Cimec

A metà novembre la premiazione Birra dell'Anno

Il presitgioso premio Birra dell’Anno di Unionbirrai è giunto quest’anno alla sua quarta edizione. Il concorso è teso a premiare le migliori birre italiane divise nelle 10 categorie previste, giudicate da un panel internazionale coordinato da Lorenzo Dabove (Kuaska) e composto da alcuni tra i migliori esperti mondiali in materia.

Come annunciato tempo fa, gli assaggi dei giudici si sono svolti a fine settembre, sebbene le premiazioni e l’annuncio dei vincitori avverrà in modo ufficiale il prossimo 15 novembre, nel corso della manifestazione Birra Nostra di Rovigo (di cui parleremo diffusamente nei prossimi giorni).

Il premio Birra dell’Anno ha visto quest’anno la partecipazione di 44 birrifici, per un totale di 164 birre da valutare. Questi numeri mostrano la costante crescita dell’evento, tanto da convincere gli organizzatori ad aumentare il numero di categorie in cui suddividere i prodotti in gara.

L'autore: Andrea Turco

Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È organizzatore della Italy Beer Week, fondatore della piattaforma Formazione Birra e tra i creatori del festival Fermentazioni. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

Prossimi eventi: Solobirra, Pitti Taste e Franken Bier Fest al Beer Out di Forlì

Il periodo invernale non è certo ideale per organizzare grandi festival all’aperto, ma lascia spazio …

Chi sarà il birraio emergente di Birraio dell’anno 2022? I 5 finalisti

Oggi a Firenze comincia l’evento di Birraio dell’anno e l’attesa è tutta per la cerimonia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca la pubblicità sul nostro sito. La pubblicità è vitale per Cronache di Birra e ci permette di sostenere l’attività di redazione.

 

Per continuare la navigazione per favore disattiva il tuo Ad Blocker o inserisci il nostro sito nella whitelist. Su Cronache di Birra non troverai pubblicità invadenti, come pop-up o video a tutto schermo. Usiamo esclusivamente i banner in alcuni punti delle pagine, in modo tale da non disturbare la lettura e l’interazione.

 

Cheers!