Craft Beer Evolution
Home » Altro » Letterina di Natale a Babbo Bastardo

Letterina di Natale a Babbo Bastardo

babbo-bastardo

Caro Babbo Bastardo, anche quest’anno ci avviciniamo al favoloso momento del Natale, che se non fosse per le birre natalizie sarebbe la ricorrenza più odiosa in assoluto, quasi a livello di San Valentino. Ora, visto che tu sei cattivo e io non troppo buono, ho pensato di scriverti questa letterina, affinché tu possa riempirmi di splendidi regali. Lo so, la lista è un po’ lunga e complessa, ma avrai tutto il 2011 per rendermi felice e fare in modo che il mondo della birra artigianale italiana sia un po’ più vicino ai miei desideri. Sei pronto? Ecco l’elenco…

Caro Babbo, fai in modo che l’atteggiamento di tanti birrifici sia un po’ meno dilettantistico. Insomma, non è che se uno produce birra artigianale deve necessariamente essere artigianale in tutto. Il settore è cresciuto, la birra di qualità è diventata un business di un certo spessore, è tempo che anche i produttori si adattino di conseguenza.

Caro Babbo, fai in modo che questo mondo sia un po’ più coeso. Non vorrei che chi si avvicina alla birra artigianale rimanga disorientato e leggermente nauseato dalle polemiche, le divisioni, le frecciatine e le stoccate che capiscono (capiamo) in quattro. Che poi quando ci si incontra di persona sembra che tutti vogliano remare nella stessa direzione. Ah, dici che fanno finta?

Caro Babbo, fai in modo che la birra italiana finalmente abbia prezzi sensati. Sinceramente mi sono stufato di accogliere con mortificazione gli appunti dei neofiti, che mi fanno notare come per comprare una bottiglia di birra occorra investire metà tredicesima. Ma possibile che per acquistare buona birra bisogna per forza svenarsi? Ah, dici che potrei cominciare dando un’occhiata agli scaffali delle produzioni straniere?

Caro Babbo, fai in modo che chi ha messo ko Cronache di Birra in questi giorni passi l’intero anno a bere solo Heineken e Peroni. E col provider, che mi risponde una volta ogni dieci mail (per non parlare delle telefonate), sarò un po’ più buono: per loro solo birra Moretti, che alla fine è pur sempre partner commerciale di Eataly New York.

Caro Babbo, d’accordo che l’agonismo è stimolante per tutto il movimento, però sarei felice se spesso queste sfide di quartiere fossero messe da parte. Sicuramente non fanno bene a nessuno e molte volte fanno perdere di vista l’obiettivo finale, che è quello di mettere al primo posto la passione per la birra artigianale.

Caro Babbo, voglio dimostrarti che non penso solo a me stesso. Allora ti chiedo di portare in regalo a tutti i produttori d’Italia un elenco delle birre attualmente prodotte, così che finalmente si riesca a uscire dal continuo turbinio di imbarazzanti omonimie. Ovviamente non considerare il birrificio Mukkeller: in quel caso sono stati addirittura più cattivi di te, e soprattutto in modo del tutto voluto.

Caro Babbo, fai in modo che il prossimo anno ci sia un bell’embargo nei confronti dei paesi scandinavi, visto che ne ho fin sopra i capelli di pessime Double, Tripel, Quadrupel Barrel Aged India Pale Ale o di improbabili Mega Imperial Porter Stout. La mia lingua non è una strada da asfaltare a ogni sorso, che cavolo!

Caro Babbo, fai in modo che delle tante birre natalizie italiane che ho comprato per queste festività, almeno il 10% non sia “troppo giovane”. Sarebbe una percentuale confortante. Dico io, ma ci vuole tanto a programmare le cotte per tempo?

Ecco, mi fermo qui anche se avrei ancora tanti desideri. Che dici, sono stato troppo buono? Mah, sarà che da quando il sito è tornato on-line vedo la vita con rinnovato ottimismo.

E voi, che regali vorreste chiedere a Babbo Bastardo?

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

beer_olympics_banner

Entrare nello spirito delle Olimpiadi grazie agli sport con la birra

Domani cominceranno ufficialmente le Olimpiadi di Rio e l’occasione ci permette di accantonare per un ...

Logo-Euro-2016-5

Euro 2016: ecco le migliori nazionali nell’abbinamento birra – cibo

Come probabilmente saprete venerdì scatteranno gli Europei 2016 con l’incontro inaugurale tra Francia e Romania. ...

29 Commenti

  1. e dai Babbo fallo cuntent! io invece ho chiesto un locale nuovo ma mi va bene anche per il 2012 inoltrato, non necessariamente subito.
    ad ogni modo, a chi ti ha messo KO il blog eliminerei anche la Peroni (che ha sempre uno suo perchè) e gli farei bere solo Corona che costa pure!!!!
    Tanti auguri Andrea

    • Andrea Turco

      Corona con doverosa fetta di limone, chiaramente.
      Per gli auguri attendo domani, intanto però i tuoi li ricambio volentieri.

  2. Guarda che Babbo Bastardo è la natalizia del Geco…ti informi o no?? 😉

  3. Quoto quasi tutto e aggiungo:

    Regalaci un po’ più di buoni publican,
    che solo attraverso loro passa la strada della selezione e della crescita dell’intero mondo birrario.

    Elimina gli alcoltest,
    che a mio giudizio non risolvono niente. Magari inasprendo le sanzioni e i controlli sui pirati della strada, siano questi infiascati, dopati o semplicemente dei coglioni al volante.

    Fa’ che il mio desiderio segreto si avveri.
    Sorry, è segreto…

  4. Quoto molto di quanto scritto da Andrea. E anche Livingstone sui publican. Lì si gioca molto del nostro mondo.
    Passate tutti un dignitoso Natale.

  5. auguri a tutti! non dovevo piu’ scrivere…va be’ dai!

  6. Io chiederei di poter mettere le mani (o il palato) sulle voci della lista dei desideri ancora non spuntate. Di poter fare un viaggio in Belgio, o in California. Di poter leggere meno gente che parla senza sapere di cosa parla. Di poter vedere maggiore serietà nella scena brassicola del nostro paese, e meno affarismo. Di poter assaggiare nuove uscite italiane a livello di quelle del 2010, delusioni a parte.

    Ah, Babbo, un breve p.s.: fa che le scandinave come Narke, Beer Here, Nogne, ecc., le mandino a me se proprio non le vogliono! 😛

    • Andrea Turco

      Beh dai Narke era sottinteso che era esclusa 🙂 Degli altri due birrifici prendo un paio di birre per uno e ti lascio volentieri il resto

    • io mi sono bevuto pure l’anima (lol) quest’anno. Di più non saprei che chiedere. Forse dovrei chiedere di bere di meno?

      PB:
      Se si va in california più che per bere è per andare in california (o calisbornia?)

      CMQ dopo aver bevuto TANTE americane che in italia non si trovano, credo che una delle colpe principali sia dei distributori che hanno invaso il mercato con birre sensazionali ma anche impegnative. C’è ottima birra “normale” da bere sia in scandinavia ma soprattutto in USA. il problema è non arrivano e via con le opinioni stereotipate.

  7. Caro Babbo,
    facci parlare un po’ più tra di noi e un po’ meno di noi, facci parlare un po’ di più con una birra nel bicchiere e un po’ meno della birra nel bicchiere.
    Amen

    PS
    Nel 2009 il Colonna si è sposato, nel 2010 è diventato papà.
    Nel 2011 evitiamo di fargli vincere lo scudetto…

  8. Finalmente….. mi mancava il sito…. in quanto a te Babbo, tu sai cosa ho in mente per il 2011…. si sta per realizzare un sogno tanto atteso, buon natale e buon prosit a tutti…

  9. Andre

    Bianco, spontaneo, faccia/faccia – penna/lettore, diretto e virtuosamente infantile, una foto di background finalmente all’altezza.
    Babbo Natale, anche io ho una richiesta: lascia tutto così com’è.

  10. Basterebbe leggerti così. Più tagliente e meno buonista del solito.
    Auguri Turco!

  11. Caro babbo..a me se ti riesce, portami Belen Rodriguez. Se questo non fosse possibile..allora mi accontento di un socio da un milione di euro che si alza lui la mattina presto per accendere l’ impianto, specialmente quando è freddo perchè sennò mi si spaccano i tubi del generatore di vapore, che va dal mio direttore di banca a dire che se questo mese si vende paghiamo anche i debitucci fatti per il SUV mio e la smart con scritto il nome del birrificio… Già che ci siamo, fa’ che sia un socio che scarica il malto e magari lo macina pure, che imbottiglia ed etichetta al posto mio, che riesca anche a non farmi inchiappettare dall’ agenzia delle dogane, che lavi i fusti almeno due volte a settimana, che prepari gli ordini e li spedisca in modo giusto, che faccia la prima nota, che lavi i pavimenti e tenga l’ impianto pulitissimo e se gli scappa un pò di tempo al fine settimana, quando gli altri si divertono, mi faccia qualche fiera dove si deve anche pagare per partecipare perchè ti viene data la possibilità di farti vedere al grande pubblico e siccome alla fine è una rimessa ti dicono che però è promozione. Fa’ che sia un socio che capisce che se la birra non ci basta bisogna comprare un nuovo fermentatore e torni dal Direttore di Banca a dire che senz’altro saremo tra i 12 birrifici che resteranno superstiti e quindi potremo pagare il nuovo mutuo, fà che sia abile nel fare le consegne ai clienti e soprattutto a farsi pagare la birra perchè io non ci riesco e che se servono 60/90gg per pagare, nel frattempo gli acquisti non li posso fare perchè tante aziende fornitrici vogliono essere pagate in anticipo. Fà che sia anche dotato di self control perchè io non ce la faccio più a sentire che dopo tutto questo, viene qualcuno a dire che la Moretti però.. costa meno. Caro Babbo..se alla fine per te è più facile farmi trovare Belen..la accetto volentieri perchè sò che la seconda ipotesi è impossibile…tanti auguri a tutti e auguro un nuovo anno migliore del precedente. Grazie Andrea per Cronache che è un appuntamento quotidiano imperdibile e che la peste lo colga chi ha voluto fare questo scherzo di pessimo gusto

  12. Intanto buone birre a tutti.

    Io a Babbo bastardo chiedo un po’ di venia per la cacca che mi ritrovo addosso da un po’ di tempo a questa parte e quindi un 2011 con tante positive novità. L’anno prossimo entrerò negli ….anta e ne avrò tantoooooo bisogno.
    Buone feste a tutti

  13. io per natale mi accontenterei solamente di poter lavorare in un birrificio ,anche se non ne sono capace mettere tutta la mia buona volontà e quella poca esperienza.

  14. A bastardo dè’n babb(e)o
    ogni anno che passa tiro le somme…
    quest’anno voglio solo che queste siano positive per la mia regione come quelle degli ultimi 3 anni (terremoto a parte)…e che se aprono altri birrifici almeno uno scriva ABRUZZO con 2 B perchè con una non suona proprio -____-*
    ha…dimenticavo, se ti ci scappa un c***o di gratta e vinci con un paio di mille euri sopra non mi farebbe schifo!

  15. Caro Babbo,
    Nel 2011 entrerò anch’io negli “anta”, anche se mi sento ancora un bamboccione con un fisico da ottantenne. non farmi avere più questa sensazione di “vecchiaia” dovuta ai sempre più “Lei” che mi rivolgono quando mi chiedono la birra, “vecchio publican” sì, catamarano svizzero della spillatura magari ancora no…
    Non indurmi in tentazione (questa è più da Gesù Bambino) di asfaltare il palato dei miei clienti, facendogli sempre capire quale è il reale valore e il divertimento di una birra, ricordando a loro che in California si và anche a tettone e a buttare soldi al casino.
    Dammi tempo libero per tornare al Mastro la sera (…notte…) ad affogare in ogni cosa (tranne la tazza del cesso, ho già dato…) le tensioni lavorative, e magari fammi avere tempo per trovare il buon “vecchio” Nino una volta di più.
    Regalami un sorriso da buon laziale, che qualcun’altro ha già riso troppo, e non prepararmi la terribile beffa di cui -è vero- ho paura…

    Grazie per mia figlia ed Hernanes, non meritavo tanto.

    Buon Natale Presidente!

  16. comunque BUON NATALE ANDREA!!!!!! W

  17. Buon Natale a tutti !!!!!
    Peace and Love…….and have good beers forever…..

  18. Beh,caro Babbo Bastardo….in realtà non ho molto da chiedere,ho quasi tutto ciò che posso desiderare….certo un lavoro decente (pagato in maniera direttamente e non inversamente proporzionale alle mie capacità/responsabilità),la laurea che inseguo da 10 anni e un pò meno di grane da sbrigare aiuterebbero a diminuire il miio innato pessimismo….
    Vabbé passando alle cose che si possono avere,qualche Narke Kaggen Stormaktsporter+Aardmonik+Dark Lord+De Dolle+Cantillon+3 Fonteinen+Beer Here (che se sfornasse l’erede della 100 Gram Ipa mi farebbe l’uomo più felice del mondo) non mi dispiacerebbe….la lista potrebbe essere ben più lunga però se ce la fai mi accontento di quelle citate….ah infine se riesci a non far vincere lo scudo ai cugini (Colonna mi perdonerà ma se prendono pure Klose divengono veramente troppo forti) sarebbe cosa gradita

    Bun Natale a tutti (anche se da bravo non credente il momento più alto sarà mangiarsi mezzo maiale arrosto domani,che fa il paio con la carne di oggi a pranzo)

    Andrea

  19. …da vero ritardatario maleducato, chiedo a BB di fare in modo che le cose non vadano (almeno) peggio di così….e che i sogni ci vengano lasciati…poi a trasformarli in realtà ci si pensa noi….

    Auguri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *