Craft Beer Evolution
Home » Altro » Winner e Wiener

Winner e Wiener

viennaTitolo enigmatico, lo so, perdonatemi. Andiamo con ordine e partiamo col winner, colui cioè che ha trionfato nel concorso collegato all’indagine sui consumatori della birra artigianale. Come saprete, infatti, nelle scorse settimane Cronache di Birra ha promosso un questionario per scoprire le abitudini di noi (più o meno) appassionati, che si è chiuso qualche giorno fa. Come previsto, tra tutti i partecipanti è stato sorteggiato un vincitore, che si è aggiudicato una favolosa selezione di 12 birre natalizie offerte da Birrerya.com. Ebbene, abbiamo il nome del fortunato: Marco Zamboni di Gerenzago, in provincia di Pavia.

Non è una notizia freschissima, tanto che nel riquadro degli appunti qui sulla destra l’annuncio è già on-line da alcuni giorni; tuttavia volevo dare la giusta visibilità all’avvenimento. Marco è apparso davvero entusiasta per la buona novella e ha lasciato anche un commento nella pagina relativa all’iniziativa. Bene così.

Ora che il questionario è chiuso passerò ad analizzare i dati, che renderò pubblici tra qualche mese. Sono molto curioso di conoscere i risultati. La partecipazione è stata davvero alta, quindi ringrazio tutti coloro che hanno aderito e coloro che hanno pubblicizzato il progetto attraverso i propri siti web e il passaparola. Ma soprattutto vorrei ringraziare il gentilissimo Gianni Tacchini di Birrerya.com, senza il supporto del quale l’iniziativa non si sarebbe potuta realizzare.

Passiamo all’altra metà del titolo, cioè al Wiener, il cittadino di Vienna. Cosa c’entra? Beh questa sera stessa partirò alla volta della capitale austriaca, sfruttando il ponte dell’Immacolata per godermi qualche giorno di vacanza all’estero. Fino a martedì/mercoledì il blog quindi resterà privo di aggiornamenti, ma tanto credo che avremo tutti di meglio da fare nei prossimi giorni.

Vienna non è certo una delle mete birrarie più interessanti del continente, tuttavia chiedendo in giro ho scoperto che ci sono alcuni indirizzi che vale sicuramente la pena visitare. Al mio ritorno ne saprete di più, per il momento vi saluto. Alla prossima settimana!

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

beer_olympics_banner

Entrare nello spirito delle Olimpiadi grazie agli sport con la birra

Domani cominceranno ufficialmente le Olimpiadi di Rio e l’occasione ci permette di accantonare per un ...

Logo-Euro-2016-5

Euro 2016: ecco le migliori nazionali nell’abbinamento birra – cibo

Come probabilmente saprete venerdì scatteranno gli Europei 2016 con l’incontro inaugurale tra Francia e Romania. ...

5 Commenti

  1. Se sono in tempo ti consiglio però alcune tappe golose:

    – Caffè Diglas: ottime torte, ottimo caffè, ideale per una cena romantica a suon di pianoforte senza spendere un patrimonio

    – Demel dove assaggiare l’Anne Torte, rivale della Sacher Torte. Molto meno pesante e gustosa da morire

    -Grinzig Village per una cena rustica ma gustosa, raggiungibile con mezzi pubblici.

    Mi permetto anche di ricordarti che ci sono le case di Hunderwasser.

  2. Sì che sei in tempo! Grazie delle segnalazioni, le terrò in considerazione e ti saprò dire!

  3. buna vacanza! andrea!

  4. buona! errore corretto!

  5. anonimo nazionale

    spiacente di avere letto il post solo ora, avrei suggerito una visita alla Salm Brau.
    an

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *