Cimec

Brewdog userà i droni per consegnare la birra a domicilio

L’ultima trovata di Brewdog è la consegna di birra tramite droni per favorire il distanziamento sociale. Come riportato da Beverfood, il birrificio scozzese ha annunciato la novità direttamente sul suo profilo Twitter, accompagnando la notizia con un video decisamente esplicativo. Attualmente il servizio è stato attivato nel campus Brewdog di 42 acri a Columbus in Ohio, Stati Uniti.

Se il servizio si rivelerà efficace, l’idea è di estenderlo a tutto il Regno Unito con consegna nei dintorni dei locali Brewdog. Inoltre è in fase di valutazione la possibilità di estendere il servizio anche a Dublino, Berlino e Brisbane.

Leggi anche

Ancora pochi giorni per iscriversi al nostro Corso di degustazione di 2° livello

Ormai scriviamo dei nostri corsi sulla birra con una certa regolarità, grazie alla fiducia che …

Marco Valeriani (Alder) è ancora Birraio dell’anno. Shire trionfa tra gli emergenti

È Marco Valeriani del birrificio Alder il vincitore dell’edizione 2022 di Birraio dell’anno, il premio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca la pubblicità sul nostro sito. La pubblicità è vitale per Cronache di Birra e ci permette di sostenere l’attività di redazione.

 

Per continuare la navigazione per favore disattiva il tuo Ad Blocker o inserisci il nostro sito nella whitelist. Su Cronache di Birra non troverai pubblicità invadenti, come pop-up o video a tutto schermo. Usiamo esclusivamente i banner in alcuni punti delle pagine, in modo tale da non disturbare la lettura e l’interazione.

 

Cheers!