Cimec
Home » Archivio tag: marco valeriani

Archivio tag: marco valeriani

Alla scoperta del birrificio Alder, la nuova avventura di Marco Valeriani

Dopo il recente addio al birrificio Hammer, in molti erano in attesa di conoscere i dettagli della nuova avventura di Marco Valeriani, uno dei più grandi talenti brassicoli d’Italia e già Birraio dell’anno nelle edizioni 2016 e 2018. Da qualche giorno sappiamo il nome della sua nuova avventura, Alder Beer Co., ma per avere maggiori informazioni al riguardo ho deciso …

Vai all'articolo »

Da Birraio dell’anno un’ulteriore consacrazione per Marco Valeriani (Hammer)

È dunque Marco Valeriani di Hammer il vincitore dell’edizione 2018 di Birraio dell’anno, il premio istituito da Fermento Birra che ogni anno incorona il miglior produttore italiano sulla base dei voti degli esperti del settore. Da più parti è stato sottolineato che si tratta della prima doppietta nella storia del concorso, avendo Marco conquistato lo stesso riconoscimento già nell’edizione 2016, …

Vai all'articolo »

Marco Valeriani (Hammer) è Birraio dell’anno, Altotevere trionfa tra i giovani

È Marco Valeriani di Hammer il vincitore dell’edizione 2018 di Birraio dell’anno, il premio istituito da Fermento Birra che ogni anno incorona il miglior produttore italiano sulla base dei voti degli esperti del settore. Si tratta della seconda vittoria di Valeriani dopo il trionfo del 2016, unico caso di doppietta nella storia del concorso. Nelle posizioni subito successive si sono …

Vai all'articolo »

Marco Valeriani (Hammer) vince Birraio dell’anno 2016. Premiato anche Hilltop

Con una cerimonia di premiazione che ha rappresentato il momento più atteso dello scorso fine settimana, ieri è stato svelato il vincitore dell’edizione 2016 di Birraio dell’anno. Ad aggiudicarsi il premio di Fermento Birra è stato Marco Valeriani del birrificio Hammer di Villa D’Adda (BG), che ha prevalso tra gli altri 20 finalisti rispettando il pronostico di molti addetti ai …

Vai all'articolo »

Perché ho un fermentatore nell’armadio

Qualche anno fa un amico mi portò una birra che aveva prodotto in casa con il kit. Era la sua prima prova, non aveva ben chiaro cosa stesse facendo. “Visto che sei appassionato di birra” – mi disse – “ci tengo a fartela assaggiare. È una Bitter”. Mi consegnò una bottiglia di Peroni, senza etichetta, riempita per l’occasione con la sua produzione. Non …

Vai all'articolo »

Addii, trasferimenti, nuovi birrifici: impazza il mercato dei birrai italiani!

Il 2015 è iniziato da poche settimane ma probabilmente sarà un anno chiave per molti microbirrifici italiani. Se, come abbiamo visto alcuni mesi fa, diversi produttori stanno ampliando (o hanno appena finito di ampliare) i loro impianti, altri sono invece alle prese con importanti avvicendamenti a livello di organico. Magari non possiamo parlare di una vera e propria campagna acquisti …

Vai all'articolo »