Craft Beer Evolution
Home » Birre » Novità italiane dedicate al Natale e non solo

Novità italiane dedicate al Natale e non solo

La Befana Chinata
La Befana Chinata

Cominciamo la settimana che ci porterà a dicembre con un aggiornamento sulle novità dei birrifici italiani, che, dato il periodo, riguarderanno anche le festività natalizie. Ne è un esempio la Befana Chinata, Christmas brew prodotta dal birrificio Geco in collaborazione con il locale milanese La Pazzeria e l’associazione Malti Da Legare. E’ una Belgian Strong Ale chiara da 8,2% alc., aromatizzata con corteccia di china e che utilizza luppolo Chinook in dry hopping. E’ stata presentata qualche giorno fa in un evento a La Pazzeria e sembra aver conquistato i presenti.

La Befana Chinata sarà disponibile alla spina solo presso la birreria meneghina e in bottiglia da 75 cl (10 euro) rivolgendosi alle sedi dei Malti Da Legare presenti a Roma, Salerno, Potenza e Milano. Le disponibilità sono limitatissime.

Un’altra birra nata da una collaborazione tra un produttore e un’associazione è la Santa Lucia. Qui i protagonisti sono il birrificio Endorama e la sempre attiva Compagnia del Luppolo, che insieme hanno progettato e realizzato questa Old Ale da 8,3% alc. Non mi risulta sia una birra espressamente natalizia, ma è indubbio che lo stile di riferimento e le caratteristiche si adattino particolarmente ai mesi invernali. Anche questa è una birra espressamente natalizia, quindi sicuramente adatta ai mesi invernali. Ulteriori dettagli sul sito dell’associazione.

Proprio ieri invece è stata presentata al Ma che siete di Roma la Trastevere Hipster Ale, dedicata a uno dei quartieri simbolo delle serate capitoline. Non è una birra italiana, bensì danese (prodotta da Evil Twin), ma mi sembrava sensato citarla in questa sede. Trattasi di una Pale Ale da 5,5% alc. e curiosamente appartiene a una linea del produttore scandinavo dedicata a zone di varie città europee e americane.

Concludiamo questa rapida carrellata tornando su un’iniziativa per il Natale, ma che non riguarda nuove birre. Come ormai consuetudine per diversi birrifici, anche Via Priula ha ora il suo panettone alla birra, realizzato dallo chef Francesco Zurolo. E’ il frutto di una serie di esperimenti condotti con lievito originato dall’ultima cotta di Camoz (un’Imperial Stout), mosto proveniente dalla stessa cotta e birra Bacio aggiunta nell’impasto. Visto l’orario in cui scrivo, avrei voglia di affondare i denti in questa creazione gatronomica 🙂 .

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

Nuove birre natalizie da Birrone, Eremo, Hilltop, Lariano, Amiata e Yblon

In questo preciso momento le novità brassicole dei birrifici italiani si stanno succedendo a un ...

Nuove birre da Ducato + Oxbow, La Ribalta, Canediguerra, Hammer e altri

Uno degli aspetti più affascinanti della rivoluzione internazionale della birra artigianale è la riscoperta di ...

17 Commenti

  1. e quando si dice LIMITATISSIME non si scherza, 8 fusti e 205 bottiglie!

  2. In effetti le bottiglie totali sono state 205, quelle riservate alla nostra Associazione solo 175.
    Grazie Andrea per l’interesse mostrato nei confronti della nostra iniziativa, ma soprattutto della nostra Associazione.

    Luca.

  3. la befana è proprio buona e va giù che è un piacere . Graditissima sorpresa ! Bravo Stefano

  4. non so se sarà pronta per natale ma a quanto pare i mastri birrai di DaDa, Foglie D’Erba e Opperbacco si sono ritrovati sabato scorso per la prima cotta di “Overdose”…se a qualcuno può interessare 😉

  5. E ti risulta male 😉
    La S. Lucia è una birra natalizia!
    In tante provincie italiane (o province che dir si voglia) Santa Lucia il 13 dicembre porta doni e dolci ai bambini. E a noi, bambini un po’ cresciuti ma ancora molto buoni, quest’anno ha portato una nuova birra.

    Grazie e alla prossima
    La Compagnia del Luppolo

    • Andrea Turco

      Chiedo venia, non conoscevo Santa Lucia (a parte per le mozzarelle… vabbè 🙂 )
      Sul vostro sito se non sbaglio non si parla di birra natalizia, ma bene così, felice di sapere che c’è una nuova rappresentante della categoria in giro 🙂

  6. Segnata Piazza Bande Nere, andaremo a trovare la Befana alla Pazzeria! Speriamo non abbia fatto la birra col carbone 🙂

  7. Grandissimi Foglie d’erba & Opperbacco insieme e se non erro anche con il birrificio Dada!
    Anche noi usciremo con la Kashmir (tra 5/10 giorni) diciamo “natalizia” ( l’uva passa c’è :P).
    Malti da legare tenetemi almeno 1 bottiglia altrimenti niente Paranoid!

    • a Buskers, basta co sti dirigibili! vogliamo le affinate in botte e le ACIIDDOOOONEEEEEE!!! tanto si sa, se non ci pensi tu, chi ci pensa a noi!? 😛

  8. anche la Babbo Bastardo del Geco è un’ottimo esperimento ben riuscito 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *