Cimec
Home » Archivio tag: black ipa

Archivio tag: black ipa

False friends: quando i nomi degli stili birrari creano malintesi

Uno dei motivi alla base del fascino della birra è la sua straordinaria varietà: è il primo aspetto che colpisce chi si avvicina a questo mondo, perché spesso si ignorano le decine di tipologie in cui si divide il patrimonio brassicolo internazionale. Quando negli anni ’70 Michael Jackson inventò il concetto di “stile birrario” diede uno straordinario impulso alla divulgazione …

Vai all'articolo »

Tutte le variazioni di IPA: quando hanno senso e quando meno

Poco meno di un mese fa vi parlai del tentativo in atto negli Stati Uniti di definire un nuovo stile birrario, quello delle Vermont Ipa. C’è un altro termine con il quale i sostenitori di questa iniziativa identificano tali birre e cioè Cloudy Ipa, che restituisce meglio la loro caratteristica primaria: una netta opalescenza, che anticipa un contributo del lievito …

Vai all'articolo »

Oltre le Imperial Pils e le American IPA: i veri stili birrari americani

In diverse occasioni su Cronache di Birra ho fatto riferimento all’americanizzazione dei gusti dei bevitori, sottolineando il dominio “culturale” che i birrifici statunitensi sono riusciti a stabilire non solo in patria, ma anche in Europa. Fondamentalmente si tratta di una reinterpretazione di stili classici in chiave diversa, dove a giocare un ruolo primario sono i luppoli americani e i gusti …

Vai all'articolo »

Black IPA, o di come non chiamare le Cascadian Dark Ale

Nella vivace scena americana a volte trovano anche spazio alcune riflessioni sul mondo della birra artigianale locale. Una delle dispute più interessanti degli ultimi tempi – almeno per me, per altri sarà una questione irrilevante – riguarda il nome da usare per le incarnazioni di un recente stile birrario. Alcuni lo conoscono con l’appellativo di Black IPA, altri con quello …

Vai all'articolo »