Craft Beer Evolution
Home » Media, libri e pubblicazioni » Fermento Birra Magazine: un bimestrale per la birra di qualità

Fermento Birra Magazine: un bimestrale per la birra di qualità

fermento-birra-prima-pagina

Per noi appassionati l’anno non poteva cominciare meglio, visto che la prima notizia del 2012 di un certo rilievo è subito molto ghiotta. In realtà le prime informazioni erano già trapelate nelle settimane precedenti, tuttavia il comunicato stampa ufficiale è arrivato proprio in questi giorni. D’accordo, arrivo al punto 🙂 e il punto si chiama Fermento Birra Magazine, una rivista completamente dedicata alla birra di qualità. Come il nome suggerisce tra i promotori dell’iniziativa c’è il sito Fermento Birra e il suo creatore Nicola Utzeri, mentre la casa editrice che si nasconde dietro al progetto è Publigiovane, già conosciuta per Eurhop! e per aver partecipato all’organizzazione della crociera Un Mare di Birra.

Fermento Birra Magazine sarà un bimestrale, disponibile ovviamente in forma cartacea e impreziosito da firme assai prestigiose. La redazione è composta dallo stesso Nicola Utzeri (dir. editoriale), Marco Ghelfi (caporedattore), Alberto Laschi (redattore) e Gabriele Triossi (redattore). A loro si aggiungeranno valenti collaboratori, che rispondono a nomi altisonanti: Lorenzo “Kuaska” Dabove, Luca Giaccone, Matteo Billia, Stefano Ricci, Renato Nesi, Andrea Camaschella, Tony Manzi. E chissà che le firme non aumenteranno in futuro, con qualche sorpresa annessa 😉 .

La rivista è così presentata su Fermento Birra:

Un bimestrale, sei numeri l’anno, pensato per essere sfogliato sia da esperti che da appassionati, ma anche da chi, incuriosito dal “rinascimento” birrario italiano, comincia a muovere i primi passi in questo effervescente mondo. Un progetto che vede coinvolti esperti rinomati, giornalisti, degustatori professionisti, chef stellati, per una rivista capace di informare senza far uso di tecnicismi, in maniera sempre fresca e fruibile, in completa sintonia con il mondo birra.

Birra a 360 gradi, per dar voce ai protagonisti del settore, scovare le nuove tendenze, seguire la scena birraria artigianale, far luce su tematiche attuali. Non mancheranno le pagine dedicate all’homebrewing, per non deludere i tanti birrai casalinghi italiani e poi spazio anche alla cucina, con ricette con la birra protagonista. E ancora viaggi, le immancabili degustazioni, le principali novità dall’Italia e dall’estero, curiosità, libri, appuntamenti. Fermento Birra Magazine è una rivista realizzata da appassionati birrofili pensata per amanti della birra.

L’abbonamento annuale costa 19 euro ed è possibile effettuare il pagamento direttamente online sul sito web della rivista. Sarà interessante osservare come evolverà il progetto, che va a colmare un vuoto in Italia dopo passate iniziative analoghe di breve durata.

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

cop-assobirra_ar2016_versione_web-1

Per l’Annual Report di Assobirra un 2015 positivo, ma ancora con troppe ombre

Con qualche mese di ritardo rispetto al passato, ieri Assobirra ha pubblicato il suo consueto ...

shutterstock_49128781-980x400

I prodotti premium e crafty trainano il successo della birra in Italia

È di alcuni giorni fa la pubblicazione da parte di IRI di alcuni dati riguardanti il ...

23 Commenti

  1. Numero di pagine di questa interessante iniziativa?

  2. Ovviamente … mi sono già abbonato nonostante le difficoltà di pagamento con Paypal

  3. Si troverà anche nelle edicole?

  4. Grazie Andrea per la segnalazione.
    Stiamo chiudendo il primo numero ed il salto al cartaceo è veramente faticoso, rischioso ma indubbiamente affascinante ed emozionante.
    Siamo all’inizio, se tutto va bene potremo toglierci e togliere soddisfazioni..
    Sulle firme della nostra rivista ti confermo che ci saranno a breve nuovi inserimenti, anche corrispondenti stranieri..
    Per rispondere alle domande, il primo numero è di 52 pagine + copertina, con l’obiettivo di lievitare con le prossime uscite.
    Paypal purtroppo ci ha dato problemi, ma abbiamo capito cos’è e ad inizio settimana prossima dovrebbe essere tutto risolto (attualmente solo bonifico).

  5. Noi ci abboneremo! In bocca al lupo a tutta la redazione!!!

  6. Al Punto Birra di pistoia e al BHC di firenze lo trovate!

  7. tanti auguri alla redazione che racchiude tra le migliori firme in questo settore 🙂

  8. Sarei interessato alla copia cartacea da distribuire nella mia birroteca

  9. Ringraziando tutti per la fiducia aggiungo tra i collaboratori due nomi importanti che ancora non compaiono sul sito ma che scriveranno sul primo numero: Manuele Colonna e il giornalista enogastronomo Antonio Paolini
    Nicola

  10. Fabio Tiago Nisoli

    Abbonato sulla fiducia senza indugio!

  11. In bocca al lupo per il progetto! Immagino che le copie si troveranno anche nei 15mila beershop a Roma.. Non vedo l’ora di sfogliarlo!

  12. vado subito ad abbonarmi…spero solo siano stati risolti i problemi per il pagamento, ma credo che per pagare ci sia sempre un sistema……

  13. abbonato anche io…spero il postino non si freghi la rivista!
    🙂

  14. ci sto provando da qualche giorno ma non riesco a entrare nella pagina per l’abbonamento, a un certo punto mi dice che è impossibile trovare la pagina..

  15. Abbonato ovviamente 🙂

  16. Ma quindi io che ho pagato con paypal? C’è qualche problema?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *