Cimec
Home » Notizie

Notizie

Ottima Italia al Barcelona Beer Challenge: benissimo Bionoc, Serra Storta e Torre Mozza

Ad aprile dello scorso anno, mentre vivevamo uno dei momenti più cupi dall’inizio della pandemia, un lampo di soddisfazione arrivò dalla Catalogna grazie all’ottima prestazione dei birrifici italiani al Barcelona Beer Challenge. Qualche ora fa sono stati ufficializzati i risultati dell’edizione 2021 del concorso spagnolo e l’esito finale è ancora più confortante di quello di un anno fa: i nostri …

Vai all'articolo »

Consumi pro capite di birra: cechi irraggiungibili, Germania scalzata dalla Romania

Da quando esiste Cronache di Birra abbiamo sempre raccontato la difficoltà della Germania con la sua bevanda più rappresentativa. Quella che per molti è la nazione birraria per antonomasia, sta in realtà vivendo una crisi di consumi sempre più marcata e preoccupante: nel giro di neanche 20 anni gli ettolitri bevuti annualmente dai tedeschi sono calati di quasi il 30%. …

Vai all'articolo »

I pericoli (sventati e concreti) che minacciano la birra trappista

Se ripercorrete gli articoli di Cronache di Birra sin dal suo inizio, vi accorgerete che per molti anni quelli dedicati alla birra trappista sono stati pochissimi. Si tratta infatti di un mondo tendenzialmente chiuso – e non potrebbe essere altrimenti, essendo popolato esclusivamente da monaci di clausura – in cui tutto sembra rimanere identico a sé stesso nello scorrere del …

Vai all'articolo »

Novità da Unionbirrai su birre acide e Decreto Sostegni

Sebbene l’emergenza sanitaria abbia bloccato quasi completamente il settore italiano della birra artigianale, l’attività delle associazioni di categoria è rimasta tutt’altro ch ferma. Lo dimostra Unionbirrai, che in questi mesi ha giocato su più tavoli cercando da una parte di far sentire la voce dei tanti microbirrifici in difficoltà, dall’altro di superare i problemi atavici del nostro settore in termini …

Vai all'articolo »

Da lunedì riaprono pub e ristoranti: regole e limitazioni del nuovo decreto legge

Il prossimo 26 aprile 2021 rischia di assomigliare incredibilmente al 18 maggio 2020. Quel giorno pubblicammo su Cronache di Birra un pezzo intitolato “Il grande giorno delle riaperture” e dopo un anno – purtroppo più che per fortuna – ci troviamo in una situazione molto simile. Da lunedì avranno infatti effetto i provvedimenti previsti dal decreto legge 52/2021, che finalmente …

Vai all'articolo »

Pub aperti in Regno Unito: code e tutto esaurito, ma la normalità è lontana

Una delle prime conseguenze dell’efficace campagna vaccinale del Regno Unito sarà un notevole rimbalzo del Pil nel secondo trimestre dell’anno. A guidare il rilancio dell’economia britannica saranno i pub, che in questi giorni stanno festeggiando l’allentamento delle restrizioni anti-coronavirus e un primo ritorno alla normalità. Da noi solo ora si cominciano a tracciare vaghi programmi per le riaperture, dunque è …

Vai all'articolo »

Effetti della pandemia: stanno finendo le lattine per la birra artigianale

In questi mesi abbiamo visto come l’emergenza sanitaria ha profondamente modificato le abitudini d’acquisto di tutti noi. Questi cambiamenti hanno un impatto minimo se rapportati al singolo individuo, ma possono avere effetti radicali se considerati su larga scala. Così la chiusura dei locali ha spostato l’interesse dei consumatori verso gli scaffali dei supermercati, con un aumento considerevole della domanda di …

Vai all'articolo »

Le cinque proposte di Unionbirrai per il rilancio della birra artigianale italiana

In questi mesi su Cronache di Birra abbiamo provato a continuare a scrivere di birra nonostante il settore sia in gran parte fermo. Ciò è stato possibile grazie alla vivacità dell’ambiente che, oltre ogni previsione, ha permesso di sopperire parzialmente alle tremende restrizioni imposte a locali e birrifici. Nel frattempo però, dietro le quinte, sono state portate avanti manovre per …

Vai all'articolo »

Italian Grape Ale a rischio: il BJCP vuole eliminare qualsiasi riferimento all’Italia

Nel 2015 accade un evento molto importante per il nostro movimento brassicolo: nella sua revisione delle Style Guidelines, il BJCP (Beer Judge Certification Program) citò le Italian Grape Ale, definendo il primo stile birrario di origine italiana. Fu un riconoscimento “parziale” – la categoria fu inserita nell’appendice B dedicata agli stili locali candidati a diventare ufficiali – ma tanto bastò …

Vai all'articolo »

Coerenza e uniformità nelle leggi sulla birra di Lazio, Lombardia e Abruzzo

È da quasi un decennio che nel nostro mondo si sente parlare di leggi regionali sulla birra artigianale. Il fenomeno è cominciato all’inizio degli anni ’10 e, seppur con ritmi alterni, ha continuato a svilupparsi parallelamente a tutto il settore. L’idea che una regione possa disciplinare l’attività dei suoi microbirrifici ha acquistato forza con l’espansione dell’intera filiera: in particolare la …

Vai all'articolo »