Cimec

Italian Harvest Beer: le fresh hop e wet hop italiane del 2020

Con l’espressione “harvest beer” si indicano le birre prodotte con luppolo fresco, secondo una tradizione strettamente associata all’attività di raccolta all’interno dei luppoleti. Questa consuetudine è diffusa da tempo immemore in molte nazioni a trazione brassicola, ma negli ultimi anni ha cominciato ad attecchire anche in Italia grazie alla crescente disponibilità di coltivazioni di luppolo. Il fenomeno ha portato alla nascita di molte wet hop e fresh hop italiane – se volete conoscere le differenze tra queste due tipologie potete leggere il recente articolo di Eugenio Pellicciari – al punto che ormai quasi ogni birrificio propone stagionalmente la sua harvest beer. Riuscire a censire ogni anno tutte le produzioni italiane rientranti in questa categoria è un’impresa titanica, ma è ciò che proveremo a fare nell’articolo di oggi sfruttando il database di Beer Zone prontamente arricchito con le informazioni ricevute in questi giorni.

Di seguito l’elenco delle birre italiane prodotte con luppolo fresco. L’elenco chiaramente non è completo e se volete aggiungere altre produzioni potete utilizzare la pagina contatti di Beer Zone.

Maggiori informazioni su queste birre

L'autore: Andrea Turco

Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È organizzatore della Italy Beer Week, fondatore della piattaforma Formazione Birra e tra i creatori del festival Fermentazioni. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

Nuove birre da Brewfist, Alder, Siemàn, Renton, Birrone + Foglie d’Erba e altri

A settembre del 2020 la gamma di un ancora giovane birrificio Alder fu impreziosita dalla …

Nuove birre da Birrificio Amerino, Picobrew, La Villana, Impavida, Lariano e Agrilab

Ormai ci siamo. È cominciato quel periodo dell’anno in cui si comincia a parlare di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *