dal grande potere dissetante e generosamente speziata. A differenza però delle tradizionali Blanche, si caratterizza per un corpo più strutturato, che probabilmente la rende più adatta a a sostenere i sapori decisi di una grigliata. A proposito di birre italiane di frumento, per tutta l’estate il giochino Vota la birra si concentrerà esclusivamente su tale tipologia. Guarda caso la Friska è al momento saldamente al comando.
  3. Zahre Beer Affumicata (birrificio Sauris): le Rauchbier rappresentano forse lo stile più adatto a un barbecue, grazie al loro sapore di malto affumicato che ben si adatta alla carne alla griglia. L’esempio più conosciuto è quello della Schlenkerla di Bamberga, ma restando in Italia la scelta non è facile. Esistono diversi prodotti che usano l’affumicato come elemento caratterizzante (Ghisa di Lambrate, Fumè du Sanglier di Toccalmatto, ecc.), eppure quasi mai siamo al cospetto di una Rauch tradizionale. Così se proprio devo citarne una, sono costretto a scavare nei ricordi di un paio d’anni fa, quando assaggiai un’ottima Zahre Beer Affumicata del birrificio friulano Sauris.
  4. Bibock (Birrificio Italiano): ancora uno stile che trae ispirazione dalla Germania, dove – guarda caso – la cucina nazionale fa abuso di carni saporite. Questa storica birra di uno dei produttori più importanti d’Italia ben si adatta all’occasione, grazie al corpo pieno e al finale secco e discretamente amaro. Il contenuto alcolico è pronunciato (6,2%), ma non a tal punto da renderla difficile da bere nelle calde giornate estive.
  5. 4punto7 (birrificio Opperbacco): concludiamo con un altro stile prettamente estivo, che se magari non è l’abbinamento migliore per una grigliata, rappresenta un salvagente inestimabile alla calura del periodo. Le Golden Ale sono sempre più presenti nell’offerta dei birrifici italiani, tanto che se ne possono contare decine di esemplari. Una delle mie preferite è senza dubbio la 4punto7 di Opperbacco, che senza strafare riesce nel suo intento: risultare estremamente beverina e rinfrescante, con il valore aggiunto di una luppolatura piuttosto intrigante.

E per quanto vi riguarda? Quali sono le birre che preferite stappare (o vi piacerebbe bere) durante un barbecue?

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

i-relatori-del-convegno-sui-luppoli-autoctoni-lombardi

Da Hibu e Università di Parma un luppolo autoctono lombardo

Lunedì scorso presso il Palazzo Pirelli di Milano si è tenuto un convegno patrocinato dalla ...

Foto: The New School

Ancora sulle varianti di Ipa: Session, Fruit, Juicy, Sour. Hanno tutte senso?

In un post pubblicato lo scorso maggio analizzammo gran parte delle varianti dello stile Ipa, ...

13 Commenti

  1. B.K. dell’Olmaia e Wabi di Orso Verde, di cui ho abusato durante e nel post-OBF! Non ci “azzeccheranno” tanto con la carne alla griglia, ma chissene, è estate!!

  2. ottima lista, io ci metterei su anche una bella reale extra se il barbecue è con carne di agnello! 😛

  3. Buongiorno, io con del pesce spada alla griglia ci ho abbinato una birra scura, la Magnus del birrificio Croce di Malto, l’ho trovato un ottimo abbinamento.

  4. Io ci aggiungerei anche la Tipopils… Per il resto straquoto la Rodersch di Bi-Du assaggiata da poco al Macche, un capolavoro di eleganza e bevibilità da bere a secchi nelle calde giornate estive…

  5. Sveva-Maxima-Beerbera

  6. salsicce alla brace con “Filo di Fumo” Pasturana

  7. Nella mia ultima costinata ci siamo scolati un’attima chaos theory…. fantasticaa, anche se credo che la tipo pils sarebbe ottima per questi eventi…

  8. Andrea Turco

    La Tipopils è sempre ottima in queste occasioni, solo che del Birrificio Italiano ho voluto proporre qualcosa di diverso 😉

    @velleitario
    La Filo di Fumo mi manca e sono curioso di assaggiarla

  9. Ci sono alcuni consigli che Stephen Beaumont, giornalista e scrittore canadese di birra (e altro) dispensa nel sauo sito. Qui parla proprio di BBQ:

    http://www.thatsthespirit.com/en/beer/beer_and_food.asp

    ricordo però che, per quanto riguarda gli abbinamenti cibo-birra ( o viceversa) aveva stilato una specie di decalogo su cosa…non abbinare! Non riesco a trovare l’articolo (è di almeno un anno fa) ma ricordo che rimasi sorpreso quando scrisse che NON bisognava abbinare cibi particolarmente salati con birre particolarmente luppolate. In pratica 8se non ricordo male) l’abbinamento poteva portare a gusti spiacevoli in bocca…se c’è qualcuno esperto in zona ci illumini!! :-)))

    ciao

    Tony

  10. devo riprovare la Rodersch. La prima volta non mi ha colpito particolarmente

  11. Frakè – Pecan del Birrificio San Paolo di Torino

  12. ArtigianALE tutta la vita

  13. Loertis di Via Priula e concordo su Rodersch.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *