Cimec
Home » Archivio tag: oxiana

Archivio tag: oxiana

Le 18 nuove birre italiane presenti al Ballo delle Debuttanti 2020

Come ormai saprete, da lunedì prossimo comincerà l’edizione 2020 della Settimana della Birra Artigianale, che anche questa volta ci catapulterà in un fermento senza precedenti, scandito da eventi e iniziative su tutto il territorio nazionale. Prima però ci sarà modo di scaldare i motori nel consueto appuntamento pre-inaugurale: il Ballo delle Debuttanti, ospitato da venerdì 28 febbraio a domenica 1 …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Extraomnes, Lieviteria, Amerino, Agrilab e Oxiana

Avete presente quei film o quegli album musicali infarciti di citazioni, per i quali all’indiscusso valore intrinseco si aggiunge il merito di richiamare (talvolta superandoli) celebri riferimenti nella stessa materia? È una soluzione stilistica che ritroviamo anche nella birra e di cui è maestro il birrificio Extraomnes, che spesso si ispira a grandi classici brassicoli o a prodotti gastronomici del …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Crak, Lambrate, Birrificio della Granda e altri

Primo post settembrino dedicato alle nuove birre italiane e partiamo con un tris di novità provenienti dal birrificio Crak di Campodarsego (PD), che saranno disponibili da venerdì 8 settembre. La prima di chiama El Dorado Party ed è una nuova esponente del trend delle New England IPA, fermentata con lievito London Ale III e dal tenore alcolico abbastanza alto per …

Vai all'articolo »

Da beer firm a birrificio: un fenomeno tutto romano?

Sulle beer firm – i marchi birrari privi di impianto di proprietà, che sfruttano quelli di altri birrifici – le opinioni sono diverse. In generale da una parte c’è chi le detesta a priori e dall’altra chi le considera con i dovuti distinguo, separando i progetti “seri” dalle pure operazioni commerciali. Qualsiasi sia la vostra presa di posizione al riguardo, …

Vai all'articolo »

Ancora nuovi birrifici: Vapori di Birra, Oxiana, Hilltop e Bilabì

La panoramica di oggi sui nuovi birrifici italiani comincia con un progetto completamente inedito nel panorama brassicolo nazionale. Vapori di Birra è infatti il nome del primo birrificio italiano che impiega il vapore geotermico come fonte di energia per il processo produttivo. L’azienda ha sede a Sasso Pisano (PI) e, come si può leggere sul Il Tirreno, nasce dall’iniziativa di …

Vai all'articolo »