Cimec
Home » Archivio tag: beer firm

Archivio tag: beer firm

Da beer firm a birrificio: un fenomeno tutto romano?

Sulle beer firm – i marchi birrari privi di impianto di proprietà, che sfruttano quelli di altri birrifici – le opinioni sono diverse. In generale da una parte c’è chi le detesta a priori e dall’altra chi le considera con i dovuti distinguo, separando i progetti “seri” dalle pure operazioni commerciali. Qualsiasi sia la vostra presa di posizione al riguardo, …

Vai all'articolo »

La birra artigianale diventa legge: ecco il testo definitivo

Come puntualmente riportato dal Giornale della Birra, quella di ieri può essere considerata una giornata storica per l’Italia birraria poiché il Senato ha definitivamente approvato il disegno di legge titolato “Deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività del settore agricolo e agroalimentare, nonché sanzioni in materia di pesca illegale”. Come forse ormai saprete, nella …

Vai all'articolo »

Cedesi 100% beerfirm chiavi in mano

Ciao a tutti, causa l’apertura di un locale sotto un altro nome, mi trovo a cedere tutto quello che riguarda la mia beerfirm. L’interessato può cominciare già da subito con la produzione, le fiere e gli eventi in generale. L’attività comprende: 4 RICETTE: Golden Ale luppolata/ Session Ipa. American Pale Ale. Belgian Ale. American Ipa. Con le ricette è inclusa anche …

Vai all'articolo »

Le scelte commerciali di una ex beer firm: intervista al birrificio Crak (già Birra Olmo)

Su Cronache di Birra ci occupiamo regolarmente di segnalare le aperture dei nuovi produttori in Italia – l’ultimo aggiornamento risale proprio a ieri. Tenere traccia di tutte le novità è però praticamente impossibile e non è un caso che nel 2012 “bucai” il debutto di Birra Olmo, beer firm della provincia di Padova. Da qualche settimana l’azienda opera su un …

Vai all'articolo »

Che 2014 birrario è stato – I risultati

Ormai manca poco, tra pochi giorni sarà il momento di salutare anche questo 2014 birrario. E come di consueto qui su Cronache di Birra l’avvicendamento tra un anno e l’altro è fatto di previsioni, speranze e scommesse per il futuro. Dodici mesi fa vi chiesi di immaginare come sarebbe stato il 2014 per il mondo della birra italiana e internazionale …

Vai all'articolo »

Il fenomeno beer firm è più impressionante di quanto pensavamo

Come saprete su Cronache di Birra ci occupiamo regolarmente di raccontare i nuovi produttori che si affacciano con costanza sul mercato. Da ormai alcuni anni in ogni panoramica del genere non manca qualche nuova beer firm, segno che questa soluzione imprenditoriale – di cui ci siamo occupati diverse volte in passato – è in fortissima ascesa. Sulla loro esplosione si …

Vai all'articolo »

Unionbirrai, le novità sulle etichette delle birre e le beer firm in Italia

Come alcuni di voi sapranno a fine 2014 la normativa sulle etichette alimentari cambierà profondamente, con ripercussioni anche su quelle delle birre. Saranno modifiche importanti, che, come abbiamo visto, ad esempio costringeranno Westvleteren a compiere lo storico passo di “vestire” le proprie bottiglie. Anche per questo motivo nell’ambiente birrario italiano (e non solo) c’è molta curiosità e qualche timore riguardo …

Vai all'articolo »

Emergere con una beer firm? Ecco 5 casi italiani di successo

In un periodo in cui gran parte della discussione birraria è incentrata sulle beer firm (non solo in Italia), ha senso tornare sull’argomento per approfondire il discorso. Cosa ha causato la recente esplosione di questo modello di business brassicolo? Sicuramente la possibilità di lanciarsi sul mercato a fronte di investimenti contenuti, o quantomeno molto più ridotti rispetti a quelli di …

Vai all'articolo »