Cimec
Home » Archivio tag: poretti

Archivio tag: poretti

Gli storici marchi di birra italiani (parte III): Moretti, Poretti, Spluga, Forst e Messina

Sappiamo che oggi in Italia sono presenti più di 800 birrifici, quasi tutti nati negli ultimi 20 anni. È il risultato della rivoluzione della birra artigianale, iniziata nel nostro paese nella seconda metà degli anni ’90 e ancora in corso. Qualcosa di molto simile – pur con proporzioni diverse – avvenne però tra la seconda metà del XIX secolo e …

Vai all'articolo »

Alla scoperta dei grandi birrai che le multinazionali ci hanno sempre nascosto

Sono davvero senza parole. È ormai evidente la truffa che le multinazionali hanno giocato ai consumatori di birra per anni, forse decenni. A lungo abbiamo immaginato i birrifici industriali come immensi laboratori, nei quali eserciti di dipendenti in camice bianco operavano meccanicamente eseguendo gli ordini degli uffici marketing e dei responsabili di produzione. E invece no, niente di tutto questo. In realtà …

Vai all'articolo »

Carlsberg scrive a Luppolo Station, ma non si scusa e scarica le sue responsabilità

È passato solo qualche giorno dalla querelle tra Carlsberg e Luppolo Station, ma come avevamo previsto gli aggiornamenti non hanno tardato ad arrivare. Per quei pochi che non siano a conoscenza della questione, recentemente il giovane pub romano ha ricevuto una lettera da parte dell’ufficio legale di Carlsberg nel quale gli veniva intimato di cambiare nome, poiché l’uso della parola “luppolo” …

Vai all'articolo »

La minaccia di Poretti a Luppolo Station: per il vostro pub non potete usare la parola “luppolo”

Nonostante il ponte coinciso con la festa dell’Immacolata, credo che a pochi di voi sia sfuggita l’ultima puntata – tutta italiana – della guerra tra birra artigianale e multinazionali del settore. La vicenda ha dell’incredibile: il birrificio Angelo Poretti, di proprietà del colosso Carlsberg, ha diffidato il pub romano Luppolo Station dalla registrazione del proprio nome, perché l’uso del termine …

Vai all'articolo »

Con le 9 Luppoli si chiude il cerchio: ecco come Poretti si finge craft

Su Cronache di Birra ci siamo spesso occupati delle birre pseudo-artigianali o, come vengono definite in America, “crafty”. Sono prodotti in tutto e per tutto industriali, ma “camuffati” da artigianali per inserirsi in un mercato quasi completamente estraneo alle multinazionali, ma in fortissima ascesa. Negli States la questione tiene banco costantemente, tanto che risale solo a qualche giorno fa la …

Vai all'articolo »

Conosci il tuo nemico: una panoramica dei birrifici industriali italiani

Leggendo qualche giorno fa l’annuario BirrItalia 2012-2013 (qui la mia recensione), mi sono imbattuto nel capitolo riguardante i produttori italiani di birra. Non sto parlando dei nostri amati microbirrifici, a cui è dedicata un’ampia sezione, bensì di quelle industrie brassicole operanti con propri impianti sul territorio nazionale. Nomi come Forst o Menabrea, che pur essendo birrifici industriali non rientrano nel …

Vai all'articolo »

Le prossime industriali? Non pastorizzate, non filtrate e senza Co2

Parallelamente al crescente successo della birra artigianale in tutto il mondo, in questi anni stiamo assistendo a curiose manovre da parte delle multinazionali del settore, che in un modo o nell’altro cercano di fare breccia in un segmento lontano anni luce dalla loro concezione di birra. In passato la strategia degli industriali si era concentrata sulla creazione o acquisizione di …

Vai all'articolo »