Cimec
Home » Rubriche

Rubriche

Non solo hype (speciale Florida): Woven Water e Tripping Animals

Come già spiegato in un precedente articolo, per un appassionato è fonte di grande soddisfazione scoprire prodotti degni di considerazione, ma provenienti da birrifici stranieri con un hype basso o molto moderato e poco conosciuti, se non localmente o nello stato americano di appartenenza. Proseguendo il viaggio cominciato all’epoca, oggi ci occuperemo di due produttori statunitensi dei quali alcune referenze …

Vai all'articolo »

Isobarico e contropressione nell’homebrewing

Fino a qualche anno fa, la maggior parte degli homebrewer usava fermentatori in plastica e una semplice piccola asticella, sempre in plastica, per passare la birra in bottiglia. Faticoso e noioso, ma economico e alla portata di tutti. Da qualche tempo, complice la maggiore diffusione della birra artigianale e soprattutto delle produzioni iper luppolate, i sistemi di confezionamento casalingo stanno …

Vai all'articolo »

Birra e picnic: idee di abbinamento per un pranzo all’aperto

Col bel tempo e dopo questo anno di periodiche e sistematiche reclusioni la voglia di uscire è davvero tanta e, con l’avanzare delle belle giornate, una delle opzioni più praticate è quella del pranzoalsole. Così avrebbe definito il picnic il geniale dizionario di Filippo Tommaso Marinetti, che si era personalmente incaricato di scovare o inventare termini in grado di resistere …

Vai all'articolo »

Produrre Stout e Porter in casa, tra homebrewing e storia

Oggi affrontiamo un tema delicato, un viaggio all’interno degli stili scuri con gradazione alcolica contenuta e origine britannica. Paleremo delle differenze tra i vari malti scuri e delle modalità di utilizzo, ma anche della differenza tra Porter e Stout, un tema su cui non mi aspetto in alcun modo di scrivere la verità definitiva. Mi piacerebbe semplicemente indirizzare con un …

Vai all'articolo »

Pranzo di Pasqua: qualche consiglio per abbinarlo alla birra

Le tradizioni, si sa, sono affare importante e cosa c’è di più bello che giubilare le feste del nostro calendario mangiando e bevendo cose buone? Niente, a parte farlo assieme ad amici e affetti, impresa però complicata in questi tormentati tempi di pandemia. Ciò detto, vista la Pasqua in arrivo, posto che ci piace metterci alla prova e considerato che le …

Vai all'articolo »

Quattro chiacchiere con Derek Gallanosa di Moksa Brewing

In occasione della Italy Beer Week, ho pensato di intervistare Derek Gallanosa, head brewer di Moksa Brewing, birrificio californiano che si è fatto ampiamente notare per le sue ottime produzioni. Derek si era già fatto conoscere in passato per le sue creazioni, essendo stato birraio capo presso Abnormal. La fama di Moksa tra gli appassionati europei e italiani più attenti …

Vai all'articolo »

Scommettere su birrifici non ancora in hype: Afterthought e Dimensional

Tutti coloro che sono interessati alla scena statunitense e hanno contatti con appassionati d’oltreoceano, provano soddisfazione e orgoglio quando una birra molto ricercata, con un valore molto alto sul mercato secondario – in altre parole con un hype elevato – arriva davanti la propria porta in un cartone proveniente dagli States. Lo scrivente in primis. Tuttavia, non si può negare …

Vai all'articolo »

Birra e formaggi: gli abbinamenti con i Presidi Slow Food stranieri

Nei mesi passati ci siamo addentrati in un percorso di abbinamenti davvero intrigante, con protagonisti i formaggi italiani dei Presidi Slow Food. Abbiamo prima affrontato quelli a latte di vacca, poi quelli a latte di pecora e infine quelli a latte di capra, scoprendo prodotti meravigliosi e accostamenti sorprendenti. Oggi concludiamo il nostro viaggio allungando lo sguardo oltre i confini …

Vai all'articolo »

Produrre birre Lager in casa: una guida pratica

È nota la storia dell’homebrewer alle prime armi che sceglie il kit “Premium Lager” come prima birra da produrre in casa. Un richiamo atavico, quello verso le “bionde frizzantine”, a cui è difficile resistere. Un modo di intendere la birra nato nel recente passato, spinto dalle multinazionali birrarie che hanno tolto l’anima alle basse fermentazioni, rendendole un prodotto di massa …

Vai all'articolo »

Uno sguardo all’Europa in tempi di pandemia: Pentrich Brewing e Metaphore

Quando tra appassionati si parla delle scene estere più importanti, uno dei primi argomenti che si affrontano è relativo ai birrifici ancora poco conosciuti in Italia, ma che stanno facendo parlare di sé nel proprio paese di origine e non solo. In altri termini, produttori stranieri che nel breve e medio termine potrebbero diventare molto ricercati e in grado di …

Vai all'articolo »