Craft Beer Evolution
Home » Eventi » I risultati dei concorsi per homebrewers

I risultati dei concorsi per homebrewers

Come anticipato quasi un mese fa, negli scorsi giorni si sono tenuti nel nord Italia due concorsi per homebrewers, di cui sono da poco disponibili i risultati. Un dicembre ricco per i produttori amatoriali di birra, che oltre al tradizionale appuntamento di Lurago Xmas, quest’anno hanno potuto misurarsi nel nuovo evento voluto da Baladin: Oro, Incenso & Birra.

Al primo concorso, organizzato da Unionbirrai, gli appassionati sono stati chiamati a confrontarsi sullo stile India Pale Ale. Vincitrice è risultata la birra prodotta da Zurgo e Frà del Forte, due nomi ben conosciuti nell’ambiente dell’homebrewing nazionale. Particolarità non da poco è il fatto che la loro creatura è il frutto di una cotta pubblica, tenutasi lo scorso settembre a Buonconvento. Una dimensione quindi ben lontana da tanti “laboratori” casalinghi in cui si ricerca la massima attenzione ai dettagli produttivi: segno che l’homebrewing deve essere prima di tutto divertimento e condivisione.

Per quanto riguarda il podio finale, la seconda piazza è stata conquistata da Laura Zava (vincitrice inoltre del concorso popolare), mentre sul gradino più basso è salito Roberto Poppi. Un approfondito resoconto sulla manifestazione a firma Davide Arzerello è presente sul blog MySobry.

Una settimana prima di Lurago Xmas si è invece tenuto Oro, Incenso & Birra. Nome molto particolare, che sottolinea una caratteristica imprenscindibile per le birre presentate in concorso: l’impiego, durante il processo produttivo, di almeno una spezia. Nonostante il timore dei giurati, le produzioni amatoriali sono risultate generalmente apprezzabili, con la vittoria di Gianni Balducci e la seconda posizione di Daniel Marchiorello. Terza piazza infine per l’amico Tony Manzi con la sua Ju Ju Fondi allo zenzero.

I risultati completi dei due concorsi sono presenti sul sito HobbyBirra.

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

Ancora eventi a dicembre: Birre sotto l’albero e non solo

Prima di interrompere momentaneamente le trasmissione per il ponte dell’Immacolata, diamo un’occhiata ad altri eventi ...

Ancora eventi a inizio dicembre: Vallescura Open Day, Christmas Beer Festival e altri

Con l’avvicinarsi delle festività il rush finale degli eventi birrari è ormai ufficialmente cominciato e ...

Un commento

  1. Grazie per la citazione!! :-)) In genere sto imparando che da questi appuntamenti birrari difficilmente si torna a casa senza quella indescrivibile sensazione che è un misto di allegria, calore, soddisfazione e serenità. Mi è capitato praticamente in tutte le ultime manifestazioni “birrarie” a cui ho partecipato di persona, degustazioni o concorsi che siano stati. E sono sicuro di aver perso quel “qualcosa” in tutti e due i concorsi sopra citati. Di questo, mi dispiace molto. Purtroppo i tempi, il lavoro, i km, e….di questi tempi anche gli “euri”, spingono a scegliere, e qualcosa rimane fuori dalla mia portata….:-(((
    Spero comunque di poter passare un giorno da Piozzo e da Lurago Marinone, non solo per i concorsi, ma anche per una “puntatina” nei locali dei birrifici…chissà (Babbo Natale, ci sei?!?)

    ciao

    Tony

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *