Cimec
Home » Opinioni e tendenze

Opinioni e tendenze

Birra dell’anno 2019: i campioni di categoria

Se vi piacciono le classifiche e i numeri questo è l’articolo che fa per voi. Da qualche anno infatti, in concomitanza con Birra dell’anno, qui su Cronache di Birra è abitudine pubblicare i “campioni di categoria”: classifiche non ufficiali ottenute accorpando le medaglie assegnate ai vari birrifici in macro-famiglie. Tale raggruppamento è effettuato dividendo le categorie del concorso in base …

Vai all'articolo »

L’ossessione per la novità segnerà la fine della birra artigianale?

Vi ricordate quando a inizio mese pubblicai un articolo sul calo che stanno mostrando i grandi marchi craft in America? La riflessione partì da un pezzo di Vinepair in cui l’autore individuava come causa primaria l’ossessiva ricerca della novità da parte degli appassionati, che le birre ammiraglie di birrifici come Samuel Adams, New Belgium e Sierra Nevada non sarebbero in …

Vai all'articolo »

Report di Microbirrifici.org: nel 2018 brusca frenata per la birra artigianale

Microbirrifici.org è un sito che da anni censisce i birrifici presenti in Italia, dividendoli per tipologia e dedicando una scheda a ogni birra prodotta. Prevede un funzionamento a recensioni sullo stile di Ratebeer, ma la sua forza è sempre stata lo sconfinato database. Quest’ultimo per molti anni – prima dell’avvento di Untappd e di studi di settore specifici – ha …

Vai all'articolo »

I grandi marchi craft in calo a causa di consumatori “annoiati”. Ma è proprio così?

In questi giorni sta ricevendo parecchia attenzione un articolo apparso la scorsa settimana sul sito Vinepair. Il senso del pezzo a firma Cat Wolinski è facilmente riassumibile: negli USA le birre ammiraglie dei principali birrifici craft stanno perdendo consistenti fette di mercato a causa di consumatori sempre più annoiati. In che senso “annoiati”? Nel senso che la ricerca spasmodica per …

Vai all'articolo »

La “fruttizzazione” delle Gose: così rinascono le birre salate di Lipsia

Uno degli aspetti più interessanti della birra è il suo essere liquida. Prima di mandarmi a quel paese sappiate che non mi riferisco alle proprietà fisiche della bevanda, ma alla malleabilità degli stili birrari: escluse le fermentazioni spontanee, ogni tipologia è virtualmente riproducibile in qualsiasi luogo del mondo, aspetto che favorisce una continua evoluzione del patrimonio brassicolo internazionale. L’esempio più …

Vai all'articolo »

2019 l’anno della svolta? Le tante novità birrarie previste nei prossimi mesi

Sul finire del 2018 abbiamo lanciato il consueto gioco con cui proviamo a prevedere le tendenze birrarie del nuovo anno. Come sempre le previsioni non sono mancate, ma questa volta possiamo partire da alcune certezze: il 2019 si apre all’insegna di alcune importanti novità, che potrebbero offrire ulteriore slancio a un settore in continua ricerca di solidità. La scorsa settimana …

Vai all'articolo »

Cresce la birra nei ristoranti: consumatori sempre più curiosi e consapevoli

Prima o poi dovremo iniziare a chiederci quanto la rivoluzione della birra artigianale abbia cambiato le nostre abitudini. Non intendo quelle di noi appassionati, che ovviamente programmiamo gran parte della giornata intorno alla nostra bevanda, ma quelle della gente comune che rappresenta una massa indistinta troppo spesso trascurata. A quanto pare uno degli effetti più importanti si sta verificando nel …

Vai all'articolo »

Contaminazioni naturali vs controllate: il dilemma delle birre affinate in legno

Come vi ho dettagliatamente raccontato un paio di settimane fa, recentemente ho avuto il piacere di partecipare alla degustazione delle birre di Klanbarrique a Milano, alla quale ha partecipato anche Agostino Arioli del Birrificio Italiano. Per chi non lo sapesse, Klanbarrique è il marchio di un progetto parallelo del produttore lombardo, incentrato sugli affinamenti in legno e sull’incontro tra il …

Vai all'articolo »

Troppe medaglie all’industria: è il momento di ripensare i concorsi birrari?

Come avrete avuto modo di leggere recentemente, negli scorsi giorni sono stati svelati i risultati di due importanti concorsi internazionali: European Beer Star e Brussels Beer Challenge. Oltre a rivestire un ruolo molto importante nel settore, queste due iniziative condividono almeno altri due aspetti: sono aperte a birrifici di tutto il mondo e non escludono la partecipazione di birre industriali. …

Vai all'articolo »

Esiste una definizione di terroir nella birra?

Non capita di rado di ascoltare il termine “terroir” associato al mondo della birra. Ci sono birrifici che ostentano questa espressione come un loro vezzo, se non addirittura come l’architrave della propria filosofia produttiva, intendendo la predisposizione a produrre birre associate alla rispettiva zona di origine. Ci sono workshop a tema che indagano il terroir di alcune produzioni artigianali, concentrandosi …

Vai all'articolo »