Annunci

Vendesi imbottigliatrice isobarica semiautomatica nuova

Vendesi imbottigliatrice isobarica semiautomatica nuova, marca Braumanufaktur Werk. Di...

Birrificio vende intero impianto di produzione mai utilizzato

Birrificio in provincia di Foggia vende intero impianto di...

Birrificio vende impianto di maltazione da 500 kg di orzo per ciclo

Vendesi impianto di maltazione Braumaster Power-Malz del 2015 da...

Hopfix – Beer Here

hopfix_beer_here

Andrea Turco
Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È organizzatore della Italy Beer Week, fondatore della piattaforma Formazione Birra e tra i creatori del festival Fermentazioni. Nel tempo libero beve.

Ultimi articoli

Arriva il Master sul luppolo e la sua valutazione: a ottobre un’innovativa iniziativa didattica

Scopri di più Oggi comincia la penultima settimana di luglio,...

Prossimi eventi: Beerfort, Birranova Beer Fest, Birragustando e Solbiate a tutta birra

Il mese di luglio prosegue con temperature elevate e...

Un consumo limitato di birra non fa male: un nuovo studio cinese ribalta le ultime certezze

Su Cronache di Birra non abbiamo mai evitato di...

Lo stato del mercato delle lattine: intervista a Cime Careddu

Come abbiamo avuto di scrivere in passato, le lattine...

Newsletter

Al bancone è la nostra newsletter quindicinale con notizie, iniziative ed eventi sulla birra artigianale.

Seguici

28,483FansMi piace
14,246FollowerSegui
6,353FollowerSegui
271IscrittiIscriviti

Ultimi annunci

Formiche, corna di cervo e marshmallow: la discutibile ascesa delle birre “strane”

Il "famolo strano" nel mondo della birra esiste da sempre e rappresenta per i birrifici uno degli stratagemmi più efficaci per attirare la curiosità...

4 Commenti

  1. Chris Andersen ha creato per il suo Beer Here una birra ispirata esplicitamente alla Rug IPA di Olfabrikken, birrificio per il quale ha lavorato precedentemente. E’ un ottimo esempio di IPA in stile americano, nazione che rappresenta per la cultura brassicola danese un importante punto di riferimento. Nome ed etichetta sono in linea con lo stile irriverente di Beer Here. Provata alla spina al Ma che siete venuti a fà.

  2. No per carità che se bevo una IPA finisco nel Valhalla, cioè muoio ammazzata in battaglia! 😀 Scherzi a parte sono curiosa di assaggiarla, visto il consiglio tuo e di Colonna.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui