Cimec
Home » Archivio tag: coronavirus

Archivio tag: coronavirus

Nel decreto Sostegni Bis un possibile fondo da 10 milioni per i microbirrifici italiani

Da quando i locali sono tornati a operare con una certa tranquillità, il settore della birra artigianale italiana è ripartito di slancio. Il rimbalzo positivo non deve però far dimenticare la situazione drammatica che hanno dovuto affrontare i nostri birrifici per diversi mesi, con ripercussioni negative ancora evidenti e ben lontane dall’essere superate. Anzi, in mancanza di adeguati strumenti di …

Vai all'articolo »

Annual Report di Assobirra: un 2020 difficile, soprattutto per la birra artigianale

Poche ore fa è stato presentato l’Annual Report 2020, la nuova edizione del consueto documento con cui Assobirra offre una fotografia del mercato brassicolo in Italia. Il report di quest’anno (qui disponibile in pdf) era particolarmente atteso, perché si sentiva l’esigenza di tradurre in numeri le gravissime difficoltà affrontate dal settore con l’inizio della pandemia. Ovviamente tutte le voci statistiche …

Vai all'articolo »

Niente da fare per l’Oktoberfest: salta anche l’edizione 2021

L’Oktoberfest continua a subire gli effetti della pandemia. La lenta ripresa dall’emergenza sanitaria mondiale non è infatti bastata a salvare l’edizione 2021: la grande kermesse di Monaco di Baviera non si terrà neanche quest’anno, dopo essere stata annullata nel 2020. Come riporta l’Ansa, la notizia arriva dalla Dpa che cita fonti del governo locale, secondo cui durante un incontro decisivo …

Vai all'articolo »

Clamoroso a Bruxelles: chiude Restobières, il tempio della cucina alla birra

Direttamente dal Belgio arriva una notizia molto triste per tutti gli amanti della birra: dopo decenni di onorato servizio, chiude a Bruxelles il mitico Restobières, uno dei ristoranti alla birra più apprezzati al mondo. Aperto nel 1987 dal talentuoso chef Alain Fayt, Restobières è stato in grado di unire la tipica cucina belga con una splendida selezione di birre artigianali, …

Vai all'articolo »

Da lunedì riaprono pub e ristoranti: regole e limitazioni del nuovo decreto legge

Il prossimo 26 aprile 2021 rischia di assomigliare incredibilmente al 18 maggio 2020. Quel giorno pubblicammo su Cronache di Birra un pezzo intitolato “Il grande giorno delle riaperture” e dopo un anno – purtroppo più che per fortuna – ci troviamo in una situazione molto simile. Da lunedì avranno infatti effetto i provvedimenti previsti dal decreto legge 52/2021, che finalmente …

Vai all'articolo »

L’unico emendamento “brassicolo” al Decreto Sostegni è una beffa per la birra artigianale

Nelle scorse settimane abbiamo spiegato più volte la particolare situazione che stanno vivendo i birrifici artigianali durante l’emergenza sanitaria. Il settore brassicolo è stato tra i pochi che non si sono fermati neanche durante il lockdown, eppure i microbirrifici si sono trovati bloccati a causa delle pesanti restrizioni nei confronti dell’horeca, loro canale di vendita principale (e spesso esclusivo). Ciò …

Vai all'articolo »

Pub aperti in Regno Unito: code e tutto esaurito, ma la normalità è lontana

Una delle prime conseguenze dell’efficace campagna vaccinale del Regno Unito sarà un notevole rimbalzo del Pil nel secondo trimestre dell’anno. A guidare il rilancio dell’economia britannica saranno i pub, che in questi giorni stanno festeggiando l’allentamento delle restrizioni anti-coronavirus e un primo ritorno alla normalità. Da noi solo ora si cominciano a tracciare vaghi programmi per le riaperture, dunque è …

Vai all'articolo »

Birra gratis per chi si vaccina: la strategia di Israele per uscire dall’emergenza sanitaria

Come forse saprete, Israele è il paese che al momento è più avanti con le vaccinazioni: a metà febbraio la metà della popolazione aveva già ricevuto la prima dose, su un totale di 9 milioni di abitanti. Come riportato da Il Messaggero, il piano nazionale prevede anche il coinvolgimento di punti di vaccinazione “pop up” all’interno di bar e pub …

Vai all'articolo »

Birrifici e pub in difficoltà ovunque: i casi di Regno Unito, Germania e Svizzera

Il perdurare dell’emergenza sanitaria sta mettendo a dura prova tutto il comparto italiano della birra artigianale. L’aggravarsi della situazione ha spinto Unionbirrai e le altre associazioni a lanciare un vero e proprio grido di allarme, affinché le istituzioni prendano coscienza dello stato in cui (non) operano tanti birrifici e pub indipendenti. Difficilmente le cose potranno cambiare nel breve e medio …

Vai all'articolo »

Locali fatali anche per l’industria: Heineken pronta a licenziare 8.000 lavoratori

Da quando è iniziata la pandemia le differenze tra birra artigianale e industriale si sono accentuate. L’emergenza sanitaria ha apparentemente avuto effetti diversi sui due mondi brassicoli: da una parte i microbirrifici italiani hanno accusato pesantemente la chiusura dei locali, principale (se non esclusivo) canale di vendita per i loro prodotti; dall’altra le multinazionali hanno potuto continuare a lavorare in …

Vai all'articolo »