Annunci

Vendesi imbottigliatrice isobarica semiautomatica nuova

Vendesi imbottigliatrice isobarica semiautomatica nuova, marca Braumanufaktur Werk. Di...

Birrificio vende intero impianto di produzione mai utilizzato

Birrificio in provincia di Foggia vende intero impianto di...

Birrificio vende impianto di maltazione da 500 kg di orzo per ciclo

Vendesi impianto di maltazione Braumaster Power-Malz del 2015 da...

Confermato: bere birra aiuta a parlare meglio una lingua straniera

Vi è mai capitato di parlare un inglese migliore – o qualsiasi altra lingua straniera – dopo aver bevuto una pinta di birra? Probabilmente sì, visto che è una sensazione sperimentata da molti. Ebbene oggi questo curioso effetto è confermato da una ricerca scientifica: uno studio promosso da Olanda e Germania ha rilevato che il consumo di alcol può realmente produrre risvolti positivi sulle capacità di padroneggiare una lingua straniera.

Come riportato dal Time, l’analisi si è focalizzata su 50 individui madre lingua tedeschi, tutti con livello simile nella conoscenza e nell’uso della lingua olandese. Il panel è stato diviso in due gruppi, a cui è stato somministrato un liquido diverso prima di un esame: acqua al primo, una bevanda alcolica al secondo. I membri di quest’ultimo gruppo hanno mostrato di parlare olandese più fluentemente, in particolare evidenziando una pronuncia migliore, nonostante non si siano auto-assegnati un punteggio più alto del previsto. Inutile sottolineare che la quantità di alcol somministrata è stata contenuta e che superato un certo limite gli effetti diventano negativi. Ma da oggi potete esserne certi: prima di un esame di lingua straniera è meglio scolarsi una pinta di birra!

Ultimi articoli

Arriva il Master sul luppolo e la sua valutazione: a ottobre un’innovativa iniziativa didattica

Scopri di più Oggi comincia la penultima settimana di luglio,...

Prossimi eventi: Beerfort, Birranova Beer Fest, Birragustando e Solbiate a tutta birra

Il mese di luglio prosegue con temperature elevate e...

Un consumo limitato di birra non fa male: un nuovo studio cinese ribalta le ultime certezze

Su Cronache di Birra non abbiamo mai evitato di...

Lo stato del mercato delle lattine: intervista a Cime Careddu

Come abbiamo avuto di scrivere in passato, le lattine...

Newsletter

Al bancone è la nostra newsletter quindicinale con notizie, iniziative ed eventi sulla birra artigianale.

Seguici

28,483FansMi piace
14,246FollowerSegui
6,353FollowerSegui
271IscrittiIscriviti

Ultimi annunci

A Copenaghen sta nascendo un quartiere all’avanguardia nella storica sede produttiva di Carlsberg

La città di Copenaghen sta vivendo una trasformazione epocale grazie a Carlsberg. Come racconta il Corriere della Sera, infatti, nell'area in cui sorgeva l'antico...

House of Guinness: la famosa birra irlandese diventa una serie Netflix

La piattaforma Netflix ha annunciato House of Guinness, una serie tv in otto episodi che ripercorrerà la storia della celebre birra irlandese e della...

SuperEIGHT di Dogfish Head: una birra per sviluppare le pellicole cinematografiche

Può una birra essere utilizzata come liquido per sviluppare una pellicola fotografica? La risposta più ovvia è no, ma non è quella corretta. Negli...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui