Cimec
Home » Archivio tag: bjcp (pagina 2)

Archivio tag: bjcp

Le tante novità delle nuove Style Guidelines del BJCP

Come forse saprete, nelle scorse ore è stata pubblicata la nuova versione delle Style Guidelines del BJCP (Beer Judge Certification Program). Si tratta di un documento estremamente importante (qui in pdf), perché è considerato la Bibbia della definizione degli stili birrari, nonostante in realtà nasca come riferimento per i concorsi a tema. Poiché l’ultima revisione risaliva al 2008, le modifiche introdotte ora …

Vai all'articolo »

Hai detto IBU? Quegli strani acronimi del mondo della birra

Noi appassionati solitamente lodiamo quei birrifici che in etichetta inseriscono informazioni utili oltre a quelle obbligatorie (ingredienti, grado alcolico, ecc.), perché le riteniamo fondamentali per guidare il consumatore medio all’acquisto. Ma, come non smetterò mai di sottolineare, la percezione della birra da parte di un beer lover è ben diversa da quella della gente comune, anche quando è già entrata …

Vai all'articolo »

Oltre il BJCP: un documento davvero valido sugli stili birrari è possibile?

Dopo i tanti discorsi scaturiti dal post di ieri sulla futura revisione delle Style Guidelines del BJCP, anche oggi torniamo sull’argomento. La riorganizzazione dei contenuti effettuata dall’organismo americano al suo documento più importante prevede integrazioni, modifiche e tagli, il tutto nell’ottica di fornire una visione più razionale e moderna degli stili birrari internazionali (l’ultima release risaliva al 2008). Le prime …

Vai all'articolo »

A breve le nuove linee guida del BJCP: ecco tutte le novità

L’acronimo BJCP potrebbe non risultare familiare a tutti i lettori, ma ha una sua certa importanza all’interno del movimento birrario internazionale. La sigla sta infatti per Beer Judge Certification Program e indica un’organizzazione no profit nata in America nel 1985, con l’obiettivo di formare e certificare giudici birrai. La sua pubblicazione più importante è senza dubbio rappresentata dalle Style Guidelines, …

Vai all'articolo »

Esiste un limite al proliferare di categorie nei concorsi birrari?

Leggendo il post di ieri sui risultati della World Beer Cup, ad alcuni di voi non sarà sfuggito il cenno alle categorie del concorso, che quest’anno sono state ben 94. Un numero altissimo, che se da una parte il comunicato stampa della Brewers Association sottolinea con orgoglio, dall’altra non può che sollevare qualche perplessità. Novantaquattro categorie non saranno troppe? Quesito …

Vai all'articolo »