Cimec

Garde Dog: una Bière de Garde made in USA

Garde DogLa Flying Dog, birrificio americano molto in voga ultimamente, ha annunciato sul proprio blog la commercializzazione di una nuova birra stagionale: la Garde Dog. Come il nome lascia intendere, si tratta di una personale interpretazione del classico stile francese della Bière de Garde: tipologia piuttosto particolare, con nette influenze fiamminghe, caratterizzata da corpo medio e un vasto ventaglio di note floreali. E’ una birra adatta ai mesi primaverili, che può lasciare facilmente spiazzati poiché si discosta molto da stili più tradizionali.

Punto cardine della Bière de Garde è l’eleganza del prodotto finale, perciò sarà interessante verificare come questo aspetto si sposerà con le consuetudini dell’arte brassicola americana. Nonostante molte birre provenienti dagli USA presentino caratteri piuttosto estremi, a volte è proprio cimentandosi con tradizionali stili europei che i birrai americani hanno sfornato veri gioielli. I puristi senz’altro storceranno il naso di fronte alla scelta della Flying Dog, ma l’abilità del produttore in questione mi lascia moderatamente ottimista. Staremo a vedere…

L'autore: Andrea Turco

Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È organizzatore della Italy Beer Week, fondatore della piattaforma Formazione Birra e tra i creatori del festival Fermentazioni. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

Nuove birre da Brewfist, Alder, Siemàn, Renton, Birrone + Foglie d’Erba e altri

A settembre del 2020 la gamma di un ancora giovane birrificio Alder fu impreziosita dalla …

Nuove birre da Birrificio Amerino, Picobrew, La Villana, Impavida, Lariano e Agrilab

Ormai ci siamo. È cominciato quel periodo dell’anno in cui si comincia a parlare di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *