Cimec

Elon Musk annuncia Gigabier: una birra confezionata in una bottiglia futuristica

Elon Musk è sicuramente uno dei personaggi più vulcanici e visionari della nostra epoca, dunque qualsiasi sua nuova iniziativa è sempre destinata a far parlare di sé. Anche quando si tratta di una semplice birra, come accaduto recentemente in Germania. In occasione del party per l’apertura della nuova Gigafactory di Berlino – che si occuperà di produrre le vetture Tesla per il mercato europeo – il miliardario americano ha presentato la sua Gigabier. Le notizie relative alla birra sono praticamente assenti, a eccezione di un’immagine della futuristica bottiglia, che nelle forme ricorda la livrea del Cybertruck, il pick-up di Tesla. Non è chiaro se la Gigabier sarà immessa sul mercato o rimarrà disponibile solo per i dipendenti della Gigafactory: nel suo discorso Musk ha spiegato che vuole rendere piacevole per i lavoratori la permanenza nella fabbrica berlinese, quindi non è escluso che la birra sia solo uno dei tanti bonus a loro disposizione.

Non è la prima volta che Musk lancia una bevanda alcolica. A Natale 2016 presentò una bottiglia di vino a marchio SpaceX, mentre due anni più tardi svelò la Teslaquila, la tequila della sua casa automobilistica nata come pesce d’aprile ma poi diventata realtà.

Leggi anche

Da Blue Moon delle mini tortine da mettere sul bicchiere al posto della fetta di arancia

Qual è una delle cose più odiose al mondo? Esatto, la famigerata fetta di limone …

Ancora pochi giorni per iscriversi al nostro Corso di degustazione di 2° livello

Ormai scriviamo dei nostri corsi sulla birra con una certa regolarità, grazie alla fiducia che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca la pubblicità sul nostro sito. La pubblicità è vitale per Cronache di Birra e ci permette di sostenere l’attività di redazione.

 

Per continuare la navigazione per favore disattiva il tuo Ad Blocker o inserisci il nostro sito nella whitelist. Su Cronache di Birra non troverai pubblicità invadenti, come pop-up o video a tutto schermo. Usiamo esclusivamente i banner in alcuni punti delle pagine, in modo tale da non disturbare la lettura e l’interazione.

 

Cheers!