Craft Beer Evolution
Home » Altro » A grande richiesta: il Birracolo

A grande richiesta: il Birracolo

In occasione dell’ultimo compleanno del Colonna (ultimo in ordine cronologico, sia chiaro 😉 ), preparai un grande fotomontaggio ad argomento birrario-religioso. L’opera, che fu presto ribattezzata il Birracolo, fu stampata e esposta in un prestigioso locale trasteverino, ricevendo l’attenzione di tanti curiosi, tra cui il blogger londinese Stonch. Ecco il Birracolo in tutto il suo splendore:

Tra i protagonisti della cena sono distinguibili diversi loschi personaggi dell’ambiente birrario romano e una guest star conosciuta da tutti gli appassionati. Sì, in un momento di esaltazione personale ho anche lasciato uno spazio di contorno al sottoscritto 🙂 . Vediamo chi è in grado di riconoscere gli altri personaggi…

Qualche settimana fa però l’opera, di inestimabile valore artistico et economico, è stata danneggiata durante le pulizie del suddetto locale. A me il risultato dell’incidente non dispiace, gli regala quel tocco d’anticato che fa sempre la sua porca figura. Non è però dello stesso avviso lo staff, che mi ha chiesto a gran voce il file originale per ristampare il fotomontaggio, stavolta a dimensioni reali. Il problema è che mi sono appena accorto di non avere con me il sorgente più aggiornato, e questo è un piccolo problema. Così nel frattempo ho pensato almeno di esporre qui l’opera. Attendo commenti e critiche artistiche 😉 .

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

Oltre la birra: liquori al luppolo, aceti e distillati

Parallelamente al mercato della birra artigianale ne esiste un altro molto più underground: quello dei prodotti ...

Entrare nello spirito delle Olimpiadi grazie agli sport con la birra

Domani cominceranno ufficialmente le Olimpiadi di Rio e l’occasione ci permette di accantonare per un ...

9 Commenti

  1. Beh devo dire che a livello artistico è quasi meglio dell’originale…………..complimenti Andrea mi stupisci sempre di più……..siete troppo forti…..

  2. Andrea Turco

    Ahahah troppo buono, come sempre!

  3. Veramente pregevole!!! Complimenti!

  4. Devo dire che visto dal vivo da una certa distanza fa veramente impressione. Colonna ci sta…”da Dio”… La prima volta che l’ho visto al Bir&Fud ci rimasi. Non sapevo l’avessi fatto tu, complimenti.
    Dietro Leonardo, con il manto rosso, c’è quel professore di psichiatria di origine greca che mi ha fatto pisciare dalle risate durante la mia ultima visita in via Benedetta? Mi sembra si chiami Giorgio, una delle compagnie “occasionali” più spassose e competenti con cui mi sia capitato di condividere birre al banco di un pub. E poi il Pischi, un altro ottimo compagno di bevute, alla destra del padre…posizione impegnativa…GRANDI!!

  5. Andrea Turco

    Ottimo Scauca! Confermo Pisky e confermo il grandissimo Giorgio dietro Leo.

  6. wow, complimenti, è la cosa più originale che abbia visto negli ultimi tempi 🙂
    chissà che nn ne nasca una moda, ogni birrificio con il proprio quadro!

  7. Andrea Turco

    Grazie a tutti! 🙂

  8. e come non far caso a così tanta capacità interpretativa….l’opera è davvero d’arte lunico “PORACCIO” sempre in disparte ma che si fa il c…..come gli altri ma poco preso in considerazione è Fabio alla sinistra del padre, purtroppo un ruolo poco ben ricordato dal cenacolo originale di da Vinci dove sembrarebbe ci sia una donna dai capelli rossi ” TRADITRICE ” che avvelena o che tenta di farlo nostro signore in questo caso il grande COLONNA………..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *