Cimec
Home » Archivio tag: neoproibizionismo

Archivio tag: neoproibizionismo

In Norvegia vietata la pubblicità di alcolici: Lervig limita i suoi social network

In Norvegia hanno un grave problema con l’alcol. Quello del “binge drinking” e in generale dell’abuso delle bevande alcoliche è una piaga sociale diffusa e molto sentita in gran parte del Nord Europa, che provvedimenti e leggi sono riusciti ad arginare solo parzialmente. Da alcuni anni nel paese scandinavo esiste una regolamentazione assai coercitiva nei confronti degli operatori del settore, …

Vai all'articolo »

Consumo di birra e omicidio stradale: alcune considerazioni

Lo scorso marzo in Italia è entrata in vigore la legge sull’omicidio stradale, introdotta per cercare di arginare il fenomeno della pirateria automobilistica. Benché i presupposti di partenza fossero sacrosanti, la sua approvazione fu accompagnata da numerose critiche e polemiche, anche da parte di chi aveva inizialmente guardato positivamente a questa novità. Ma perché essere contrari a una legge del genere? Una …

Vai all'articolo »

Giovani e abuso di alcol: il binge drinking scagiona la birra

Lo scorso 23 febbraio il Ministero della Salute ha pubblicato la relazione annuale al Parlamento su alcol e problemi alcolcorrelati. Si tratta di uno studio che viene redatto ogni anno e che fotografa la situazione italiana rispetto a un argomento sempre molto spinoso. Sono venuto a conoscenza della pubblicazione attraverso il sito Mondobirra.info (sì, punto-info 🙂 ) dover negli scorsi …

Vai all'articolo »

Nuove campagne anti-alcool… e non servono a niente

Di tanto in tanto mi vedo costretto ad aggiornarvi sulle nuove disposizioni provenienti dal sentimento neoproibizionista tanto in voga di questi tempi. Spesso si tratta di provvedimenti al limite della ragionevolezza (e talvolta anche oltre), che puntano a demonizzare le bevande alcoliche senza alcuna distinzione, buttando nello stesso calderone vino, birra, superalcolici, alcolpops e quant’altro. Tali interventi riguardano soprattutto i …

Vai all'articolo »

Uno splendido esempio di giornalismo d'inchiesta

Ci sono giorni in cui sin dalla sera prima so cosa scriverò su Cronache di Birra. Ci sono altri giorni in cui non ne ho la minima idea e devo spulciare archivi e siti per trovare qualche notizia interessante. In base ai giudizi che ricevo sul blog, credo di riuscire quasi sempre a trattare argomenti stimolanti… poi se una volta …

Vai all'articolo »

Ecco l'ultima proposta: etilometri in pub e ristoranti

Di tanto in tanto capita di leggere qualche novità in riferimento alla sicurezza stradale, che quasi sempre ha a che fare con l’assunzione di alcolici. In passato abbiamo parlato delle diverse (e poco condivisibili) idee in merito, come l’abbassamento del limite minimo di alcool nel sangue per poter guidare, oppure l’obbligo per i locali di munirsi delle famigerate tabelle controlla-alcool. …

Vai all'articolo »

A Roma nuove limitazioni alla libertà di bere

Nonostante ieri abbia salutato tutti prima di mandare in vacanza il blog per qualche giorno, oggi mi vedo praticamente costretto a tornare a scrivere per illustrare i nuovi provvedimenti del sindaco Alemanno riguardo alla vita notturna romana. Come in passato, siamo ancora di fronte a una nuova e assurda limitazione della libertà personale, che in pratica si traduce in una …

Vai all'articolo »

L'Italia mette al bando le feste della birra

Quando qualche mese fa scrissi un titolo simile per un Pesce d’aprile su una fantomatica nuova legge che avrebbe proibito l’homebrewing in Italia, molti si fecero un grassa risata. Molti altri, invece, ci cascarono in pieno, visto che il nuovo divieto, per quanto assurdo, si collocava perfettamente in un’atmosfera di tensione, in cui si fondeva la nuova corrente neoproibizionista con …

Vai all'articolo »

Il tasso alcolemico per guidare (forse) resterà invariato

Nella nuova puntata di Birradio pubblicata in questi giorni da Tony Manzi – ricordo he si tratta del primo podcast completamente dedicato alla birra artigianale – c’è un’interessante intervista nientepopodimenoché al presidente della Commissione Trasporti della Camera, Mario Valducci. Per rinfrescare un po’ le idee, ricordo che l’on. Valducci fu uno dei promotori del principio di tolleranza zero nei confronti di …

Vai all'articolo »

L'homebrewing sarà illegale in Italia

ATTENZIONE: questo è un passato Pesce d’Aprile! E’ questa senza mezzi termini una delle conseguenze a cui punta una serie di provvedimenti previsti per il 2010 dal Ministero della Sanità per combattere l’abuso di alcol tra i giovani. Dopo le campagne sulla guida, dopo i tentativi di abbassare il limite alcolometrico allo 0,2 (se non oltre), dopo le ordinanze comunali …

Vai all'articolo »