Cimec
Home » Notizie

Notizie

Anche una birra artigianale nel terremoto che sta sconvolgendo il Vaticano

Sono ormai diversi anni che la birra artigianale compare con una certa frequenza sui mezzi di comunicazione generalisti: accade in occasione di concorsi a tema, aperture di nuovi birrifici o approfondimenti su tipologie particolari. In questi giorni, tuttavia, uno specifico marchio brassicolo è finito al centro di un’importante inchiesta che coinvolge nientemeno che il Papa e più in generale la …

Vai all'articolo »

Alla ricerca dell’identità perduta: la pesante crisi del birrificio Stone

Molti di voi conosceranno il birrificio Stone, uno dei pionieri della storia della birra artigianale americana nonché uno dei produttori più importanti e influenti degli Stati Uniti (è nella Top 10 stilata annualmente dalla Brewers Association). La creatura di Greg Koch, il suo fondatore, ultimamente non se la sta passando particolarmente bene: i dati di mercato evidenziano una netta contrazione, …

Vai all'articolo »

Unionbirrai apre alla grande distribuzione e annuncia l’accordo con Despar

Come abbiamo sperimentato in prima persona e come confermato da ricerche recenti, l’emergenza Coronavirus ha cambiato profondamente le abitudini di acquisto dei consumatori di birra artigianale. La chiusura prolungata dei locali e le modifiche forzate alla nostra quotidianità hanno stravolto totalmente i canali di vendita, favorendo ad esempio l’ascesa degli acquisti su Internet e presso i supermercati. Mentre rispetto al …

Vai all'articolo »

Coronavirus, movida e alcolici: benvenuti nel macabro gioco di stampa e istituzioni

I pub e le birrerie, insieme ai ristoranti e agli altri locali del settore, rientrano tra le attività più colpite dall’emergenza sanitaria. Sono stati i primi a chiudere e tra gli ultimi ad aprire, affrontando un’interruzione prolungata che è stata solo parzialmente mitigata con i servizi di consegna a domicilio. Ora che finalmente cominciava a vedersi la luce in fondo …

Vai all'articolo »

Il grande giorno delle riaperture

Capisco che non sia elegante cominciare un articolo con “io ve l’avevo detto”, ma io ve l’avevo detto. In un articolo pubblicato mercoledì scorso eravamo partiti dalle linee guida dell’Inail per estrapolare dei principi generali e capire come avrebbero potuto riaprire pub e birrerie. La conclusione era che alla fine l’esperienza per il consumatore finale sarebbe stata ovviamente diversa rispetto …

Vai all'articolo »

Iniziative anti Coronavirus: le ultime novità dal settore della birra artigianale

Da quando è cominciata l’emergenza Coronavirus, qui su Cronache di Birra stiamo cercando di aggiornarvi costantemente su quanto sta accadendo nel nostro settore. Un settore che è praticamente fermo, ma che paradossalmente non è mai stato così attivo: i vari soggetti coinvolti nella filiera – birrifici, locali, distributori, fornitori, ecc. – stanno infatti cercando alternative per sostenere e differenziare il …

Vai all'articolo »

Record di medaglie italiane al Barcelona Beer Challenge: in evidenza La Villana

In questo periodo assolutamente particolare un pizzico di normalità arriva dalla Catalogna, dove negli scorsi giorni sono stati svelati gli esiti del Barcelona Beer Challenge, concorso internazionale piuttosto giovane, ma capace in poco tempo di diventare uno degli appuntamenti più attesi dell’anno. A differenza di molti contest birrari, quello spagnolo prevede che i risultati non siano pubblicati immediatamente a ridosso …

Vai all'articolo »

Coronavirus e birra artigianale: le ultime novità sulla situazione in corso

Quali effetti sta provocando l’emergenza Coronavirus nel comparto italiano della birra artigianale? Ce lo siamo chiesti esattamente dieci giorni fa, cioè un’eternità per il periodo che stiamo vivendo. Nel frattempo sono stati emessi altri decreti governativi e irrigidite disposizioni e sanzioni atte a controllare l’epidemia. Se a metà marzo vivevamo ancora in un lockdown parziale, ora il blocco è stato …

Vai all'articolo »

Birra artigianale e Coronavirus: aggiornamenti sullo stato del settore

L’emergenza Coronavirus ha già cambiato le abitudini di tutti gli italiani, soprattutto in questo periodo di lockdown più o meno totale. I disagi che stiamo vivendo a livello personale sono però risibili in confronto a quelli che stanno affrontando molte aziende: le ripercussioni economiche della situazione saranno molto dure e avranno strascichi pesanti nei mesi a venire. Per diverse ragioni …

Vai all'articolo »