Settimana della Birra Artigianale
Home » Archivio tag: italia

Archivio tag: italia

Che 2017 birrario sarà

Eccoci qui, come ogni anno di questi tempi, a cercare di prevedere cosa accadrà nei prossimi dodici mesi di birra artigianale. La scorsa settimana abbiamo verificato come spesso la realtà superi la fantasia, visto che il 2016 è stato più sorprendente di qualsiasi previsione avessimo formulato, anche la più fantasiosa. Il 2017 sarà parimenti sbalorditivo? Oppure filerà via liscio senza ulteriori ...

Vai all'articolo »

Gli homebrewers sono una massa di nerd sfigati

Fare birra in casa non è l’hobby più trendy del mondo. In molti sono convinti che gli homebrewer siano dei nerd, dei tecnici del fai da te, e che di birra ne capiscano molto poco. In effetti, pensandoci bene, i maggiori esponenti del movimento di beer lovers italiani non producono birra in casa. Esiste quasi uno scollamento tra il mondo ...

Vai all'articolo »

Per l’Annual Report di Assobirra un 2015 positivo, ma ancora con troppe ombre

Con qualche mese di ritardo rispetto al passato, ieri Assobirra ha pubblicato il suo consueto Annual Report (scaricabile qui in pdf) che documenta lo stato della birra in Italia. I dati del 2015 possono essere considerati positivi e negativi allo stesso tempo: positivi perché sono tutto sommato confortanti per il mercato nazionale, negativi perché l’impressione è che in condizioni diverse (e ...

Vai all'articolo »

Negli USA la bolla della birra craft è ancora lontana. E in Italia?

Da quando esiste Cronache di Birra (quindi da almeno 8 anni) sento ripetere sempre la stessa domanda: “In Italia non ci sono troppi microbirrifici per un mercato così di nicchia?”. Il timore che stiamo vivendo una bolla economica è forte, ma l’aspetto curioso è che tale considerazione esisteva già diversi anni fa, quando il numero di birrifici in Italia era un terzo ...

Vai all'articolo »

I prodotti premium e crafty trainano il successo della birra in Italia

È di alcuni giorni fa la pubblicazione da parte di IRI di alcuni dati riguardanti il mercato della birra in Italia, ripresi, tra gli altri, da un articolo di Repubblica. Sono statistiche apparentemente positive, che mostrano un rinnovato interesse degli italiani nei confronti della birra e che sembrano comprovare una certa inversione di tendenza da parte dei consumatori. In mancanza di un ...

Vai all'articolo »

La birra artigianale diventa legge: ecco il testo definitivo

Come puntualmente riportato dal Giornale della Birra, quella di ieri può essere considerata una giornata storica per l’Italia birraria poiché il Senato ha definitivamente approvato il disegno di legge titolato “Deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività del settore agricolo e agroalimentare, nonché sanzioni in materia di pesca illegale”. Come forse ormai saprete, nella ...

Vai all'articolo »

L’evoluzione degli stili birrari italiani negli ultimi anni

Recentemente il sito Microbirrifici.org ha cambiato la sua veste graficamente e parallelamente lo staff ha cominciato a pubblicare una serie di grafici sull’evoluzione del settore italiano. Uno dei più interessanti è quello che mostra come sono cambiate le tipologie di birra prodotte nel nostro paese negli ultimi anni: avere dei dati precisi è il modo migliore per verificare ipotesi e teorie ...

Vai all'articolo »

Comincia la primavera: ecco le birre italiane espressamente dedicate alla bella stagione

Una nuova settimana comincia e improvvisamente ci troviamo catapultati nell’inizio della primavera. I prossimi giorni mostreranno il consueto risveglio della natura, che per noi in particolare coincide con la possibilità di bere all’aperto, gustando degli stili birrari che meglio si adattano al caldo in arrivo. Presumibilmente da qui a breve l’offerta dei locali cambierà nettamente, proponendo un numero inferiore di tipologie alcoliche per ...

Vai all'articolo »

Festeggiare San Patrizio con una panoramica sulle Stout italiane

Per i pochi che non lo sapessero oggi è San Patrizio, una delle ricorrenze birrarie più conosciute e festeggiate al mondo. Proprio per questa ragione c’è chi la detesta con tutto il cuore e chi la sfrutta per riscoprirsi improvvisamente grande bevitore di birra, anche se solo per un giorno. Io, che non amo né gli atteggiamenti snob, né l’allineamento forzato ...

Vai all'articolo »