Craft Beer Evolution
Home » Eventi » A dicembre è ancora Birre sotto l'albero

A dicembre è ancora Birre sotto l'albero

Dopo la prima edizione dello scorso inverno, sabato 6 e domenica 7 dicembre torna Birre sotto l’albero, rassegna di birre natalizie (e non solo) organizzata dai locali trasteverini Ma che siete venuti a fà e bir&fud, con la collaborazione di noi Domozimurghi Romani. L’evento, come accennato, è incentrato sulle produzioni natalizie provenienti dall’Italia e dal resto d’Europa: come molti sapranno, infatti, quella di realizzare birre specifiche per il Natale è un’abitudine tipica del mondo brassicolo, a qualsiasi latitudine.

La particolarità dell’evento non risiede tanto nella tipologia di prodotti presenti, quanto nella “modalità di somministrazione” degli stessi: si tratta infatti di tutte birre alla spina, particolare che rende questo appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati.

Tra le birre italiane, saranno presenti le produzioni di Birra del Borgo, Troll, Baladin, Birra Amiata, Lambrate (con una versione “sour” della Brighella), Ducato, BI-DU, ecc. A impreziosire questa selezione ci sarà poi la presentazione alla spina della Mummia di Montegioco, una delle birre più “chiacchierate” (in senso buono, ovviamente) del momento.

Tra le straniere, invece, saranno disponibili le birre di Rulles, Dupont, De Ranke, Struise, De Dolle (finalmente sarà possibile bere la Stille Nacht alla spina, e scusate se è poco), Beer Here (il nuovo progetto di Christian Andersen, ex-birraio dell’Ølfabrikken), più un’eccezionale fuori programma in cask: Paradox di Brewdog.

Nelle due giornate si terrano poi altrettanti laboratori di degustazione, condotti da un certo Lorenzo Dabove, in arte Kuaska, che ci guiderà alle meraviglie di queste produzioni stagionali, supportato dai tanti birrai presenti alla manifestazione: Beppe Vento del BI-DU, Daniele Mainero del Troll, Riccardo Franzosi di Montegioco, Leonardo Di Vincenzo della Birra del Borgo, il danese Christian Andersen di Beer Here. Vi aggiornerò sui dettagli precisi dei laboratori nei prossimi giorni.

La manifestazione ovviamente si terrà a Roma in via Benedetta, zona Trastevere, dove i due locali sono situati (uno di fronte all’altro, in pratica), con orario dalle 15,00 alle 2,00. Consiglio di partecipare all’evento perché promette di essere uno dei più importanti della stagione: la prima edizione, infatti, ricevette un grande successo di pubblico. Io ovviamente sarò lì entrambi i giorni, spero di vedervi in massa.

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

eurhop

Eventi a cavallo tra settembre e ottobre: Eurhop e non solo

Nonostante l’estate abbia lasciato il passo all’autunno, l’agenda degli eventi birrari non sembra intenzionata a lasciarci ...

birrocco

Ancora eventi per il week end: Birrocco, Local Beer Week e altri

Come ogni venerdì continuiamo il nostro viaggio negli eventi di settembre, che mai come quest’anno ...

5 Commenti

  1. Ciao Andrea. Alla faccia, sarà una due giorni di pura goduria! Manuele m’aveva avvertito, ma non pensavo a questi livelli..Già l’altr’anno è stato fantastico, ma questa volta c’è di tutto..I laboratori saranno su prenotazione o a entrata libera? Aspetto di sapere da te gli orari, poi ci si vede lì per mille brindisi. A sabato

  2. Andrea Turco

    Ciao Lorenzo, i laboratori saranno su prenotazione, nei prossimi giorni posterò tutti i dettagli. Ci si vede lì!

  3. e farlo anche a Milano o zone limitrofe 🙁 ?

    sarò costretto a venire a Roma 🙂 Prima o poi…

  4. Ma le temperature di questo periodo permettono di dormire in macchina 😉 ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *