Cimec
Home » Eventi » I risultati di Birra dell’anno 2011

I risultati di Birra dell’anno 2011

Cronache di Birra vi presenta a tempo di record i risultati di Birra dell’anno 2011, il concorso organizzato da Unionbirrai che premia annualmente le migliori produzioni d’Italia. Come sempre le birre sono divise in categorie di appartenenza e per ognuna di esse viene stilato un podio. Il produttore che ottiene i migliori piazzamenti in totale viene eletto Birrificio dell’Anno. Bando alle ciance, di seguito trovate tutti i risultati, ci sentiamo nei prossimi giorni (spero già domani) per commentarli insieme. Ringrazio Simone Monetti e tutta l’associazione per l’ottimo lavoro di comunicazione svolto per l’occasione.

Categoria 1: Birre chiare, basso grado alcolico, di ispirazione tedesca:
1° classificato BIRRIFICIO DEL DUCATO VIAEMILIA
2° classificato LA BIRRA DI MENI DURGNÊS
3° classificato BIRRIFICIO ENDORAMA GOLCONDA

Categoria 2: Birre ambrate e scure, basso grado alcolico, di ispirazione tedesca:
1° classificato RIENZBRÄU LA NERA
2° classificato DOPPIO MALTO RUST ALE
3° classificato LA COTTA AMBRATA DOPPIO MALTO

Categoria 3: Birre ad alto grado alcolico, di ispirazione tedesca
1° classificato STATALENOVE ALMAMATER
2° classificato RIENZBRÄU DOPPELBOCK
3° classificato BIRRIFICIO LAMBRATE LAMBRATE

Categoria 4: Birre a basso grado alcolico, di ispirazione anglosassone
1° classificato BIRRIFICIO B94 TERRAROSSA
2° classificato BACHEROTTI AMBRATA
3° classificato BIRRANOVA LINFA

Categoria 5: Birre luppolate, di ispirazione angloamericana
1° classificato FOGLIE D’ERBA BABÉL
2° classificato BIRRIFICIO MENARESTA 22 LA VERGUENZA
3° classificato DOPPIO MALTO BITTERLAND

Categoria 6: Birre ad alto grado alcolico, di ispirazione angloamericana
1° classificato PICCOLO BIRRIFICIO CLANDESTINO SANTA GIULIA
2° classificato BIRRIFICIO SANT’ANDREA ROSSA DEL GALLO
3° classificato SAN MICHELE CARMEN

Categoria 7: Birre scure, basso grado alcolico, di ispirazione angloamericana
1° classificato LUNGO SORSO CICULATERA
2° classificato BIRRIFICIO GECO PECORA NERA
3° classificato BIRRIFICIO ENDORAMA MILKYMAN

Categoria 8: Birre scure, alto grado alcolico, di ispirazione angloamericana
1° classificato BIRRIFICIO RURALE CASTIGAMATT
2° classificato BIRRIFICIO CIVALE IMPERIOSA
3° classificato BI‐DU CONFINE

Categoria 9: Birre ad alto grado alcolico, di ispirazione angloamericana
1° classificato BALADIN XYAUYU 2005 ORO
2° classificato BIRRA DELL’ELBA 666
3° classificato BIRRIFICIO TROLL GEISHA

Categoria 10: Birre con frumento maltato, di ispirazione tedesca
1° classificato BIRRONE CIBUS
2° classificato BIREN CHARLOTTE
3° classificato MANERBA BREWERY HEFEWEIZEN

Categoria 11: Birre chiare, basso grado alcolico, di ispirazione belga
1° classificato BRÙTON BIANCA
2° classificato BIRRIFICIO TROLL PANADA
3° classificato BIRRIFICIO ENDORAMA MALOMBRA

Categoria 12: Birre chiare, alo grado alcolico, di ispirazione belga
1° classificato RUBIU FLAVIA
2° classificato BALADIN SUPER BALADIN
3° classificato BIRRIFICIO UN TERZO MATER

Categoria 13: Birre scure, alto grado alcolico, di ispirazione belga
1° classificato BIRRIFICIO DEL DUCATO CHIMERA
2° classificato MANERBA BREWERY REBUFFONE
3° classificato BALADIN NÖEL BALADIN

Categoria 14: Birre con spezie e/o cereali
1° classificato BALADIN LURISIA 6
2° classificato BALADIN NORA
3° classificato GRADO PLATO CHOCARRUBICA

Categoria 15: Birre affumicate
1° classificato BIRRIFICIO DEL DUCATO WEDDING RAUCH
2° classificato BIRRIFICIO LAMBRATE GHISA
3° classificato B.A.B.B. FOM

Categoria 16: Birre affinate in legno
1° classificato BIRRIFICIO DEL DUCATO L’ULTIMA LUNA
2° classificato VALSCURA LIQUENTIA BARRICCATA
3° classificato BIRRIFICIO DEL DUCATO BLACK JACK V.I.S.

Categoria 17: Birre alla frutta
1° classificato BIRRA PASTURANA FILO FORTE ORO
2° classificato REAL BEER GHIRLANDINA
3° classificato BIRRA DEL BORGO EQUILIBRISTA

Categoria 18: Birre alla castagna
1° classificato SAN MICHELE NORMA
2° classificato MOSTODOLCE BIRRA DI NATALE
3° classificato LE COTI NERE 9 MARRONI

Categoria 19: Birre acide
1° classificato BIRRIFICIO DEL DUCATO LA LUNA ROSSA
2° classificato BIRRIFICIO MENARESTA BIRRA MADRE
3° classificato non assegnato

Categoria 20: Birre al miele
1° classificato BI‐DU LEY LINE
2° classificato MOSTODOLCE MARTELLINA
3° classificato BIRRIFICIO CIVALE PUNTO DI FUGA

Premio speciale Impiantinox Birrificio dell’Anno 2011
Birrificio del Ducato

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

Prossimi eventi: Napoli Beerfest, Birre sotto l’albero, BAI Beer Fest e altri

Il Natale si avvicina e con lui il solito colpo di coda dicembrino nel calendario …

Prossimi eventi: Bae de Nadae, Birre da Nababbi, The Publicans e altri

Dopo la pausa della settimana scorsa, torniamo a occuparci dei prossimi eventi birrari. Alcune iniziative …

28 Commenti

  1. Avatar

    Personale esultanza per le pugliesi Terrarossa e Linfa nella categoria 4!!! 😀

    Grazie per la tempestività delle classifiche, attendo le testimonianze e i pareri di chi ha potuto assaggiare qualcosa

  2. Avatar

    Castigamatt del Rurale , daccordo con il primo premio, già assaggiata e la sto spillando nel mio pub…i clienti apprezzano. Non sono daccordo nel mettere nella stessa categoria la Castigamatt e l’Imperiosa, la prima è una Black IPA l’altra è un Imperial Stout, anche se tutte hanno luppoli americani sono due stili diversi..

  3. Avatar

    conferme pesanti (ducato) e sorprese (san michele, complimenti! Più altre novità)
    si sente la mancanza di nomi importanti però. Vedere birre in legno senza Valter…

  4. Avatar

    Era la stessa riflessione che ho fatto io! Pensavo di trovarlo lì …

  5. Avatar

    Grande Andrea la tua tempestività è encomiabile!! Grazie

  6. Avatar

    Addirittura nessun 3 classificato per le birre acide… La mummia? o una di Loverier? mah…

  7. Avatar

    Esiste da qualche parte anche una lista dei birrifici (e magari delle birre) partecipanti?

  8. Avatar

    Loverbeer non ha partecipato. Altrimenti sarebbe sicuramente stato lì.

  9. Avatar

    Perché il piccolo cartone di Pasturana che conteneva la FILO FORTE ORO che avevo preso poche ore prima proprio dal birrificio, ha deciso di aprirsi dal basso pochi metri dopo averlo preso dal baule?!?!
    Il mio garage ringrazia…se l’è sgolata tutta!!

  10. Avatar

    Rubiu….veramente complimenti. il vostro impegno sta ripagando.
    Bravi

  11. Avatar

    grande BSA ,Vercelli è orgogliosa di voi ….

  12. Avatar

    lo so che non ci azzecca un fico secco ma ho letto cose sconvolgenti

    http://www.birramorena.com/it/MyBrewer.aspx

    senza parole

  13. Avatar

    sono contento x gli amici del MENARESTA! pero’ qualcosa non mi quadra…va be’!

  14. Avatar

    Complimenti a tutti ma domani sono curioso di assaggiare le prime per fare un Po di confronti…

  15. Avatar

    xche’ non mi quadra..e io getto la bomba! il gran maestro si dimette e STRANAMENTE il suo birrificio non vince niente?? sara’ una casualita’??? chissa’…?

  16. Avatar

    Già non ci credo tanto nei concorsi, secondo me ci sono state troppe defezioni.

    CMQ le birre del Ducato sono indubbiamente validissime.

  17. Avatar

    Purtroppo concorso un po falsato dalle mancate partecipazioni direi…
    La Castigamatt assolutamente non è una Black IPA (imho) fuori sezione direi…

  18. Avatar

    Ma perchè molti commentano che sono mancate le partecipazioni ?
    UB, l’organizzatore del concorso, dichiara un incremento del 25% per il numero dei birrifici partecipanti.
    Inoltre guardando la lista di chi ha partecipato, i nomi importanti non mancano: Birrificio Italiano, Baladin, Del Borgo, Ducato, Toccalmatto, BI-DU, Lambrate, Orso Verde, Troll, Grado Plato, Maltus Faber, etc

  19. Avatar

    mi spiegate la differenza tra categoria 6 e categoria 9?

  20. Avatar

    grande risultato per simone ENDORAMA tre birre premiate

  21. Avatar

    mi dite come deve essere un Black IPA, visto che chi l’ha fa,mi dice che è proprio quello lo stile..(parlo della Castiga….)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *