Cimec
Home » Archivio tag: birra del borgo

Archivio tag: birra del borgo

I diversi modi (non indesiderati) di suggellare il rapporto tra birra e aceto

L’acido acetico è uno dei maggiori spauracchi per chi produce un certo tipo di birra. In determinate condizioni i batteri acetici possono proliferare velocemente e compromettere totalmente una cotta nel giro di poche settimane, trasformando la birra in una sorta di aceto di malto. Chiaramente il processo non è limitato solo alla nostra bevanda ma riguarda tutti i fermentati alcolici …

Vai all'articolo »

Il suicidio comunicativo della birra artigianale italiana

Negli ultimi giorni nell’ambiente della birra artigianale si è tornati prepotentemente a parlare di comunicazione, e dei limiti che essa continua a mostrare. L’argomento è diventato d’attualità a causa di due eventi avvenuti praticamente in contemporanea e che, nonostante abbiano origini e matrici molto diverse, sollevano lo stesso atavico problema: l’incapacità del nostro settore di comunicare sé stesso oltre la …

Vai all'articolo »

Le 10 birre che hanno cambiato i miei gusti in fatto di birra – Parte II

A distanza di 24 ore riprendiamo il giochino delle birre che hanno segnato il nostro percorso di appassionati. Ieri ci eravamo lasciati con la prima parte dell’elenco, cinque birre che, per un motivo o per l’altro, mi hanno svezzato nei primi anni della mia personale formazione birraria. Se la Tennent’s Super è stato il simbolo dell’ingenuità e la Guinness la …

Vai all'articolo »

AB Inbev vuole fare di Birra del Borgo la nuova Peroni del Regno Unito

Venerdì scorso il Morning Advertiser ha pubblicato un’indiscrezione decisamente interessante, soprattutto per gli appassionati italiani di birra. Di per sé il titolo non è particolarmente clamoroso: “AB Inbev lancerà una Lager italiana per competere con Peroni”. Si parla del mercato anglosassone e di una strategia piuttosto logica per una multinazionale del settore. Niente di sorprendente dunque, se non fosse che …

Vai all'articolo »

La tortuosa evoluzione italiana del formato da 33 cl: un precedente per le lattine?

Come abbiamo documentato recentemente, sono diversi i birrifici italiani che hanno finalmente deciso di affidarsi alla lattina come alternativa alla bottiglia. La tendenza rappresenta una piccola rivoluzione trainata dal successo internazionale di questo contenitore, che nella sua forma moderna ha dapprima conquistato i produttori americani e poi si è diffusa anche in Europa. È naturale chiedersi se è una moda …

Vai all'articolo »

Yes we cans: il timido avvento delle lattine nella birra craft italiana

Nove anni fa, più o meno nel periodo di esordio di Cronache di Birra, stava cominciando a diffondersi tra i birrifici artigianali europei un certo interesse per le lattine, già ampiamente disponibili nel movimento craft statunitense. Bisognava innanzitutto smontare il pregiudizio dei consumatori: erano lontani i tempi in cui questo contenitore tendeva a penalizzare la birra ed era quindi destinato …

Vai all'articolo »

Ancora una buona Italia allo European Beer Star: 7 ori, 4 argenti e 4 bronzi

Oggi capita sempre più spesso che una birra, italiana o straniera, si pubblicizzi evidenziando il riconoscimento ottenuto in qualche concorso birrario. Esistono però concorsi e concorsi: poiché possono rappresentare una vetrina importante per i birrifici di tutto il mondo, in molti recentemente si sono lanciati in questo particolare segmento. Le iniziative non sono quindi tutte uguali ed è opportuno dare …

Vai all'articolo »

Il Piacere della Birra: la mia recensione

Lo scorso giugno Slow Food Editore lanciò Il Piacere della Birra, libro incentrato sulla nostra bevanda preferita. In breve tempo la pubblicazione sollevò nell’ambiente un infuocato vespaio di polemiche a causa del modo in cui veniva raccontato il birrificio Birra del Borgo, passato in mano alla multinazionale AB Inbev non molti mesi prima. L’accusa era chiara: come poteva un soggetto …

Vai all'articolo »

Che 2016 birrario è stato – I risultati

Come ogni anno, con le festività all’orizzonte, su Cronache di Birra ci lanciamo nelle previsioni birrarie per il nuovo anno, non prima di aver verificato però quelle immaginate dodici mesi prima. A dicembre 2015 vi chiesi, come sempre, di ipotizzare alcune tendenze dell’anno a venire, al fine di individuare tra voi il miglior Nostradamus in fatto di birra. Ora è …

Vai all'articolo »