Craft Beer Evolution
Home » Birre » Baladin debutta nella bassa fermentazione

Baladin debutta nella bassa fermentazione

Baladin NanaATTENZIONE: questo è un passato Pesce d’Aprile!

Alla fine anche il più importante birrificio artigianale d’Italia, il Baladin, rivoluziona le proprie abitudini con il suo primo prodotto a bassa fermentazione. La birra si chiamerà Nana, un nome ricorda in qualche modo le precedenti creature del birrificio di Piozzo, ma che è anche un chiaro gioco di parole con riferimento al metodo di produzione. La Nana rientrerà nella categorie delle pils, anche se chiaramente subirà le influenze della spiccata creatività di Teo Musso.

Lo stesso Musso chiarisce alcuni dettagli della nuova birra:

La Nana è il risultato di anni di studi del Baladin. Da tempo avevamo nel cassetto il sogno di realizzare un prodotto a bassa fermentazione, ma avevamo sempre desistito perché volevamo raggiungere l’eccellenza. E posso affermare con certezza che ci siamo riusciti…

La Nana sarà la prima birra prodotta con luppolo italiano, dando seguito dunque a uno dei principi cardine della neonata associazione Consobir, di cui Musso è portavoce. E’ ancora lui a spiegare questo aspetto:

L’entusiasmo derivante dalla disponibilità di luppolo autoctono ci ha spinto a impiegare i primi frutti di questo progetto nella produzione della Nana. La Nana sarà quindi la prima birra italiana prodotta con Baladino (il nome dato alla qualità nostrana di luppolo nda), benché sia stato usato in gran parte Saaz. Ne risulteranno note più mediterranee al naso e una maggiore pulizia nel gusto rispetto alle classiche pils.

Queste le informazioni finora disponibili. A quanto pare la Nana sarà immessa sul mercato a fine maggio. A noi non resta che aspettare con l’acquolina in bocca!

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

vecchio-mondo

Nuove birre da Ducato + Oxbow, La Ribalta, Canediguerra, Hammer e altri

Uno degli aspetti più affascinanti della rivoluzione internazionale della birra artigianale è la riscoperta di ...

vento-forte-2

Nuove birre da Vento Forte, Eastside, ECB, Rurale, PBC e Trunasse

Il termine “juicy” è uno dei più quotati negli ultimi tempi tra gli appassionati (italiani) ...

6 Commenti

  1. Ciao,

    Teo la scorsa settimana mi aveva detto di avere una sorpresa!!!
    Grande
    non vedo l’ora!!!!

  2. ciao Turco,

    il link corretto è http://www.birreria.com

  3. admin

    Grazie Stefano, corretto!

  4. E se hai una “birra” Nana non approfittarne quando sbadiglia…(Cit: Robbo)

  5. Scusate il ritardo…Complimenti comunque da parte di tutto lo staff Baladin (Teo in primis) per l’ottima… presentazione!
    Il boss si è divertito molto e ha fatto vedere il sito con relativa presentazione della “NANA” a tutti i suoi ospiti di “Casa Baladin”.
    Aspettiamo l’artefice di questa geniale intuizione per una birra qui al Baladin…
    Pax & Beer

    Alessio “Islaz” & Staff Baladin

  6. L’ennesima grande operazione di marketing di quel genio di Lelio Bottero !

    Vorrei conoscerlo.

    Prosit
    Bruno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *