Cimec

Archivio tag: ma che siete

Prossimi eventi: Pils Pride, C’è Fermento, Liquida’s Birthday e Hill Farmstead Beer Week

Dopo la ripartenza di venerdì scorso, proviamo a dare continuità alle nostre consuete panoramiche dedicate ai prossimi eventi birrari. E sì che gli appuntamenti per fortuna non mancano, sebbene ancora in gran parte rimodulati per adattarsi alle restrizioni in corso. Ma a noi appassionati poco importa di questi dettagli, l’importante è poter tornare a bere in iniziative pubbliche! Oggi ne …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Ritual Lab, Golden Pot, Crak, Blond Brothers + Bellazzi e Hoppy

Quando una decina di giorni fa ho pubblicato l’ultimo aggiornamento sulle nuove birre italiane mai mi sarei aspettato di poter tornare sull’argomento a fine marzo. Come sapete tutto il settore è praticamente fermo e quel poco di attività in corso è garantita grazie ai servizi di delivery. Tuttavia, in maniera quasi commovente, i produttori italiani stanno annunciando alcune novità nonostante …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Mastino + Crak, Extraomnes, Railroad e altri

Quarta panoramica consecutiva sulle nuove birre italiane che si apre con una collaborazione, segno che questa modalità produttiva è sempre piuttosto diffusa e capace di attirare l’attenzione degli appassionati. E non potrebbe essere diversamente considerando i due birrifici da cui nasce la prima creazione della nostra rassegna di oggi: Birra Mastino (sito web) e Crak (sito web). Per la sua …

Vai all'articolo »

Quelle serate di degustazione che hanno segnato una carriera birraria…

Con oggi comincia la settimana che ci porterà al Ballo delle Debuttanti di domenica 5 marzo, evento che precederà l’inizio della Settimana della Birra Artigianale 2017. Tra le tantissime iniziative che animeranno la manifestazione (mentre scrivo abbiamo superato i 250 eventi in tutta Italia), ci saranno decine di serate di degustazione. Come scrivevo ormai più di tre anni fa, le tipologie …

Vai all'articolo »

Birre sotto l’albero 2014: il mio resoconto

Con la giornata di ieri è andato definitivamente in archivio anche quest’anno il tradizionale appuntamento con Birre sotto l’albero. La manifestazione romana dedicata alle produzioni natalizie si è confermata un successo incredibile, mostrando quanto interesse ci sia per le kerstbier e in generale per la birra artigianale. Ma anche quanta voglia avessero appassionati e curiosi di ritrovarsi in un evento …

Vai all'articolo »

Prossimi eventi: Franken Fest, Cucine di strada e Venite Adoremus

Novembre è senza dubbio uno dei mesi più noiosi per quanto riguarda gli eventi birrari. Dopo il pieno di appuntamenti iniziato con la primavera e protrattosi fino a ottobre, il mese corrente rappresenta una sorta di effetto rinculo per noi appassionati. Per fortuna le date da tenere in considerazione non mancheranno neanche nelle prossime settimane, quindi cominciate pure a prendere …

Vai all'articolo »

Per l’angolo della nostalgia: i Domozimurghi Romani

Ci sono date che si fissano indelebilmente nella memoria e altre che si perdono per sempre. Tra queste ultime personalmente rientra quella della fondazione dei Domozimurghi Romani, il primo gruppo di amanti di birra artigianale della Capitale. Ve ne parlo oggi su Cronache di Birra perché in questi giorni (più o meno) dovrebbe cadere il decennale della sua nascita, di …

Vai all'articolo »

Alcune magliette birrarie per la nostra collezione primavera/estate

Per noi maschietti il significato dell’espressione “cambio di stagione” è qualcosa di assolutamente sconosciuto, almeno finché non ci confrontiamo con la vita di coppia. Per quanto mi riguarda le differenze nel vestiario tra mesi caldi e freddi si riducono tra “indossare una t-shirt e basta” versus “indossare una t-shirt con sopra qualcos’altro”, che sia un maglione, una felpa o una …

Vai all'articolo »

La grande bellezza della birra a Roma

Che il lungometraggio vi sia piaciuto o meno, che consideriate Sorrentino un regista geniale o semplicemente un freddo virtuoso della cinepresa, la notizia di oggi è la vittoria dell’Oscar come miglior film straniero per La grande bellezza. Una pellicola che gioca (anche) sul lato prettamente estetico della Città Eterna, che evidentemente ancora ammalia gli stranieri nonostante i problemi che la …

Vai all'articolo »