Craft Beer Evolution
Home » Eventi » Due grandi eventi a breve: IBF Roma e United Indipubs

Due grandi eventi a breve: IBF Roma e United Indipubs

united-indipubs

Con la primavera inoltrata iniziano i grandi appuntamenti della stagione birraria 2011. Partiamo dall’ormai consolidato Italia Beer Festival, che da venerdì 15 a domenica 17 aprile farà nuovamente tappa nella Capitale, portando con sé un’ampia rappresentanza dei produttori brassicoli nazionali. Dopo il successo delle due ultime edizioni capitoline, l’Associazione Degustatori Birra ha deciso di cambiare location per favorire un maggior afflusso di persone: addio quindi a Officine Farneto, che sarà sostituita dalla pittoresca Villa Piccolomini, situata in via Aurelia Antica 164 e attrezzata con un ampio spazio all’aperto.

L’elenco degli espositori è come sempre molto interessante. Saranno presenti: Amiata, B94, Bacherotti, Bad Attitude, Bauscia, Bi-Du, Birradamare, Birra del Borgo, Brewfist, Brunz, Croce di Malto, Dada, Lambrate, L’Inconsueto, Maiella, MM1989, Opperbacco, Toccalmatto, Turan e Valcavallina. Un assortimento di nomi importanti e recenti novità, con alcuni birrifici non consueti a queste latitudini.

Tra gli appuntamenti collaterali ci saranno la premiazione del CIBA (Campionato Italiano Birre Artigianali), fissata per domenica alle 18,00, la premiazione della miglior birra del festival (sabato 16 alle 22,00) e i risultati del Campionato Italiano Homebrewers (domenica 17 alle 17,00) – in quest’ultime due iniziative il sottoscritto sarà uno dei giurati 😉 . Sul sito di ADB non vedo la presenza dei soliti laboratori di degustazione e la cosa mi sembra alquanto strana… magari non è aggiornatissimo (ahia!). Non mancherà la zona ristorazione. L’ingresso costa 8 euro comprensivi di una consumazione, bicchiere e portabicchiere. Gli assaggi costano 1 (0,10 cl) o 2 (0,25 cl) fiches, al prezzo di 1 euro a fiche. Per quanto mi riguarda ci vediamo lì 🙂 .

Ah dimenticavo. A proposito del CIBA da venerdì 8 a domenica 10 aprile l’ADB organizza presso il BQ di Milano (via Losanna 36) una degustazione di tutte le 700 birre partecipanti al concorso al prezzo di 1 euro ad assaggio da 10 cl.

Da sabato 30 aprile a lunedì 2 maggio si terrà invece a Vezzano sul Crostolo (RE) la prima edizione dello United Indipubs, una manifestazione unica nel suo genere, che vedrà protagonisti 6 dei migliori pub indipendenti d’Italia, con i rispettivi gestori: Alle per l’Arrogant Pub di Scandiano, Colonna per il Ma che siete venuti a fà di Roma, Umbe per il Goblin di Pavullo, Gianni del TNT Pub di Buonconvento, Michele per il The Dome di Nembro e Nino per lo Sherwood Pub di Nicorvo. Il risultato: 24 spine, birre di primissima qualità da tutto il mondo, uno strepitoso livello di passione dietro i banconi.

Lo spirito e gli obiettivi dell’evento sono spiegati dalle parole dello stesso Colonna, che Cronache di Birra è in grado di riportarvi in esclusivissima supermondiale totale:

E’ di fondamentale importanza, per una giusta diffusione del movimento “artigianale”, sensibilizzare il publican sul prodotto da lui venduto e sul suo ruolo di vero “padrone di casa”. L’idea del pub libero e indipendente non può prescindere dall’acquisizione di un impianto spine di proprietà, una piccola spesa che significa abbattimento di costi a lungo termine e libera scelta delle birre proposte, il tutto accompagnato dalla giusta comunicazione verso il cliente. Il publican è la figura che accompagna e segue la scelta dell’appassionato o semplice curioso, si spera che una sana passione si accompagni sempre più a una consapevolezza, una conoscenza del prodotto che deve essere obbligatoria per chi vuole offrire un buon servizio.

Questa occasione sarà il primo incontro su questo tema, che spero sia di confronto fra tutte le entità che si muovono nel nostro settore, sperando che di anno in anno ci siano sempre più pub e publican presenti all’evento.

Come si capisce è dunque un evento aperto a tutti, ma ideato per sensibilizzare addetti ai lavori e non sull’importanza della figura del publican. E’ lui infatti a fare da collante imprescindibile per il movimento, vero e proprio gateway per ogni consumatore.

Il programma è molto corposo e prevede diversi appuntamenti. Vediamone insieme qualcuno: forum sulla figura professionale del publican (sabato alle 16,30), degustazione di Pils (sabato alle 18,00), degustazione di varie stagionature del Parmigiano Reggiano (sabato alle 18,30), cotta pubblica (domenica alle 14,00), cotta pubblica del Parmigiano Reggiano (sempre domenica alle 14,00), tavola rotonda sulla birra artigianale (domenica alle 17,00), relazione sulle tecniche di spillatura (lunedì alle 15,00), tavola rotonda sulla questione prezzi (lunedì alle 17,00). Inoltre segnalo l’incontro di domenica alle 15,30 con le associazioni birrarie italiane: ospiti Agostino Arioli (Birrificio Italiano), Andrea Camaschella e Colin Valentine del Camra.

La lista non definitiva delle birre presenti è già molto interessante: Rodersch e/o Artigianale, Dubidu e Quarta Runa, Gose di Lipsia, Inverno nucleare e Utopia alternate, Saison Dupont Dry Hopping, Dupont Stout, Witkap Tripel, Oud Bruin. Inoltre l’Arrogant Pub presenterà tre nuove birre prodotte appositamente per il locale: Ready Made del Birrificio Dada, Popaholic di Struise e – udite udite – Arrogant Dog di Brewdog.

Volete altri motivi per non perdere lo United Indipubs? Ce ne sono ancora a bizzeffe: date un’occhiata al sito ufficiale. Il festival si terrà presso il Podere Elisa in via Caduti della Bettola 119.

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

vallescura

Ancora eventi a inizio dicembre: Vallescura Open Day, Christmas Beer Festival e altri

Con l’avvicinarsi delle festività il rush finale degli eventi birrari è ormai ufficialmente cominciato e ...

15-anni-macche

Eventi birrari per inizio dicembre: 15 anni Macche, Fresh Hop Festival e altri

Il calo di eventi birrari registrato con l’inizio dell’autunno registrerà una brusca inversione di tendenza ...

27 Commenti

  1. Tutte le informazioni sono aggiornate (aggiunti alcuni birrifici stamane, lista non definitiva). I laboratori li pubblichiamo solitamente non prima di due settimane perche’ in passato arrivavano iscrizioni molto prima e poi la gente non si presentava nonostante i reminder che mandavamo.
    Ci saranno sicuramente i laboratori di degustazione per neofiti e qualche nuova proposta che stiamo finalizzando.

  2. Per completezza segnalo che a rappresentare il CAMRA sarà presente il Presidente, Colin Valentine.

  3. Raffaele Battista

    Certo che la location in “via caduti della Bettola” è tutto un programma 😉

  4. Filippo Garavaglia

    anime e sangue per l’indipubs

  5. indipub tutta la vita

  6. la popaholic però io l’ho pure bevuta 😀
    http://www.ratebeer.com/beer/struise-popaholic

    CMQ grande iniziativa, dovrebbe essere itinerante

  7. Andrea le birre del campionato non sono iscritte. Ma sono state comperate da ADB

  8. Davide Mennini

    Assolutamente presente all’IBF a Roma…

  9. Non vedo l’ora! Proporrò al concorso per homebrewer anche una delle mie creazioni, speriamo piaccia!

  10. Confermo, anticipandolo, che l’esperienza dell’ UNITED INDIPUBS, nelle intenzioni degli organizzatori, acquisirà una dimensione itinerante. La Popaholic l’ho bevuta anch’io, in quel di Roma, tempo fa (http://www.inbirrerya.com/2010/12/09/gli-struise-in-birrerya/), e sono curioso di vedere da dove “salta fuori” questo fusto, visto l’esiguità dei fusti allora prodotti. A meno che gli Struise non l’abbiano ri-brassata nuovamente

  11. Elenco definitivo birrifici presenti con proprio stand
    Amiata – Italia
    B94 – Italia
    Bacherotti – Italia
    Bad Attitude – Svizzera
    Bauscia – Italia
    Bi-Du – Italia
    Birradamare – Boa – Italia
    Birra del Borgo – Italia
    BrewFist – Italia
    Brunz – Italia
    Croce di Malto – Italia
    Dada – Italia
    Lambrate – Italia
    L’Inconsueto – Italia
    Maiella – Italia
    MM1989 – Italia
    Opperbacco – Italia
    Toccalmatto – Italia
    Turan – Italia
    Valcavallina – Italia

    • Ma Montegioco,Birrificio Rurale,Birrificio Italiano,Birrificio del Ducato,Barley,Maltus faber?rimasto un pò deluso dalle birre presenti,a parte brewfist(spaceman),toccalmatto,opperbacco!

  12. L’elenco dei laboratori e’ disponibile sul sito degustatoribirra.it

  13. SPETTACOLI
    ven 15, ore 22: INKOGNITO. Ore 24: Shuffle Kings Blues Band
    sab 16 ore 22: Shuffle Kings Blues Band”. Ore 24 INKOGNITO
    dom 17 ore 19: Times New Romans. Ore 21.30: Shuffle Kings Blues Band

  14. MIGLIOR BIRRA DEL FESTIVAL
    La premiazione della miglior birra del festival avverrà Sabato 16 alle ore 22.00.
    La giuria sarà composta da Manuele Colonna, Luca Sabatella, Andrea Turco e degustatori di ADB.

    CAMPIONATO ITALIANO HOME BREWER
    L’Associazione Degustatori Birra organizza il terzo Campionato Italiano Home Brewer.
    Il campionato è aperto a tutti i produttori casalinghi. La partecipazione al campionato è libera e gratuita. Il campionato si svolgerà domenica 17 aprile 2011 all’interno della manifestazione Italia Beer Festival di Roma e le premiazioni saranno effettuate verso le ore 19.00.
    La giuria sarà composta da Manuele Colonna, Luca Sabatella, Andrea Turco e degustatori di ADB.

    I partecipanti, potranno presentare una sola produzione per un quantitativo di 1.5 lt inviandola per posta a

    CIHB C/O Beer Shop “No Name”
    Via Bellegra 82
    00177 Roma

    Oppure consegnandolo a mano a Villa Piccolomini il Venerdì 15/4 tra le 10.00 e le 18.00 o Sabato 16/4 tra le 12.00 e le 15.00.

    E’ necessario per entrambe le modalità di consegna indicare i dati anagrafici, i contatti (telefono, email) e lo stile di birra presentato.

    La giuria sarà composta da degustatori professionisti di ADB ed esperti del mondo della birra artigianale. Il primo classificato riceverà un buono acquisto per materiale da birrificazione di 100 Euro e la possibilità di effettuare una cotta presso un birrificio. Il birrificio verrà scelto anche in base alla provenienza geografica del vincitore.

    Per domande o per inviare la propria domanda di partecipazione è disponibile la casella di posta cihb@degustatoribirra.it La premiazione avverrà domenica 17 alle ore 17

  15. Ci sono stato ieri, dalle 17:30 all’1.
    Impressioni positive: tante spine e buono il livello medio della qualità, abbastanza buono il cibo (ne ho provato parecchio..) ma soprattutto location spettacolare!
    Impressioni meno positive: zero parcheggio con conseguente alto rischio multa, bagni..?, dopo le 22 la folla era oceanica (e all’1 facevano ancora entrare gente! Forse era il caso di chiudere i cancelli..), e il tempo grigio e pioviccicoso (ma questa è causa di forza maggiore 🙂 ).
    Stasera mi rifiuto di tornarci, posso solo immaginare la folla, però vorrei fare un salto di domenica per sapere cosa pensano della mia birretta che ho iscritto al concorso. A questo proposito pensavo di contattare gli organizzatori per sapere se posso entrare e rimanere un’oretta senza dover pagare altri 8 euro.. e spero proprio di si.

  16. Raffaele Battista

    Presente sabato dalle 17 all’1 circa e tornerò domenica.
    Livello medio delle birre non altissimo, ma ci sono delle conferme di ottimo livello e qualche piacevole sorpresa (ne ho provate 15, se riesco anche oggi a farne altrettante è un bel panorama…).
    Location suggestiva, niente da dire, anche se forse esagerata per l’evento (però, rispetto all’anno scorso ci si muove!).
    Sul parcheggio concordo, ma credo che la municipale, vista la zona e l’impossibilità di sosta, sia clemente (almeno a me non mi hanno purgato…).
    Sui bagni stendo un velo pietoso, anche se vista la grande affluenza è normale che siano stati piuttosto “stressati” (magari prevedere qualche bagno chimico poteva essere una soluzione…).
    La nota peggiore a mio parere è il catering, veramente scadente e, vista la qualità, caro: pizze inquietanti e panini da mangiare solo se rosi dai crampi della fame (ed alle 22.30 avevano finito le salse…ma che la senape hanno paura che gli vada a male????), un hot dog senza senape è come una birra senza schiuma.

  17. Guarda, so di gente che è stata multata, e in questo periodo ho seri dubbi nel credere in una municipale clemente..
    A dir la verità il catering non mi è dispiaciuto. Ho mangiato un panino con la porchetta abbastanza buono (anche se la porchetta non è quella a cui siamo abituati) uno con la cotoletta che non era ottimo ma nemmeno sgradevole, e un piatto di mezzemaniche salsiccia e porcini che, nonostante la folla e l’orario, si faceva apprezzare. Ovvio che il tutto va rapportato alla situazione..
    Io come ho scritto sopra ho mandato una mail ad ADB per poter entrare oggi e stare il tempo necessario alla premiazione (circa un’oretta spero) senza consumare e senza dover pagare altri 8 euri.. se così, bene, altrimenti mi potrebbero girare le palline..

    • Nel regolamento del comcorso è previsto l’ingresso gratis per i partecipanti?

      • Il “regolamento” del concorso consta di 4 righe, nelle quali non si fa nessun’accenno a questa possibilità. Passerei alle 18:45, per poi andarmene appena saputo i risultati. Senza bere niente. Verrei anche con la mia ragazza, che non beve, e quindi sarebbero 16€ per stare lì seduto 40min.. più che regolamento bisognerebbe guardare dal lato della correttezza professionale. Il fatto è che vorrei saperlo prima, perchè abitando dall’altra parte di Roma non vorrei tornarmente indietro così..

  18. Forse dovevi pensarci ieri e parlare con gli organizzatori.

  19. Alla fine ho pensato che per 8€ valeva la pena entrare prima e stare comunque qualche ora.. e ne è anche valsa la pena, la mia birretta è arrivata terza su 25 🙂 Ottime comunque le prime 2, meritavano i primi posti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *