Cimec
Home » Archivio tag: crak

Archivio tag: crak

Nuove birre da Eremo, Crak, Vento Forte, I Peuceti e Mezzavia

Oggi è l’ultimo giorno di Beer Attraction e come sempre la fiera riminese ha rappresentato per molti birrifici l’occasione per presentare birre inedite, se non addirittura nuove linee parallele. È il caso ad esempio di Birra dell’Eremo (sito web), che nel suo stand proponeva in bella mostra le prime tre creazioni della Non-conventional Yeasts Series, accomunate dall’uso di lieviti non …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Crak, Croce di Malto, Eastside, Mukkeller e Birra Carrù

Negli ultimi anni la birra artigianale italiana è migliorata sotto diversi punti di vista, non ultimo quello relativo all’identità visiva dei birrifici e del packaging. Le possibilità offerte dalle lattine hanno esaltato questo aspetto e oggi diversi produttori in Italia sono all’avanguardia nel campo del design. Tra loro va inserito Crak, che tra l’altro è stato recentemente menzionato nell’articolo di …

Vai all'articolo »

Che 2019 birrario sarà – Il Nostradamus della birra

Il post di oggi è molto importante, perché dobbiamo impegnarci tutti per detronizzare Silvio Belli dal titolo di Nostradamus della birra, che ieri ha conquistato per la seconda volta consecutiva. Quindi spero che vi siate preparati a dovere, poiché oggi siete chiamati a ipotizzare le tendenze che emergeranno nel corso del 2019. È il nostro gioco annuale, con il quale …

Vai all'articolo »

Che 2018 birrario è stato – I risultati

Come ogni anno, a fine anno, arriva il momento più atteso da tutti i lettori di Cronache di Birra: il premio per il miglior Nostradamus birrario d’Italia! Il gioco ormai va avanti da diversi anni e vi invita a prevedere le tendenze del settore per i prossimi dodici mesi, appurando quanto davvero conoscete questo mondo. Prima però di lanciarsi nei …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Rurale, Argo, PLB, Crak, Turbacci e Gilda dei Nani Birrai

Le birre collaborative sono una costante delle nostre panoramiche sulle novità dei birrifici italiani. Quasi sempre riguardano due produttori che uniscono le loro forze per creare qualcosa di inedito, ma talvolta l’iniziativa può coinvolgere molti altri attori, non necessariamente birrifici. È il caso della Big Boy (8,2%) annunciata qualche giorno fa dal brianzolo Rurale e realizzata con il supporto di …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Crak (anche con Other Half), Ritual Lab + Dry & Bitter, The Wall e altri

Tra i birrifici apparsi negli ultimi anni in Italia Crak rappresenta una delle realtà di maggior successo, essendo riuscito a imporsi nel panorama nazionale grazie alle sue ottime birre luppolate. In realtà sin da subito il produttore ha mostrato uno spiccato interesse anche per gli affinamenti in legno, tanto da aver creato una linea dedicata battezzata Cantina. Un paio di …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Brewfist, Crak, Railroad, Birrificio della Granda e altri

Il birrificio Brewfist è uno dei più importanti protagonisti del movimento italiano della birra artigianale, spesso conosciuto soprattutto per le sue birre classiche, come l’ammiraglia Spaceman. In realtà si distingue anche per alcune linee parallele, tra cui quella denominata Barrel Aging Program e dedicata agli affinamenti in legno. Ebbene, recentemente sono state annunciate tre nuove creazioni appartenenti a questa speciale …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Crak + Mastino, MC-77, Argo, Mezzavia e Baladin

Negli ultimi tempi alcuni birrifici italiani sembrano interessati a cavalcare le suggestioni nazionalpopolari dei decenni passati. Extraomnes, ad esempio, non manca mai di inserire nelle descrizioni delle sue birre qualche riferimento ai prodotti alimentari degli anni ’80, come è accaduto con il Galak per la Bounty Killer o con il Billy all’arancia per la nuovissima Wit. Invece Crak per le …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Hammer + Crak, Pork’n’Roll + Elvo, Ritual Lab e altri

Ci sono birre collaborative destinate a diventare pietre miliari e altre che vengono dimenticate nell’arco di una settimana. A inizio 2018 una certo interesse si sviluppò intorno alla Red Shadow, nata dall’incontro tra i birrifici Crak e Hammer. Oggi i due produttori del nord Italia ci riprovano con la Suya Garden (5,3%), una Pale Ale riccamente luppolata – immancabile l’ormai …

Vai all'articolo »