Cimec
Home » Archivio tag: etichette

Archivio tag: etichette

In Italia torna il vuoto a rendere e lo stabilimento di produzione in etichetta

Nella successione di notizie che ogni giorno cerchiamo di riportare su Cronache di Birra, occorre talvolta allontanarsi dai temi più strettamente legati alla bevanda per analizzare aspetti secondari, ma che si ripercuotono sulla nostra quotidianità di appassionati. Insomma, è giusto segnalare le nuove aperture, gli eventi a tema e le birre inedite dei birrifici italiani, ma anche riportare tutte quelle ...

Vai all'articolo »

Amarcord nei guai: accusata di frode per la dicitura “birra artigianale” sulle sue etichette

Se avete una buona memoria, ricorderete che nell’estate del 2015 il Corpo Forestale dello Stato sequestrò un milione di etichette di birra industriale spacciata per artigianale. L’intervento rientrava nell’operazione “A tutta birra”, che ora si è finalmente conclusa: la notizia è stata rilanciata da diversi organi di comunicazione negli scorsi giorni e oggi ce ne occupiamo anche su Cronache di ...

Vai all'articolo »

Doverosa rettifica: l’etichetta nutrizionale non sarà obbligatoria per la birra

In quasi 10 anni di Cronache di Birra mi è capitato di prendere qualche granchio e chissà quanti altri ne capiteranno in futuro. Nonostante l’attenta selezione delle notizie che effettuo quotidianamente, infatti, può accadere che una serie di coincidenze portino a errori anche abbastanza grossolani. È ciò che è accaduto martedì scorso, quando sul blog ho annunciato che l’etichetta nutrizionale ...

Vai all'articolo »

Ancora problemi per i microbirrifici: dal 2018 obbligatoria l’etichetta nutrizionale

Attenzione: le informazioni qui riportate non sono corrette. La spiegazione in questo articolo. Probabilmente pochi di voi ricorderanno un post di Cronache di Birra risalente a settembre 2014, nel quale si illustravano le future novità che avrebbero riguardato le etichette di birra. All’epoca l’argomento fu piuttosto sentito, tanto che durante Fermentazioni organizzammo un incontro ad hoc con Unionbirra, CNA Alimentare ...

Vai all'articolo »

Il blog torna operativo con un riassunto delle recenti notizie birrarie

Con il mese di settembre ormai alle porte riprende l’aggiornamento quotidiano di Cronache di Birra, che si era interrotto per le usuali vacanze estive. Credo che la maggior parte di voi sia tornata alla routine quotidiana, inaugurando una nuova stagione birraria che speriamo sia ricca di soddisfazioni. Per riprendere gradualmente il ritmo di tutti i giorni la soluzione migliore è ...

Vai all'articolo »

Birra industriale spacciata per artigianale: come si giustifica il sequestro?

Nella giornata di ieri l’ambiente italiano della birra è stato sconvolto – beh sconvolto, diciamo che per 10 secondi abbiamo staccato le nostre labbra dal bicchiere 🙂 – dalla notizia del sequestro da parte della Forestale di un milione di bottiglie di birra industriale spacciata per artigianale. Avete capito bene: alla base della frode contestata ci sarebbe la presenza in ...

Vai all'articolo »

Come nasce un brand: il caso Hammer – Italian Craft Beer

Dopo aver dato uno sguardo al ritorno che un marchio di successo può generare (Beer Marketing Awards), parliamo ora di come un marchio lo si crea. Ho avuto il grande piacere di seguire da vicino la nuova avventura di Marco Valeriani e dei suoi partner, lavorando con la mia agenzia alla creazione della brand identity di Hammer. Vorrei quindi raccontarvi il ...

Vai all'articolo »

Etichette e polemiche: la birra di Putin e le calorie comparative

Sono le etichette di birra l’argomento principe di alcune interessanti notizie arrivate nelle ultime ore. La prima proviene dall’Ucraina e più precisamente dalla città di Lviv, non lontana dal confine polacco: qui il birrificio Pravda ha lanciato sul mercato tre birre “dedicate” ad altrettanti capi di stato, che sicuramente faranno parlare di loro nelle prossime settimane. Per darvi un’idea dei ...

Vai all'articolo »

Unionbirrai, le novità sulle etichette delle birre e le beer firm in Italia

Come alcuni di voi sapranno a fine 2014 la normativa sulle etichette alimentari cambierà profondamente, con ripercussioni anche su quelle delle birre. Saranno modifiche importanti, che, come abbiamo visto, ad esempio costringeranno Westvleteren a compiere lo storico passo di “vestire” le proprie bottiglie. Anche per questo motivo nell’ambiente birrario italiano (e non solo) c’è molta curiosità e qualche timore riguardo ...

Vai all'articolo »