Cimec
Home » Archivio tag: birrificio italiano

Archivio tag: birrificio italiano

Nuove birre da Crak, Birrificio Italiano + Railroad, Carrobiolo, Babylon e Bossum

Oggi apriamo la nostra consueta carrellata sulle nuove birre italiane con il birrificio Crak, nome spesso presente in panoramiche del genere. Le novità del produttore veneto sono due: Farm After Sauna e Soul Hernandez. La Farm After Sauna (4,6%) è l’ulteriore evoluzione della After Sauna, una Pils lanciata a fine 2018 in collaborazione con i norvegesi di Sleeping Village che …

Vai all'articolo »

Guai per il Birrificio Italiano: stop alla bottaia Klanbarrique e alla Tipopils negli USA

Sappiamo bene che uno dei problemi del nostro paese è la burocrazia. È un male che attanaglia anche il settore della birra artigianale, con birrifici e locali che spesso sono costretti a barcamenarsi tra regole bizantine, cavillose e spesso poco chiare. A ciò si aggiunge l’ampio margine di discrezionalità lasciato a ogni singolo ente ispettore, che può liberamente interpretare le …

Vai all'articolo »

E fu così che negli Stati Uniti scoppiò la moda per le Italian-style Pilsner

Nel 2017 pubblicammo su Cronache di Birra una rassegna delle birre italiane più influenti di sempre, divisa in tre puntate. Decidemmo di partire dalla Tipopils del Birrificio Italiano, un classico senza tempo che ha rappresentato un modello di riferimento di importanza imprescindibile. In pochi hanno realmente capito l’importanza di questo prodotto nelle evoluzioni del movimento italiano, derivante in primis dalle …

Vai all'articolo »

Robe da Chiodi 2019: com’è andata e cosa ho assaggiato

La locuzione famigliare roba da chiodi, cose da chiodi, con significati vari secondo le circostanze: roba di qualità scadente, cosa stranissima, o incredibile o spropositata, situazione che fa disperare, fatto che provoca meraviglia. [tratto da Treccani] Questa è una delle varie interpretazioni dell’espressione “Robe da Chiodi”, da cui trae il nome l’omonimo evento brassicolo tenutosi il 21 e 22 giugno …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Ca’ del Brado, Eastside, Menaresta, Birrificio Italiano e altri

Anche oggi apriamo la nostra consueta panoramica sulle nuove birre italiane con Ca’ del Brado (sito web), cantina brassicola che, dopo aver raggiunto la consacrazione a livello nazionale, ora sta cominciando a farsi conoscere anche all’estero. D’altro canto l’azienda emiliana risulta in questo periodo particolarmente attiva e le novità si stanno susseguendo con una frequenza non indifferente. Proprio qualche giorno …

Vai all'articolo »

Pils Pride 2019

Chissà se 13 anni fa, quando Agostino Arioli inventò il Pils Pride, pensò che un evento focalizzato su un solo stile sarebbe resistito così a lungo. Invece non solo la manifestazione del Birrificio Italiano è arrivata alla sua tredicesima edizione, ma continua a crescere di anno in anno. Segnatevi dunque le date: sabato 11 e domenica 12 maggio tornerà la …

Vai all'articolo »

Le nuove birre italiane (al Ballo delle Debuttanti 2019)

Mancano ormai pochi giorni all’inizio della Settimana della Birra Artigianale 2019 e ancora meno all’evento inaugurale che si terrà a partire da venerdì 1 marzo presso Eataly Roma. Mi riferisco chiaramente all’ormai tradizionale Ballo delle Debuttanti (scheda), l’appuntamento in cui assaggiare in una singola occasione tantissime birre inedite provenienti da altrettanti birrifici italiani. Quest’anno le “debuttanti” a referto saranno ben …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Lambrate, Italiano, Rebel’s, Brasseria della Fonte e Menaresta

Gli osservatori stranieri meno attenti alle vicende brassicole italiane sono talvolta propensi a ritenere che i nostri birrifici siano poco permeabili ai trend internazionali. È però un’opinione errata, come dimostra la panoramica di oggi sulle nuove creazioni apparse recentemente sul mercato. Prendiamo la Tiramisù Imperial Stout (11,5%), collaborazione tra il Birrificio Lambrate e i norvegesi di Olkymisten: rientra di diritto …

Vai all'articolo »

Fermentazioni barbariche e cucina ricercata: la proposta di Klanbarrique

Quello delle cantine brassicole è uno dei fenomeni birrari più interessanti degli ultimi anni, con potenzialità che probabilmente sono state indagate solo in minima parte. In pochi ad esempio hanno approfondito l’accostamento con la cucina ricercata, incontro che può avvantaggiarsi dalla natura ibrida di certi prodotti: birre certamente, la cui anima però si arricchisce di aromi provenienti dall’affinamento in legno …

Vai all'articolo »

Birra, legno e affinamenti: viaggio tra le cantine brassicole d’Italia

Nel settore della birra artigianale italiana si sente più spesso parlare di “cantine brassicole” e di “affinatori”. Per chi non conosce a fondo questo mondo, tali espressioni possono apparire enigmatiche e poco chiare, poiché richiamano nozioni non immediatamente associabili alla produzione birraria. Eppure persino Slow Food ha deciso di dedicare a queste realtà un capitolo specifico nella sua ultima edizione …

Vai all'articolo »