Cimec

Notizie

Iniziato l’Oktoberfest: dopo due anni il prezzo della birra segna un nuovo pesante record

Sabato scorso a Monaco di Baviera è cominciata l’edizione numero 187 del celeberrimo Oktoberfest. Nonostante sia la più grande manifestazione birraria del mondo, su Cronache di Birra ne parliamo sempre in maniera limitata perché è fondamentalmente un trionfo della birra industriale: sono ammessi a partecipare solo sei birrifici della città – le famose sei sorelle di Monaco – che propongono …

Vai all'articolo »

Per i birrifici italiani la migliore prestazione di sempre allo European Beer Star

Ottime notizie da Monaco di Baviera per il movimento brassicolo italiano. Allo European Beer Star, uno dei più importanti concorsi birrari del mondo, i nostri birrifici hanno registrato un nuovo record, portando a casa 35 medaglie totali. È il miglior risultato di sempre, che rappresenta un piccolo ma significativo passo avanti rispetto allo scorso anno: nel 2021 i riconoscimenti furono …

Vai all'articolo »

Il ticinese Giuliano Genoni è il campione mondiale dei sommelier della birra Doemens

Ieri si è tenuta la finale della Coppa del mondo dei biersommelier organizzata dalla Domens Akademie di Monaco di Baviera, una delle istituzioni più importanti al mondo per la formazione birraria. Il trofeo è stato conquistato da Giuliano Genoni, grande appassionato di birra che vive a Capolago, in Canton Ticino, pochi chilometri dal confine italiano. Giuliano, che a fine 2021 …

Vai all'articolo »

Heineken completa l’acquisizione di Beavertown: cedute al colosso olandese anche le restanti quote societarie

Negli ultimi decenni la scena birraria inglese è stata a dir poco tumultuosa. Inizialmente il Camra ha permesso di rilanciare le Real Ale e salvare alcuni stili tradizionali, in seguito la sconvolgente ondata craft ha riscritto le regole del gioco, infine l’industria ha cominciato una stagione di sanguinose acquisizioni. Tra le tante operazioni che hanno portato i marchi artigianali sotto …

Vai all'articolo »

Parte un nuova stagione birraria: un riassunto di quanto accaduto di recente

Da che mondo è mondo le vacanze estive non possono essere considerate finite finché non si rientra pienamente nel mese di settembre. In realtà Cronache di Birra è tornato con regolarità già da una settimana, ma poiché lunedì scorso eravamo ancora in agosto, solo oggi possiamo considerare cominciata una nuova stagione birraria. E come si usa fare in questi casi …

Vai all'articolo »

Al Brussels Beer Challenge arriva il Trofeo Cronache di Birra per la migliore produzione italiana

Tra le tante cose che ripartono dopo la pausa estiva ci sono anche i concorsi birrari internazionali: neanche il tempo di riprendere la normale routine quotidiana, che il calendario propone diverse iniziative a tema. Tra queste si segnala, a cavallo tra ottobre e novembre, l’undicesima edizione del Brussels Beer Challenge, uno dei contest più importanti d’Europa e del mondo. Personalmente …

Vai all'articolo »

Ritrovata negli Stati Uniti una “grotta della birra” risalente al XIX secolo

Scoprire reperti archeologici in una nazione “giovane” come gli Stati Uniti è impresa più unica che rara, se poi i ritrovamenti hanno a che fare con la birra allora l’eccitazione raggiunge livelli estremi. È ciò che è accaduto ad alcuni operai al lavoro sulla rete elettrica di Winterset, capoluogo della Contea di Madison, nello Iowa, che durante gli scavi si …

Vai all'articolo »

Aperte le iscrizioni al concorso IGA Beer Challenge 2022

Dopo il grande successo dello scorso anno, siamo felici di annunciare l’apertura delle iscrizioni alla seconda edizione dell’IGA Beer Challenge, il concorso internazionale dedicato alle Italian Grape Ale organizzato da Cronache di Birra insieme a My Personal Beer Corner, Food Around, con la partecipazione di Vini Buoni d’Italia. Chiaramente il contest è incentrato esclusivamente sullo stile brassicolo che rappresenta l’anello di congiunzione tra …

Vai all'articolo »

Il progetto Resist: una “anti-Imperial Stout” a sostegno della popolazione ucraina

Sebbene non occupi più perennemente le prime pagine dei giornali, la guerra ucraina sta andando avanti con la sua terribile regolarità, di cui ormai ci rendiamo conto solo quando qualche notizia particolarmente tragica torna in evidenza – l’ultima è relativa al raid missilistico di sabato nella città di Chasovy Yar, che ha causato la morte di almeno 24 persone, per …

Vai all'articolo »