Cimec

Ecco The Virgin Mary: in Irlanda il primo pub per astemi

Come raccontato da Repubblica, in Irlanda esiste un pub per astemi, operativo da inizio 2019. Il The Virgin Mary si trova a Dublino ed è caratterizzato dalla presenza di sole bevande analcoliche: sciroppi e tisane in primis, ma anche cocktail e vino con gradazione alcolica nulla. Al posto della Guinness, l’impianto di spillatura eroga un caffè cremoso che nel sapore ricorda vagamente la classica Stout irlandese. L’arredamento è in tutto e per tutto simile a quello di un pub, così da sembrare identico alla sua controparte autentica. A parte ovviamente per la proposta alcolica.

Il locale nasce dall’idea di Oisin Davis e Vaughan Yates. Il primo spiega che il progetto è il frutto di una tendenza ormai ampiamente diffusa, che consiste nel sostituire le componenti alcoliche di cocktail e bevande con tisane e infusi con caratteristiche organolettiche simili. L’obiettivo è di offrire ai non bevitori o a chi non può consumare alcol il piacere di una serata al pub senza gli effetti collaterali dei prodotti alcolici.

Leggi anche

Il birrificio Baladin aderisce a “Brewers against war” per sostenere i profughi ucraini

Nelle scorse settimane su Cronache di Birra abbiamo segnalato alcune iniziative brassicole a sostegno della …

Ritual Lab è il miglior birrificio del 2022 secondo Birra dell’anno di Unionbirrai

Si è conclusa qualche minuto fa la premiazione di Birra dell’anno di Unionbirrai, storico concorso …

2 Commenti

  1. Siamo tutti in trepidante attesa di una macelleria vegana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.